Massimo Mazzucco

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

5 days ago

Massimo Mazzucco

JON STEWART FUSTIGA IL PARLAMENTO AMERICANO
www.youtube.com/watch?v=i21op7IOiMgArringa di Jon Stewart in favore dei soccorritori dell'11 settembre
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

Domenico Pilo

USA, società di m...da. ! I soldi per il bailout dei gra$$i banchieri nel 2008 li hanno trovati in un batter d'occhio, mentre per i soccorritore 11/9 il nulla....una società basata unicamente sul profitto. DISGUSTING!

anche noi abbiamo il nostro 9/11, ma sembra non interessare www.facebook.com/claudio.morgigno/photos/a.405744906161723/2276295629106632

Mentre nella mia prima risposta imputo all’allora Governo Italiano tutta la mia profonda rabbia, allora non posso certo dimenticare che 2 piloti americani furono colpevoli ( ma nessuno dei 2 venne condannato.) per aver “giocato” sotto la funivia del Cermis nel 1998, solo perché erano nostri “alleati” 😡😡😡

Purtroppo non siamo nuovi a queste cose nemmeno noi... Quanti dei nostti soldati di “pace” sono morti nell’ex Yugoslavia a cause dell’Uranio impoverito usato dagli Americani.... quanti di loro hanno hanno avuto il riconoscimento della malattia “professionale” e relative cure gratuite, quanti.... VERGOGNA... solo VERGOGNA....

Prima o poi verrà a galla la verità e solo allora coloro che hanno dato la vita troveranno pace...

Jon Steward, fantastico, ma come lui ha affermato i non presenti, della commissione, non si vergogneranno della loro assenza, della loro indifferenza

patriottismo americano..........

Sarò stupido, ma non mi pare che abbia detto chissà cosa "just 5 seconds".

Guardo subito👍

bandiera ammainata

Solo sputi in faccia, ai parlamentari assenti. 😠

bellissimo intenso breve discorso. disumanità ci circonda.

direi senza vergogna hanno gettato la maschera... o popolo ...dovete temere,dovete obbedire ,dovete avere terrore ..del governo federale degli stati uniti d'america per quello che può farvi accadere

View more comments

1 week ago

Massimo Mazzucco

BRACCIO DI FERRO SUI MINIBOT

La faccenda dei Minibot sta rivelando quanto sia ferreo il giogo monetario a cui siamo assoggettati in Italia. Basti pensare che l'intero PD aveva votato la mozione iniziale sui Minibot (trovandola - si presume - sensata) solo per fare una clamorosa marcia indietro, una volta che gli è arrivata la tirata di orecchie da Bruxelles.

Ma non basta: ora siamo arrivati al punto in cui un ministro del tesoro si mette di traverso ad una decisione che è stata presa da ambedue i partiti di governo, e che si trova addirittura scritta nello stesso patto di governo fra Lega e 5Stelle. Pensate al paradosso: un governo che ha tutt'ora il sostegno della maggioranza della nazione prende una decisione, ma questa decisione viene bloccata dagli gnomi di Bruxelles grazie all'ostruzionismo di uno gnomo di casa nostra. E noi siamo ancora qui a domandarci se dobbiamo restare nell'Euro?
www.youtube.com/watch?v=pVyIkf-pdEcApprofondimenti sui temi nel censurato libro inchiesta La Matrix Europea disponibile sul sito www.francescoamodeo.it Seguitemi sul canale You Tube Francesco ...
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

Lo gnomo nostrano farà carriera. I camerieri vanno compensati da coloro ai quali rispondono.

Ricordate il referendum in Grecia, che con un consenso popolare del 63% è stato ribaltato in una sola notte proprio da colui che aveva indetto tale referendum, mi pare si chiami Tsipras! Tale personaggio nel suo mandato illegittimo, ha fatto approvare tutta una serie di leggi, solo ed esclusivamente a favore delle 4 banche sistemiche e soprattutto fallite, tanto che subito dopo le elezioni anticipate, che si terranno agli inizi di Luglio, una volta scemata l'euforia delle elezioni, verranno pignorati e svenduti all'asta 40.000 immobili privati, comprese prime case di valore irrisorio. Ma soprattutto in questi giorni si è deciso che tali istituti potranno pignorare ciò che vogliono senza che nessun cittadino possa difendersi tramite avvocato, poiché costui rompe i coglioni, con eventuali ricorsi, per cui chi non paga, oltre che non potersi tutelare per legge, va incontro a conseguenze penali come il carcere, perché il mancato pagamento nei confronti di una banca equivale ad una mancata entrata per lo Stato, ma soprattutto per i nostri cari partner europei. Io dopo 9 anni di crisi, vivendo proprio in Grecia, dove mi son visto derubare di tutto ciò che ho per un debito che sicuramente non ho creato io, le idee chiare le ho e la soluzione, per quanto dolorosa è solo una e le balle del cambiamo l'Eutopa non regge più. Quello che era la Comunità Europea si è trasformata in Unione Europea, proptio come fu l'Unione Sovietica, non si possono cambiare, è un mostro che si nutre di miseria ed è sempre più vorace!!! Svegliatevi, non voglio vedere il mio paese natale ridotto come il bellissimo paese Ellenico!

temono che il loro giochino sui soldi venga scoperto dalla gente ecco perche' questi minibot fanno tanto paura, perche' contengono in se l'evidenza del fatto che uno Stato puo' emettere moneta senza debito garantita da se' stesso. Se la gente se ne accorge per loro e' finita. Per questo sono terrorizzati.

Si mote..

L’euro è un crimine. Uno sterminio finanziario.

Non sia mai che la gente capisce che l'euro e carta straccia presa in prestito (non fondata su base AUREA) e che dobbiamo restituire alla BCE con interessi...e come li paghiamo gli interessi? Con le tasse!!!!!

SIAMO NOI CHE DIAMO VALORE ALL'EURO !!!! IL SOTTOSTANTE della moneta degli usurai euristi criminali SIAMO NOI con il nostro lavoro e capacità di inventare ed innovare !

Il prof. Galloni economista, spiega i minibot: m.youtube.com/watch?v=CRAXTyvJAvQ

Draghi sta dimostrando di essere un ignobile venduto.

Massimo sempre detto Italexit .L Europa Unita è solo un vecchio programma massonico che voleva una europa germanica e la costruzione dello Stato di Israele , non si realizzò xchè Hitler non voleva una banca centrale privata a cui sottomettere la Germania e non voleva creare lo Stato d Israele in Palestina.Ora volevano riprendere quel programma con la Merkel , chi sà che poi non sia pure imparentata con Hitler che non morì bruciato.Ma ancora una volta il Destino che gli uomini non governano non ha voluto e questo sogno è sparito ora si procederà con governi di dx e dittature x controllare il caos che ne scaturirà ed arginare con gli eserciti i danni di questa follia accentratrice di potere : un unica Banca , un unico popolo di schiavi un unica elite beneficiaria un unica religione un unico governo in poche parole l agenda folle massonica deviata NWO.ciao

DRAGHI. Uno con un nome così, non vi fa paura?

Se hanno terrorizzato il nostro governo sull'obbligo vaccinale non vedo perché non possano fare la stessa cosa coi minibot.

Perfettamente d'accordo unico appunto Massimo forse il pd ha votato a favore perche' non abituato a leggere le carte ma a votare in base a scelte fatte da altri e quindi per loro basta solo schiacciare il bottone....

Non trovo nulla di strano, che i fascisti finanzieri alla guida della BCE e quindi dell'intera UE non vogliano i minibot, che altro non sono che moneta con scadenza breve: bypassano la moneta "bancaria", volutamente scarsa in modo da poter escutere garanzie e ipoteche e fregarsi i beni reali che deteniamo in Italia, l'ossatura del nostro Paese. Basti pensare al PonteMorandi, per capire come noi come popolo non si conti nulla: dopo 10 mesi si accingono a abbatterlo, senza UNA VALIDA SPIEGAZIONE Sulle cause, mentre TUTTI i MEDIA hanno diffuso falsi video e MANIPOLATO l'informazione pubblica www.youtube.com/watch?v=uJAwKzoU1jM

Troppo impegnativo x me in questo momento, il cervello mi va in tilt ogni tanto, ovvero rifiuta di impegnarsi! 🙄

Qui si vede chi comanda davvero, ora diteci cosa si fa.

Tria è stato messo da Mattarella, insieme agli esteri, per rispondere ai diktat europei.

Antonio Cennamo dicevamo

Aspetta amico tutto vero ma dal momento che stampi moneta la deve confrontare con le altre e darle la possibilità di intercambio ...quindi devi regolare un qualcosa per renderlo convertibile , altrimenti non puoi vendere i tuoi manufatti in altri stati .....cazzo studiate un minimo di economia ...la rivoluzione si fa con capacità non suicidio ....

Ricordo che qualsiasi moneta parallela é vietata dagli artt 2 e 3 del TFUE...

L'UE è morta, sta a noi decidere se affondare col cadavere o darle l'ultimo calcio in culo e risalire

Magari fosse l'assist x uscirne!!!

View more comments

2 weeks ago

Massimo Mazzucco

AMERICAN MOON SU VIMEO ON DEMAND

Da oggi American Moon è visionabile su Vimeo On Demand: 3 euro per 1 mese, 6 euro per sempre + download. (Per ora non posso mettere il film liberamente su Youtube, perchè sono in trattativa con una rete televisiva e con diversi festival. Posso però metterlo on demand). Grazie a chi farà girare questo link.
vimeo.com/ondemand/americanmoonita
... See MoreSee Less

AMERICAN MOON SU VIMEO ON DEMAND

Da oggi American Moon è visionabile su Vimeo On Demand: 3 euro per 1 mese, 6 euro per sempre + download. (Per ora non posso mettere il film liberamente su Youtube, perchè sono in trattativa con una rete televisiva e con diversi festival. Posso però metterlo on demand). Grazie a chi farà girare questo link.
https://vimeo.com/ondemand/americanmoonita

Comment on Facebook

Sono finalmente riuscito a vederlo! Che dire... più chiaro di così si muore. Al di là di tutte le prove fotografiche o di altro genere, l'atteggiamento dei tre astronauti di Apollo 11 credo sia veramente la pistola fumante che di fatto getta un'ombra talmente grande su tutta la faccenda che nemmeno i "pannelli riflettenti" usati per fare le foto possono rischiarare. Grazie Massimo per questo ennesimo lavoro di vero giornalismo e investigazione!

Antonio Marino

Anna Della Lastra

Bravo Massimo. Ti ho spedito una e-mail su luogocomune ma non mi hai dato risposta. Ti chiedevo se avevi intenzione in futuro di fare un documentario sulle free energy, in particolare sulla macchina di Majorana. Sono sicuro che sarebbe un argomento valido di interesse da proporre al tuo pubblico. Ciao.

Film sublime dall'inizio alla fine. Analisi della questione allunaggio trattata come mai prima d'ora. Consigliato.

Comprato e visto. Complimenti come sempre!

Appena comprato e goduto!!!

che bello, finalmente l'ho acquistato. Non vedo l'ora di vederlo con famiglia ed amici.

Visto 2 volte. È perfetto.

Vi consiglio anche BACK DOORS - False flag operations (Apollo 11) youtu.be/ct05NjIR4b8 . Un abbraccio Massimo! 😉

Io l'ho comprato visto ed assorbito ma sarebbe interessante poter condividere le opinioni circa le conclusioni.

Raffaele Zanobio

Lo visto e rivisto, e' un capolavoro il documentario

Perché su Amazon ? Meno ci compriamo è meglio è !

Caro Mazzucco, Interessantissimo documentario sullo sbarco sulla luna, ancor piú interessante sulla natura umana... Grazie, Francesco

Quale rete televisiva?

Grazie Massimo.

Non mancherò di acquistarlo, sempre compimenti al tuo ottimo lavoro

Grande Massimo Stimo

comprato. te lo sei sudato e meritato. complimenti

Grande massimo i tuoi documentari sono fantastici

Massimo il tuo lavoro Non deve essere gratuito ovviamente se stabilisci un prezzo accessibile e che ti ripaghi adeguatamente fai un lavoro impeccabile

...👍👍👍👍👍

Comprato, davvero un ottimo lavoro Massimo

Ma è necessario l'abbonamento mensile per acquistare?

View more comments

2 weeks ago

Massimo Mazzucco

INSTEX: LA PAROLA CHE NON PIACE AGLI AMERICANI

Tecnicamente significa Instrument In Support of Trade Exchanges, ovvero strumento di supporto per gli scambi commerciali, ma nella realtà INSTEX è la sigla di un meccanismo inventato da Germania, Francia e Regno Unito per bypassare le sanzioni economiche imposte di recente dagli USA per gli scambi commerciali con l'Iran.

Il blocco americano infatti si basa sulla rimozione delle maggiori banche iraniane dal circuito dello SWIFT, il circuito bancario internazionale che permette transazioni fra banca e banca.

Ma ora il trio Germania-Francia-UK si è inventato un circuito parallelo, indipendente dal dollaro, che permette di praticare scambi commerciali anche senza il sistema SWIFT.

E questo ovviamente non rende allegri gli americani, i quali hanno già minacciato fuoco e furia su chiunque oserà disobbedire al loro diktat.

Inoltre gli americani continuano a ventilare ipotesi di intervento militare contro l'Iran, al punto che lo stesso Iran ha minacciato gli Stati Uniti nei seguenti termini: "State attenti, perchè un solo proiettile sparato contro l'Iran farà schizzare il prezzo del petrolio a 100 $ al barile, con conseguenza catastrofiche per l'economia americana ed occidentale."

La situazione si fa quindi sempre più tesa a livello internazionale. Ma per ora gli europei tengono duro, forti del fatto che l'Iran non abbia mai violato i termini dell'accordo JCPOA (il cosiddetto "accordo sul nucleare iraniano" dal quale gli USA si sono ritirati di recente), e continuano a dire che presto l'INSTEX diverterà operativo.

Fa piacere sapere che ci sia qualcuno in Europa che cerca di contrastare la prepotenza bullizzante degli americani, i quali vorrebbero imporre a tutto il mondo la loro egemonia commerciale.

Fa un pò meno piacere vedere come l'Italia sia completamente assente da questo tipo di iniziativa. Ma noi, come è noto, abbiamo cose ben più importanti di cui occuparci: oggi, ad esempio, c'è da discutere su chi sia andato e chi non sia andato alla parata militare del 2 giugno. Vuoi mettere, i problemi che abbiamo noi da risolvere a casa nostra?

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

L’Italia è notoriamente una colonia statunitense, che ragione avrebbe di sostenere i ‘nemici’ degli Stati Uniti?

Ahhh si! No dico, ma lo sa che giusto 48h orsono il parlamento italiano al completo ha votato per I minibot.... Spezzeremo le reni all'euro!!!😂

Massimo,tu lo sai benissimo che l'italia non conta un cazzo,sia in europa e meno ancora nel resto del mondo.L'italia é solo una Colonia sottomessa in culo senza vaselina dagli amerikani del cazzo e della minchia,detto in una maniera comprensibile per tutti.

Prenditela coi tuoi amici grillini. Sono loro al governo o no?

Ovviamente c'è chi ci guadagna dall'aumento del prezzo del petrolio....

Mazzucco mi fa morire dal ridere. Troppo forte. Condivido il suo post al 100%

La Germania sarà la prima ad aderire a questo nuovo sistema di pagamento perché in Europa è la più industrializzata e con il nuovo sistema che comprenderà tutta l’Eurasia, che ricordiamoci comprende più di 3 miliardi di persone con tutto quello che ne consegue in termini strutturali con un territorio immenso.... Ma il “bello” di tutto questo è che non girerà ne un dollaro ne un euro,ed essendo fuori SWIFT si può immaginare molto bene come la prenderanno quelli del FMI e della FED

Ricordati Massimo Mazzucco...comunque una lotta tra bulli !

l'Instex non è altro che un baratto...fatto contabilmente modello Target2.

Il problema è l'asino padano che continua a sbraitare!

Ma ...se sono i più fedeli e migliori alleati...sarà uno strategemma. Quando ieri ho guardato il video seguente , di Pandora tv, son rimasto un pò perplesso, ma è una testimonianza abbastanza attendibile di quello che accade dietro "le quinte" dei paesi "alleati". www.youtube.com/watch?v=TQu6IORU9-k

👏

F**K AMERICAN IMPERIALISM AND THE GINGER WANKER! FREE EUROPE AND THE WORLD FROM USA SLAVERY!

View more comments

3 weeks ago

Massimo Mazzucco

HANNO SCELTO IL DEMOCRISTIANO

Scegliendo di confermare Di Maio come leader del movimento, i 5 Stelle si sono condannati all'irrilevanza politica.

Hanno avuto paura di riconoscere l'errore di fondo che la gestione "democristiana" del movimento comportava, e si sono messi da soli in un cul-de-sac che li porterà alla lenta estinzione.

Quando dicevo, già dall'anno scorso, che seguendo la strada del compromesso i 5 stelle avrebbero progressivamente perso quote sostanziali del loro elettorato, (purtroppo) non sbagliavo. Eppure la lezione non gli è bastata. Spaventati e tramortiti dalla batosta elettorale, hanno scelto di restare aggrappati alle posizioni già acquisite invece di cogliere l'occasione per riportare il movimento sul sentiero che ne aveva decretato l'immenso successo elettorale.

Ora è solo questione di tempo. Salvini li schiaccerà lentamente, "con dolcezza", obbligandoli a seguire una agenda sempre più di destra e sempre più lontana dai loro ideali. E quando avrà finito di spremerli come limoni lì butterà via, restituendoli ad un elettorato che a quel punto non potrà che vendicarsi ancora di più per il tradimento subito.

Eppure non è difficile trarre certe conclusioni. Basta ragionare.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Tutti a far processi ed analisi, ho 60 anni e nella storia politica italiana non ricordo mai un governo che in un anno abbia lavorato così tanto è inaccettabile l'italia deve tirare a campa'.

E quindi, il fallimento sarebbe di Di Maio ? La trovo semplicistica come analisi e anche un poco superficiale. Diciamo piuttosto che questo giovane ministro alla sua prima esperienza ( e che esperienza) è stato lasciato solo a combattere contro tutta l'opposizione, le tivù e i giornali che hanno fatto un bombardamento mediatico formidabile certi di trovarsi di fronte ad un elettorato facilmente influenzabile. Questo andrebbe detto e mi auguro che Di Maio colga questa occasione di verifica degli umori del popolo, per divenire più determinato nell'imporre i temi del programma senza avere alcun tipo di cedimento o incertezza perché è a quello che mirano .

Allora la domanda era. Lo stallo, governo tecnico del nulla cosmico o governo con contratto di governo? Decidemmo l'ultimo e questi sono i fatti con un anno di Governo. 1. Quota 100 2. Reddito di Cittadinanza 3. Approvata legge anti-corruzione (#Spazzacorrotti) 4. Taglio dei vitalizi 5. Tagliate pensioni d'oro 6. Istituite le pensioni di cittadinanza 7. Ridotto le tasse a piccole partite IVA 8. Approvato il Decreto Dignità con l'obiettivo di aumentare i contratti di lavoro indeterminati, incluso c'è anche vietata la pubblicità al gioco di azzardo e tanto altro 9. Iniziato lo smantellamento del Job Act 10. Incentivato l'acquisto di auto elettriche 11. confermato ecobonus 12. Approvato Decreto proteggi Italia per il dissesto idrogeologico Diminuiti gli sbarchi di clandestini e le morti in mare con l'approvazione del Decreto Sicurezza 13. Ricerca e convincimento degli Stati della UE ad accettare il principio della equa redistruibuzione dei richiedenti asilo in tutta Europa 14. Fermate le trivellazioni in mare 15. Bloccate le future delocalizzazioni 16. Risarciti i risparmiatori delle banche fallite (derubati da chi oggi ci attacca e ci fa massacrare da stampa e tv) 17. Approvato decreto Genova per caduta ponte e conseguenti morti (ad oggi paga chi ha sbagliato e cioè Autostrade) 18. Piano per la protezione e messa in sicurezza del territorio che prevede l'impiego di 11 miliardi di euro per interventi contro il dissesto idrogeologico nel triennio 2019-2021 (3 miliardi per il 2019). Altri 3 miliardi di euro nel triennio per l'emergenza delle 17 regioni colpite dal maltempo nell'autunno scorso; ancora, 2,3 miliardi per l'agricoltura contro il degrado del territorio, e 1,6 miliardi di fondi europei. 19. Approvata legge sul voto di scambio politico-mafioso 20. Approvata legge sul miglioramento della Leggittima Difesa 21. Approvazione Registro Tumori Nazionale 22. Presentazione Sito (incentivi.gov.it) incentivi per lo sviluppo per le PMI. 23. Approvata Legge Class Action 24. Approvata legge Codice Rosso +revenge porn 25. Ridotte del 32% le tariffe INAIL 26. Soppressione IMU sui capannoni Industriali 27. Esclusione Bolkestein 28. Legge SalvaMare 29. Decreto Crescita: il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto-legge con le misure urgenti per la crescita economica. 30. Norma Fraccaro da 500 milioni per efficientemente energetico dei comuni 31. Accordi per sport e ministeri plastic free 32. Introduzione del referendum propositivo 33. Introduzione dell’obbligo di discussione delle leggi di iniziativa popolare 34. Introduzione del bando pubblico nel finanziamento agli enti internazionalistici 35. Estensione al 100% del bando pubblico nel finanziamento degli eventi di promozione 36. Legge approvata riguardo l'inasprimento delle pene per lo scambio elettorale politico-mafioso (legge Falcone), dove PD e Forza Italia hanno votato contro, salvo poi ricordare Falcone ipocritamente 37. Introduzione dell’incentivo “Resto al Sud” 38. Approvato Piano protezione dei lupi 39. Sblocco fondi per i guardrail salva vita 40. Sblocco fondi per piste ciclabili 41. Approvata Legge Salva Mare 42. Approvato Decreto codice rosso per la protezione di donne e minori 43. Approvato Decreto Calabria contro le nomine partitiche nella sanità 44. Approvato Decreto end of waste 45. Approvato Decreto liste d’attesa ospedaliere 46. Approvata l'Introduzione della class action nel nostro Paese

Di Maio o non Di Maio il percorso del Movimento non cambia. Il Movimento si è contraddetto infinite volte ed ha tradito su temi come l'obbligo vaccinale e la sovranitá monetaria. Non ultime le dichiarazioni sull'innocuitá del 5G hanno fatto rabbrividire! Molti sono stati espulsi perché non si adeguavano ai diktat imposti (da chi?). Riguardo a ieri, giá il fatto che Grillo e Casaleggio si fossero esposti dimostra che l'esito era giá stato indotto. Senza Di Maio il governo sarebbe caduto: ecco cosa sarebbe successo. E magari si sarebbe aperta la strada per un governo 'di responsabilitá' con qualche personaggio calato da Bruxelles. Senza che il Movimento ne avesse alcun beneficio. Siamo in guerra, e nella piú ottimistica delle visioni il Movimento non lo ha capito. Nella peggiore delle visioni lo ha capito e non sta dalla parte dell'Italia.

Noi 5stelle siamo di destra di sinistra democristiani, indipendentisti sovranisti europei antieuropei. Siamo tutto e nulla. La nostra casa è aperta e da voce a tutti. Siamo oltre le ideologie partitica. Il cambiamento in corso che stiamo cercando di fare è pieno di ostacoli e trabocchetti da parte di chi vuole mantenere il potere. In questi giorni la Gruber è alle riunioni Bilderberg giusto per capirci. E sono Quell che poi in TV presentano un realtà delle cose. Non etichettateci please. Ma sostenerci. La strada è lunga difficile ma noi non ci arrendiamo. E magari comnetteremo altri sbagli. Scusateci se siamo umani.

A me sembra che ti stia attorcigliando nella spirale della vendetta. Stiamo tutti incazzati ma pretendere il siluramento di Di Maio significa dare il colpo di grazia al movimento. "La malattia è stata sconfitta, il paziente è morto" Giuste le critiche, ma qui hai decisamente scavallato.

Aspetta che cambino i dirigenti RAI è la sovvenzione dei giornali e vedrai la tua analisi che fine farà

Speriamo...Salvini è l'unico che sta facendo cose sensate per questo Paese!

Capisco che qui ho a che fare con persone molto più esperte di me in politica e pur ammettendo che qualche errore è stato fatto, bisogna sempre guardare anche alle cose positive, che sono in gran lunga maggiori. Poi io credo che molti di questi delusi dal movimento si aspettassero la bacchetta magica, che nessuno possiede. O forse sono abituati ad avere tutto e subito. Io da persona molto pratica so che distruggere è molto più semplice che ricostruire. E qui c'è da ricostruire un paese distrutto da trent'anni di malgoverno e corruzione. Ci vuole tempo per vedere i risultati, per i miracoli rivolgetevi a chi sta molto più in alto. Senza contare che questi ragazzi hanno contro tanti poteri più o meno forti e debbono muoversi anche con attenzione o volete che facciano la fine di tanti altri che adesso chiamiamo eroi portandogli un mazzo di fiori sulla tomba? L'importante è fare e migliorare la situazione italiana, che poi ci voglia più tempo di quello che vorremmo, pazienza. Io non torno indietro. Sarò anche un topo utile al pifferaio, come ha scritto qualcuno, ma io sostengo e ammiro questi ragazzi che, nonostante tutto, stanno facendo bene.

Abbiamo assistito e stiamo assistendo ancora ora ad una propaganda continua pro Salvini. I media sono tutti allineati con un copia e incolla tra argomenti quasi univoci come ad esempio immigrazione. I 5 stelle hanno tutti contro, giornali e salotti televisivi e tutti i partiti nel loro complesso fanno opposizione. Lega nord invece ha alleati come FI e Fratelli d’Italia che anch’essi fanno campagna elettorale pro Salvini. Alla lunga tutto questo incide molto sulle scelte di un elettorato completamente fiducioso dei media mainstream.

Questa è solo una tua opinione, luigi non c'entra nulla, e chi vota m5s è perché non ha paura della legalità e vuole un paese libero, vuole partecipare ai bandi sapendo che chi vince è colui che ha meriti e non raccomandazioni, che chi lavora bene non deve essere licenziato xche il datore preferisce risparmiare portando il lavoro all'estero, perché si vede un futuro che fino ad oggi tutti gli altri in passato lo hanno tolto. Punto. 😠

Io non ho capito che cavolo sia successo a mazzucco...forse e dico FORSE si è fatto influenzare da qualcuno con cui collabora ( ipotesi) oppure perché la sua teoria sui vaccini vacilla visto che uno studio recente (fatto da scienziati ) ha smentito quello che lui sosteneva, oppure è influenzato da altri......se la prende coi 5 stelle, solo per la cosa dei vaccini ( mia ipotesi) e non considera il resto delle cose politiche. Tipo rimborosopoli ligure. Concorsi truccati nella sanità et similia. Eh ma 5G... cioè! Poi l'agenda di destra dove? Dove? Salvini ha fatto solo il decreto sicurezza e i migranti continuano a sbarcare ed essere soccorsi

Il ragionamento può essere giusto, io la vedo in modo diverso, ogni popolo ha quello che si merita e noi ci meritiamo i Salvini, Renzi, Meloni, Berlusca e tutta questa ciurmaglia che ci ha ridotto così negli ultimi 25 anni, non paghi dei disastri che hanno combinato li votiamo ancora!!! L'italia è un paese destinato a finire come la Grecia, se non peggio!!!

Sarebbe interessante anche cominciare a proporre altre alternative e non solo sparare sentenze.Come è nato questo governo lo sappiamo,il movimento di errori ne ha fatto perché gli altri no? Ma almeno sono errori iniziali dovuti più all'inesperienza, errori che definirei dovuti più da un entusiasmo incontrollato di poter finalmente cambiare il paese,uno su tutti il Tap,difficile se non impossibile che ti permettano di bloccare un investimento simile,ricordo in passato addirittura dei conflitti in merito, vedi Afghanistan.Ma chi ha operato bene direi che è stato il movimento non certo la Lega,che incassa e io sono convinto grazie al tema immigrazione. In sintesi signor Mazzucco,ci dia una soluzione,quale sarebbe quella di andare al voto e riportare al governo la destra magari con Berlusconi? No grazie.

Hanno perso l’elettorato dei genitori per una libera scelta vaccinale , che illusi dalla Grillo che attaccava la Lorenzin facendo peggio si sono sentiti traditi anche perché chi per essa gestiva i social veninvano bannati alle domande sulla questione. Poi Fico che sembra più compagno di merende del PD che del movimento . Conte sul l’immigrazione ha fatto il resto .

...e ancora una volta l'unico vero visionario/rivoluzionario ha avuto ragione... Beppe Grillo. Mentre diceva che il Movimento è nato per ribaltare il tavolo, per rovesciare (da solo) il paese come un calzino, aggiungeva che altrimenti avrebbe potuto estinguersi... perché il Movimento non è un partito, non è politica... è un modo di pensare, di vedere le cose, uno stile di vita... #ApocalisseMorbida 1997

Tenetevi Berlusconi monti e la Fornero. Mettiamoci anche salvini così l'italia e contenta, anzi gli italiani

In teoria avrebbe ragione, in pratica le spinte mediatiche si sviluppano con modalità trasversali e spesso si distorcono. Tutte le fake news parlano chiaro....i 5S danno molto fastidio, quindi continuano a funzionare......e non portiamogli sfiga !

Non si è estinto il PD, Forza Italia, e si deve estinguere il movimento 5 stelle? Su via...

Pensate piuttosto a chi ha vinto le europee. La scelta degli Italiani è disarmante

C’è il contratto.se si esce da quello allora sarò d’accordo con lei Resta il fatto che ci si sta sfasciando esageratamente la testa Alle politiche per prendere il 33 i 5 stelle si erano fatti 6 mesi di campagna elettorale.stavolta li ha fatti salvini 6 mesi di campagna elettorale non uguale a quella grillina però,ma patetica e priva di contenuti e durante la quale ha pure trascurato il suo lavoro.i 5 stelle lavoravano nel mentre. Difetti sono che tutti i leader grillini sono chiusi nei ministeri e non possono essere dovunque

Il Movimento ha raccolto il consenso elettorale alludendo alla volontà di voler risolvere problemi sociali, economici e giuridici che sono stati imposti al popolo con sistemi non democratici; imposizioni scaturite da poteri occulti trasversali che ritengono la speculazione finanziaria sia lo scopo più grande della vita. Ma non è semplicemente una questione di possedere sempre più denaro, si tratta di una malattia che altera la psiche umana focalizzata esclusivamente alla ricerca del potere, inteso nel suo più vasto significato. Quando, grazie ai voti ottenuti, il Movimento ha avuto accesso alla stanza dei bottoni, si è reso conto che nulla potevano contro un sistema perverso fatto di corruzione, malaffare e clientelismo, quindi non effettuando la giusta scelta, che sarebbe stata la denuncia, hanno optato per il compromesso facendo intendere al popolo e giustificando questa scelta con il concetto che il Sistema va combattuto dal suo interno. Purtroppo il Sistema ha basi ben più solide e l'onestà e la giustizia non costituiscono certo una minaccia per lo stesso. Hanno ottenuto qualche elargizione in cambio della perdita della propria identità politica.

Ragionare. Purtroppo la mia viva e costante sensazione ad ogni scambio di vedute con i grillini nei social è che l'elettorato sia ormai un tifo da stadio. Non c'è discussione, avanzamento di un'idea. Se lo dice il Leader si deve fare, anche se ieri aveva detto l'opposto. Se tu hai una proposta non viene neanche ascoltata. Molto demoralizzante.

Massimo io ho avuto la sensazione che invece far cadere Di Maio avrebbe portato anche una caduta del governo. Draghi è dietro l'angolo! La linea dura contro la Lega sarebbe stata una farsa, in finale sono alleati di governo e sarebbe assurdo farsi la guerra.

Massimo, senza scadere nel komplottismo, non credi che tutto ciò sia più voluto che non??

View more comments

3 weeks ago

Massimo Mazzucco

E' VENUTO IL MOMENTO DI USARE LA PIATTAFORMA ROUSSEAU

Uno strumento eccezionale, praticamente finito nel dimenticatoio, ora potrebbe tornare utile ai 5 Stelle.

Sto parlando della piattaforma Rousseau, la piattaforma digitale che permette di consultare tutti gli iscritti al Movimento 5 Stelle in tempo reale.

Dopo essere stata creata con grande fanfara, un paio di anni fa, la piattaforma è stata usata principalmente in due casi storici: quando si trattava di approvare l'accordo di governo con la Lega, ad inizio legislatura, e quando si trattava di decidere se Salvini dovesse o meno andare sotto processo per il caso Diciotti.

In altre parole, si è avuto l'impressione che in entrambi i casi la piattaforma sia stata usata per avere un alibi contro eventuali contestazioni da parte della base dell'elettorato. Una mossa di puro paraculismo, più che una reale intenzione di implementare la democrazia dal basso.

Ora invece si presenta l'opportunità di usare la piattaforma per quello che era stata concepita: sentire, vagliare e soppesare l'opinione degli iscritti, in un momento di innegabile svolta storica per il Movimento.

E' giunta l'ora fare un sondaggio fra tutti gli iscritti, ponendo domande di questo tipo:

- Di Maio deve restare capo politico, o va sostituito?
- Perchè secondo voi siamo riusciti a perdere quasi 6 milioni di voti nell'arco di un anno soltanto?
- Possiamo attruibuire la sconfitta elettorale ai singoli casi controversi (vaccini, TAV, TAP, ILVA, ecc.), oppure c'è qualcosa di più profondo che è andato ad intaccare la fiducia del nostro elettorato?
- Che cosa possiamo fare per ribaltare la situazione, e invertire la tendenza negativa che oggi ci penalizza in modo macroscopico?
E soprattutto: "Ci conviene restare al governo, ora che dovremo piegarci quotidianamente ai capricci di Salvini, oppure conviene uscirne a testa alta, e tornare onorevolmente all'opposizione?"

In altre parole, è giunto il momento che il Movimento 5 stelle si chieda in modo aperto e trasparente: "Dove abbiamo sbagliato?" e "Cosa possiamo fare per rimediare?" Lo stumento per fare questa operazione ce l'hanno.

Se lo useranno, hanno una concreta possibilità di ritrovare la propria voce, di correggere gli errori commessi, e di guardare con qualche speranza al futuro.

Se invece non lo faranno, avranno definitivamente dimostrato la loro malafede nella creazione di questo strumento di democrazia dal basso, tanto bello da guardare quanto inutile nel momento del vero bisogno. In altre parole, se non lo userano adesso, i 5 Stelle avranno definitivamente sancito la fine del Movimento come era stato concepito originariamente dai suoi fondatori, una decina di anni fa.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Avete tradito. Tutto. Avete tradito il movimento così com'era nato. Il movimento premetteva e prometteva la rivoluzione culturale, la consapevolezza, "non vogliamo i vostri voti", la democrazia diretta. Una società evoluta, migliore, ecologica, connessa. Abbiamo applaudito, emozionati, alle "parole guerriere". Ma le parole non combattono da sole, sono forse corazze, ma vanno indossate. Invece.. Da "non ci sono capi" a "io sono il capo". Da "non siamo un partito" al partito più rigido del mondo. Dalla democrazia diretta al partito più verticista dai tempi di Caligola. Dal movimento della rete a un partito ereditato in via dinastica dal figlio del co-fondatore. Dalle critiche a Berlusconi, partito azienda , una spa, al partito azienda, una srl. Dalla consapevolezza, al ferreo controllo, in stile mediaset, della "comunicazione " sui contenuti, su tutto: chi va, cosa dice, come ti vesti.... teatro, costumi trucco e parrucco, in mano a Belotti, Loquenzi e Rocco Casalino. Il goffo tentativo di entrare in ALDE, il partito che fu di Monti... Le capolista messe sopra alle preferenza espresse da un capetto insulso come Di Maio....prese dove ? Ora per il centro Italia in Europa ci va una dirigente della CISL.... E queste sono le modalità premesse, tutte tradite Poi ci sono gli scopi dichiarati. Guerra alla BCE, fuori dall'Euro, No Tav, No Tap, chiusura dell'Ilva, No all'obbligo vaccinale, sono diventati "amici dei mercati" , "amici della BCE " , "Mai fuori dall'Euro" , Si Tap, Ilva aperta e vaccini a gogò....anche agli adulti Loro, i capi, hanno deciso tutto ciò e Voi , attivisti, avete tradito accettando tutto ciò, rospo dopo rospo, vi siete ingoiati tutto lo stagno. Avete tradito. Voi attivisti, l'impegno di verità, di determinazione, di onestà che avete sbandierato. Le parole guerriere sono rimaste appoggiate da una parte come stracci, e sono arrivate parole sempre diverse, su tutto, confuse, di mediazione, di occhiolino ai potenti, a Londra, Tel Aviv, New York, Cernobbio.... Non avete letto, non avete capito, avete strillato come robottini alle adunate, senza capire nulla, senza VOLER capire quello che pure era chiaro. Il Movimento non c'era più. Se l'erano fregato. E voi, non avete fatto nulla. Loro non volevano perdere la poltrona. Voi non volevate perdere un sogno. Così il paese ha perso una occasione irripetibile, almeno a breve. Siamo soli, un'altra volta, davanti ai potenti. Ora, come sempre, tocca a noi, a ognuno di noi.

Voltagabbana, sovrancazzari, il m5s è una truffa, vogliono farci credere di essere antisistema e invece sono funzionali al sistema. Quando avremo ceduto quel poco che rimane della nostra sovranità nazionale in favore degli USE e della dittatura finanziaria europea dovremo dire grazie anche al movimento 5 stelle e soprattutto a Luigi Di Maio

Stimo Mazzucco, ma qui dimostra di non avere le idee chiare. I 5 stelle, di cui sono stato un sostenitore sin dai primordi ( primo vaffa day a Roma), hanno man mano dimostrato di essere quello che molti analisti temevano fossero, e cioè un contenitore per catalizzare il malcontento montante e disinnescarne il potenziale distruttivo. Non hanno mai avuto una linea politica chiara (onesta), non scordiamoci il tentato trasloco nell'Alde di Monti, e mantenendosi nel vago hanno potuto attirare i delusi di centro destra e di centro sinistra (altra dimostrazione di un nulla d'intenti). Partiti incendiari e fieri arrivati al governo sono diventati pompieri, stravolgendo completamente le promesse elettorali (più sovranità, meno vaccini, ecc...) spiazzanti le due sponde del suo elettorato. Sono un contenitore vuoto, un prodotto del sistema per proteggere il sistema, con l'aggravante dell'incompetenza (inconsistenza) dei suoi rappresentanti.

Mi spiace contraddirla sig. Mazzucco, ma non siete così informati. Sulla piattaforma abbiamo votato fino ad 1 settimana fa. In quel caso si doveva decidere a chi destinare 2000.000 di euro frutto della seconda tranche di fondi ricavati dalla decurtazione dei compensi dei parlamentari 5stelle. Prendo atto che siete anche desiderosi di sapere a chi sono stati devoluti, perciò assecondo la vostra curiosità. Si è deciso tutti insieme e con il nostro voto, a devolverli al fondo per la povertà educativa infantile. Ovviamente, come sempre, nel più totale silenzio dei mezzi d'informazione.

che i NO OBBLIGO si siano coalizzati per creare un forte ammanco di voti è del tutto tangibile

Beh la posizione selvaggia pro Big Pharma della Grillo e di Grillo sui vaccini, venendo meno alle promesse elettorali in maniera schifosa, ha partorito la disfatta. Quale credibilita' se ci si vende per i classici 30 denari? La corda l'hanno regalata gli italiani. Un olivo si trova anche in Calabria!

Di Maio dicono che non ha fatto nulla per i cittadini. Grillo e Di Maio, Di Battista, insieme tutti gli altri, dovrebbero fare una conferenza stampa, e dire pubblicamente agli italiani. "Visto che volete i furbi, ladri e corrotti al governo, e nella Politica, noi, ci abbiamo messo il cuore e l'onestà come nessuno lo aveva fatto, se pensate che questo sia niente, non sia importante: 11 Mesi di Governo. NON BASTA 1) Legge spazza corrotti. 2) Legge Reddito di Cittadinanza 3) Taglio delle pensioni d’oro 4) Taglio dei vitalizi 5) Pensione di Cittadinanza 6) Decreto sblocca cantieri 7) Decreto emergenze territorio 8) Riduzione delle tariffe gas e luce dal prossimo trimestre 9) Rimborso ai cittadini truffati dalle banche 10) Progetto Salario minimo orario a 9 euro garantito ai lavoratori 11) Decreto Dignità del lavoro 12) Fondo milionario per le star-up 13 Taglio del 30% delle tariffe INAIL alle imprese 14) Riduzione IVA per medie e piccole imprese 15) Blocco aumento IVA per i consumatori 16) Progetto di taglio del 100% IMU su capannoni per le imprese 17) Blocco trivellazioni 18) Sblocco assunzioni Sanità 19) Progetto Acqua pubblica 20) Incentivi per i veicoli eco-sostenibile 21) Norma Bramini che vieta i pignoramenti della prima casa 22) Legge sul voto di scambio POLITICO-MAFIOSO. Se tutto questo per Voi italiani, è sbagliato, non vi interessa, allora, abbiamo deciso, tutti insieme, di sciogliere il M5S e c'è né ritorniamo a casa, fieri di avere fatto la cosa giusta, per cambiare quello che sembrava impossibile, non delegare ai politici la propria esistenza patologica, ma constatiamo che il popolo vuole rimanere attaccato alla tradizione patologica, noi, accettiamo la sconfitta, ma prendiamo atto, che gli italiani non vogliono il cambiamento culturale e politico, quindi, adesso pensateci voi, se avete il coraggio di fare meglio. Vi lasciamo ai vostri adorati politici di destra, sinistra e centro, che vi hanno preso per il culo da 70 anni. Cari italiani caso mai non vi rivedessimo, buon pomeriggio, buona sera e buona notte!"

Apprezzerei Di Maio se, invece di fare la conta, ci spiegasse onestamente dove era lui quando i dirigenti di GSK e di Big Pharma facevano il lavaggio del cervello al suo Ministro della Salute Giulia Grillo, convincendola con le buone e con le cattive a fare peggio della Lorenzin coi vaccini avvelenati obbligatori, e di Rosi Bindi con il prof. Luigi Di Bella, impedendogli di dimostrare l'alternativa ai protocolli criminali del cancro. Luigi Di Maio, dove eri? Dove sei? Ti conti i tuoi "fedelissimi", metti la testa sotto la sabbia per non guardare in faccia quei 6.300.000 ex elettori che aspettano che tu dica onestamente qualcosa a tanti di noi che si sono sentiti traditi ? Ho scritto questo commento sul diario di Sara Cunial: "Gentile signora Sara, io ho una grande stima per lei, ma questa cecità sui vaccini..., parlo di quei 5S che sono rimasti, ho scritto a ministri, giornalisti, attivisti, simpatizzanti, nessuno che abbia risposto, che si sia messo in discussione, che si sia aperto al dialogo,... Ma santo Dio, ascoltate almeno una madre con figlio danneggiato da vaccino e lasciatevi attraversare dalla loro disperazione, dalla rabbia impotente, e dalla angoscia di quei genitori che non sanno come evitare l'obbligo, abbandonati dai medici e pediatri impauriti dalle minacce di radiazione. La Grillo e il Governo non meritano nessuna attenuante per aver venduto i nostri bambini come carne da macello per le sperimentazioni delle multinazionali del vaccino e del Farmaco. Come dimostrano scienziati e ricercatori indipendenti, i vaccini confezionati appositamente, se provocano morti o danni gravi immediati, questi sono deprecabile incidenti di percorso. Il loro obbiettivo è di danneggiare il sistema immunitario delle prossime generazioni, così da avere una infinità di malattie degenerative croniche da "curare" con farmaci costosissimi. Non è complottismo, è la realtà. Hitler è stato un precursore. APRITE GLI OCCHI E LA MENTE ! CHIUDETE IL CUORE SOLO QUANTO BASTA PERCHÉ NON VI SCOPPI DAL DOLORE nel vedere quel che sta per accadere alla Umanità, e ai nostri figli e nipoti. CHI SI DIFENDE SI SALVA. Vai sul diario dello Scienziato indipendente Giovanni Puccio, studia le sue scoperte per testare e risanare il tuo sistema immunitario. GRATUITAMENTE. E non è poco di questi tempi." l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Femmanueleassociazione.wordpress.com%2F2017%2F07%2F13%2Fscree...

Un motivo per la quale abbiamo perso alla grande oltre il giornali che ce l'abbiamo tutti contro credo che sia da attribuire ai vaccini, su tutte le pagine dei portavoce tutti rinfacciano il fatto dei vaccini e chiedono le dimissioni della Grillo sinceramente io non pensavo che fosse un argomento così pesante e invece si direbbe pesantissimo

Vediamo se qualcuno mi sa spiegare del perché Lampedusa 46% e Riace 30,75% per la Lega,non sia il frutto che agli italiani questa immigrazione è indigesta.Questa è la ragione del trionfo leghista,altro non vedo.

Ma la domanda è :... chi la mette la mano sul fuoco che la piattaforma si "gestita" in maniera sana e corretta? 😎

Mazzucco il tuo doppio pesimo mi disgusta. All' Ilva ci sono più occupati di Calenda, Tav per ora bloccato, tap non si poteva bloccare per rischio di salatissime conseguenze economiche. Vaccini dannosi lo dici tu visto che ti hanno smentito tutti. Rdc, spazzacorrotti, decreto dignità, blocca prescrizione sono nulla per te visto che non ne parli mai. Tu che parli del movimento di qua e di là ma non hai mai parlato degli intrallazzi degli altri. Siri, rimborsopoli nelle giunte regionali, 49 milioni, soldi all'unicef, giunte che favorivano le assunzioni degli amici, Mose, fallimento Mercatone Uno grazie agli accorti del precedente governo. Zero parole. ZERO. Aspetto le scie COMICHE il prossimo sabato. Parli di come funziona la Tv ma tu funzioni allo stesso modo. Tartassando chi non ti piace anche se hanno portato a casa cose buone per il paese mentre gli altri non li caghi neanche se ti sganciano una nuke in testa.

Dovevate togliere l'obbligo vaccinale. Vi é stato ripetuto continuamente ma avete ignorato le nostre istanze. Questo é il risultato e peggiorerà perché non solo sui vaccini avete tradito il mandato.

NO, COSI' ...TANTO PER RINFRESCARSI LA MEMORIA: LEGA: Decreto Sicurezza; Quota 100. (Il resto sono ancora e solo chiacchiere) M5S: Reddito di Cittadinanza; Pensione di Cittadinanza; Legge anti corruzione; Taglio dei vitalizi; Taglio delle pensioni d’oro; Taglio dei parlamentari; Norma Fraccaro da 500 milioni per efficientemente energetico dei comuni; Blocco del decreto trivelle; Accordi per sport e ministeri plastic free; Introduzione del referendum propositivo; Introduzione dell’obbligo di discussione delle leggi di iniziativa popolare; Introduzione del bando pubblico nel finanziamento agli enti internazionalistici; Estensione al 100% del bando pubblico nel finanziamento degli eventi di promozione; Inasprimento delle pene per lo scambio elettorale politico-mafioso (legge Falcone); Introduzione dell’incentivo “Resto al Sud”; Decreto proteggi Italia per il dissesto idrogeologico; Piano protezione dei lupi; Decreto sblocca cantieri; Decreto dignità; Decreto crescita; Legge Salva Mare; Decreto codice rosso per la protezione di donne e minori; Decreto Calabria contro le nomine partitiche nella sanità; Decreto end of waste; Decreto liste d’attesa ospedaliere; Introduzione della class action; Introduzione dell’ecobonus per le auto e moto elettriche; Sblocco fondi per i guardrail salva vita; Sblocco fondi per piste ciclabili; Decreto per gli edifici del tribunale di Bari; Decreto terra dei fuochi E non dimenticate tutte le cartelle Equitalia distrutte e nuove buone possibilità per le imprese.

Tav tap e ilva non mi frega quasi niente. Piuttosto vaccini, posizioni pidiote come fico e la raggi coi rom.. vili attacchi continui all’alleato con presunzione e spocchia. Tutto questo si paga

Siamo sicuri al 100% che in queste votazioni non ci siano stati imbrogli ? Ricordiamoci che il movimento e in particolare Di Maio non lo vuole nessuno, l’onestá non è in programma!

Ma in base a cosa Mazzucco afferma che Rousseau non sia utilizzata?il motivo è lo stesso per cui gli italiani hanno votato lega...lui parla senza sapere cosa dice e gli italiani votano senza approfondire un attimo la cazzata che stanno facendo

É semplice, gli scontenti di sinistra sono tornati al pd, gli scontenti di destra alla Lega e qualcuno dalla Meloni. Purtroppo il vostro movimento da tempo ha abbandonato le lotte sovraniste ed anti EU che lo avevano contraddistinto inizialmente. E voi vi chiedete ancora come mai avete perso metá dei voti? Avete tradito la vostra identitá e gli elettori vi hanno punito. La vostra sconfitta ha un nome, si chiama Sovranismo. E' elementare.

Mazzucco...cosi sei in malafede però... La piattaforma Russeau è stata usata in molte occasioni per approvare leggi o semplicemente per eleggere i candidati alle varie elezioni...passate e presenti...

Penso l'errore del movimento sia stato lasciare invariato il sistema Dell informazione e quei pompinari di giornalisti che null'altro fanno all'infuori di minimizzare più o meno apertamente il movimento i suoi esponenti e le sue proposte! Ancora una volta imedia di regime si confermano fondamentali per la manipolazione della realtà

Sicuramente agli italiani non sono andai giù l'idillio di Conte con la Merkel, di Di Maio con Mattarella, della Trenta con gli immigrati, delle sindache con rom e islamici. Hanno voluto scimmiottare i piddini, ma gli italiani quando devono scegliere tra l'originale e una fotocopia non hanno dubbi. Mettiamoci promesse mancate su Autostrade, vaccini, ILVA, RdC deludente, varie ed eventuali. Tuttavia, nulla che una sana autocritica non possa risolvere.

È mia modesta opinione, per quello che ho osservato e sentito (anche direttamente da persone che come me avevano avevano a suo tempo seguito il movimento) che ci siano 2 principali ragioni con rispettive varie sfumature. Nel movimento ci sono 2 principali anime: una più sovranista, più critica verso l'europa ed il sistema euro, che esiste ed esisteva fin dagli albori del movimento. L'altra più di sinistra, più incline alle posizioni di una certa sinistra, un po più giustizialista ed europeista che avrebbe preferito (storcendo il naso) un'alleanza con il PD piuttosto che con la Lega. Il movimento ha sempre avuto in se queste anime fintantoché era all'opposizione e protestava. Quando ha dovuto governare e fare delle scelte ha accontentato più un'anima che l'altra e quest'ultima si è sentita tradita. Che ne era stato dei vaffa? Dove erano finite le posizioni eurocritiche iniziali? Il dietrofront su certi temi come il decreto Lorenzin, l'eliminazione dell'antieuropeismo con un rovesciamento completo di posizione. Questo elettorato, a questo giro, si è astenuto o è passato ad altri schieramenti come la lega. Inoltre alle politiche del 2018 aveva preso un tot di voti da elettorato di sinistra che non aveva pet niente gradito il PD Renziano. Ovviamente Renzi non c'è più e il M5S intanto si era alleato con la tanto odiata Lega. Il loro voto non l'hanno di certo preso questa volta. Io credo che andando a Governare il movimento avrebbe perso comunque una parte di elettorato in base proprio alla tipologia di politica presa e dalle azioni fatte.

Il M5S non ha perso..non ha alleanze con nessuno..fanno di tutto pur di ritornare ad avere i vecchi privilegi..tanto paghiamo noi stronzi..il primo che si lamenta che l"Italia non funziona nulla lo mando a cagare..avete votato lega ora tenetevi i problemi con mafie ecc,ecc..nazione di merda siamo e nazione di merda resteremo..siamo attaccati ad Austria Belgio svizzera Germania Olanda non siamo capaci di cambiare mentalità e diventare un po' civili.. zingari d "europa

ROUSSEAU un software proprietario del quale nessuno conosce il reale funzionamento degli algoritmi perché non sono pubblici i programmi sorgenti. Di conseguenza è un sistema che controlla i voti e puó essere gestito all'interno solo dai propietari che sono la CASALEGGIO ASSOCIATI: la gente puó dire e votare quello che vuole, ma alla fine il sistema dirá quello che loro vogliono far dire alla gente. Ma vi sembra normale? Quanto ai voti persi al SUD si sono astenuti perché questa volta non c'era da votare il Reddito di Cittadinanza....mi sembra ovvio.

View more comments

3 weeks ago

Massimo Mazzucco

5 STELLE: IL MOTIVO DELLA SCONFITTA

Dopo la clamorosa sconfitta dei 5 stelle, inizia la caccia al colpevole. C'è chi dice che il sud non è tornato a votare in massa, "perchè ormai il reddito di cittadinanza l'abbiamo avuto". C'è chi dice che i 5 Stelle hanno pagato il tradimento sui vaccini, poichè la fetta di elettorato free-vax sarebbe molto più grossa di quello che si immagina. C'è chi dice che i 5 Stelle hanno pagato i vari voltafaccia, sulla TAP, sugli F-35, sull'uscita dall'Euro ecc.

Ma nessuna di queste motivazioni può spiegare un crollo così verticale del supporto elettorale nell'arco di un solo anno. Non dimentichiamo infatti che il 4 marzo 2018 ben 9 milioni di italiani avevano votato cinque stelle, mentre oggi, ad un solo anno di distanza, quella cifra si è praticamente dimezzata. Nessun elemento singolo può giustificare una debacle così clamorosa.

In realtà non è possibile capire il tonfo dei 5 Stelle se non si tiene in considerazione il motivo originale per cui avevano avuto successo in primo luogo.

I 5 Stelle infatti non si erano presentati come una forza politica, ma come una forza morale. Di fronte ad un mondo trasversale fatto di corruzione, di inciuci, e di schiene che si piegano docilmente al potere delle lobbies, era comparso dal nulla un movimento di persone che metteva al primo posto i principi più alti, la centralità dell'individuo e la dirittura morale.

I 5 Stelle promettevano di cambiare l'Italia non perchè promettessero soluzioni specifiche, ma perché loro erano diversi. Non promettevano di cambiarla semplicemente perché avrebbero comprato meno F-35, perché avrebbero bloccato le inutili grandi opere, o perché ci avrebbero portato fuori dall'euro, ma promettevano di cambiarla perché tutte queste cose erano figlie dei sani principi morali che loro rappresentavano.

Quando nove milioni di italiani li hanno scelti, hanno scelto una politica fatta di sani principi morali, prima ancora che una politica fatta di scelte singole. Ci si aspettava che da questi principi morali scaturissero delle decisioni che sarebbero sempre state riconducibili a ciò che è giusto, ciò che è sano, ciò che è superiore.

In altre parole, i 5 Stelle hanno promesso l'impossibile. Perché è impossibile, in un mondo di corruzione, arrivare con la lancia in resta e mettere fine a questa corruzione. Una cosa è gridare "onestà", ben altra è applicare questa onestà una volta che si è scesi in campo. Perchè l'onestà non è solo quella di chi non ruba, ma è anche - e prima di tutto - onestà intellettuale. Onestà rispetto a ciò che sei, rispetto alle tue idee e ai tuoi principi.

Quando ti trovi a combattere faccia a faccia con il drago nero ti ci devi avvicinare, e avvicinandoti inevitabilmente resterai ferito. E man mano che accumuli ferite cominci ad evitare le sue mosse, cominci a cercare un nascondiglio, cominci a indietreggiare. Cominci a esitare. E ogni volta che indietreggi, dimostri ai tuoi sostenitori di non essere in grado di fare quello che avresti voluto.

Non c'è bisogno di essere in malafede per andare incontro a queste piccole sconfitte quotidiane. È sufficiente confrontarsi fisicamente con il drago nero, partendo dal presupposto sbagliato di poterlo sconfiggere con un colpo secco al cuore, mantenendo intatta la tua onestà morale.

E il pubblico che viene a vedere lo spettacolo non è mai un pubblico riconoscente. Nel momento in cui vede che indietreggi, ti volta lui stesso la faccia e di te non vuole più sentir parlare.

L'errore dei 5 Stelle è stato molto semplice: promettere l'impossibile.

Nel momento stesso in cui hanno detto "apriremo il Parlamento come una scatola di tonno" hanno segnato il loro destino. Nulla in questo mondo si apre "come una scatola di tonno". L'unico modo di procedere, nel mondo complicato di oggi, è quello di tenere i tuoi principi morali come unica stella polare, anche a costo di dover tornare all'opposizione. Allora sì che la base li avrebbe sostenuti comunque.

Ma nel momento in cui rinunci a tuoi principi morali, perchè vuoi restare al governo a tutti i costi, hai già perso la tua partita.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Veramente quello dei 5 Stelle si chiama voltafaccia, tradimento tra i più clamorosi. Prima dici che togli l'obbligo vaccinale e poi scrivi un ddl che vuole obbligare tutti a vita a vaccinarsi. Scherziamo?

3 milioni di voti ... in meno ..Geoingeneria ... Vaccini ... 5g .... uscita dall'euro ..ecco i motivi Massimo Mazzucco

A me basta l'obbligo vaccinale per non votare nessuno. Non voto degli assassini, anche se mi promettessero 2000,00 euro di reddito aggratisse.

Non sino per niente d'accordo. Il Movimento avrebbe potuto aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno se fosse stato solo al Governo, ma non è solo. Ha sbagliato a fare il governo con la Lega? Doveva lasciare che si mettesse in piedi un un'altro Governo farlocco? Ha provato a fare qualcosa. Ha cercato di portare avanti il proprio programma, ma si preferisce vedere quello che non è stato fatto. In un anno dj di governo la Lega ha parlato, il Movimento ha fatto , ma questo non lo si vuole vedere. Nessuno al posto del Movimento avrebbe potuto rivoluzionare nulla. Il punti è che, mentre il Movimento ci prova, nessun'altro ne ha l'intenzione. Ma questo non conta. Meglio votare gente che fino a ieri a distrutto e mangiato alle nostre spalle, perché il Movimento "ha tradito". Allora votiamo pure gli altri che sono sicuramente "meglio".

Sulla salute non si scherza! Non si può sostenere una posizione all'opposizione e poi fare l'esatto contrario al governo! Pensavano che le regole valessero solo per il PD? Giù le mani dai bambini, vermi!

Dovevano eliminare la lorenzin subito, hanno preso tanti voti proprio per fare questo e non l'hanno fatto. Anzi la Grillo si é anche girata dall'altra parte , un suicidio politico non mantenere le promesse

con il mio modesto parere....io dico che i 5S, hanno seguito troppo le orme del PD, cioè, la Raggi che ha dato le case ai rom, sia Di Maio con i clandestini e i porti aperti, non parliamo di Fico, ius soli e porti aperti, sembra proprio uno del PD.

I vaccini sono stati il loro suicidio

Per quel che mi riguarda la causa è Grillo, Fattori, Silvestri in una parola: VACCINI.

LEGGE LORENZIN AVEVANO PROMESSO DI ABROGARLA E INVECE LA VOGLIONO POTENZIARE CON PDL ELENA FATTORI SENATRICE.....Quel che è giusto è giusto...le promesse vanno mantenute!

Non era impossibile abrogare la Lorenzin, hanno pagato quello che ha pagato il PD per non aver fatto nulla per abrogare una legge Liberticida come l’obbligo vaccinale. Ed ora la palla a Salvini che pagherà anche lui se non rispetta gli impegni presi sulla Libertà di Scelta.

Non è così. È stato il progressivo allineamento alla linea politica dell’establishment burocratico e finanziario europeo. Sono diventati il partito di Mattarella e Soros, tradendo su immigrazione vaccini Europa.

Beppe Grillo ha partorito un bellissimo bimbo per poi ucciderlo con il patto per la scienza.

Mi dispiace contraddirti Massimo Mazzucco, quei principi morali di cui parli erano semplicemente una raccolta furba del dissenso che l'elite globalista dittatoriale doveva in qualche modo gestire. È stata volutamente pianificata l'ennesima illusione che vi fosse una forza politica reale che combatteva a fianco del popolo. I direttori d'orchestra del movimento sono sempre stati ben consci che era tutta aria fritta e finché hanno potuto ( perché poi le maschere cadono ) hanno tenuto i loro adepti illusi in quel recinto di illusione nel quale si ripongono tutte le speranze e si perpetua l'annichilimento dell'azione popolare.

Hanno ottenuto consensi perché dovevano combattere contro i poteri forti, si son rimangiati di tutto e di più. Se ad esempio, dell'obbligo vaccinale, facevi un compromesso, tipo multe si esclusioni no, davi un chiaro segno che ci stai provando, ma la ministra grillo prima delle elezioni metteva i like ai miei commenti (ed a quelli di altri genitori), poi diventata ministro, ha iniziato a bannare centinaia e centinaia di elettori, cosa si credevano? La lega per me farà lo stesso, è un argomento intoccabile quello dei vaccini. in pratica, chi sale al potere diventa un burattino delle multinazionali, votare dunque, è diventato inutile. Schiavi di Europa e lobbisti. Si sapeva che non potevano fare miracoli, ma nemmeno provarci, è questo che abbiamo visto tutti. Ora si alleasse con il pd per concludere, così almeno dimostrano coerenza, in fondo, stanno proseguendo quegli stessi progetti che avevano penalizzato il pd e gli avevano fatto ottenere quei consensi

Chi tocca i bambini muore senza pietà.........PER NON DIMENTICARE.... Cronaca di un TRADIMENTO "La libertà è un diritto che la Lorenzin non può togliere con 4 righe su un pezzo di carta" (Giulia Grillo M5S, 28 luglio 2017); "Ministro, tolga da questo decreto ogni coercizione e multa. Facciamo in modo di accompagnare i genitori ad una scelta consapevole, ad un atto volontario. No all'obbligatorietà, Si alla raccomandazione" (Giulia Grillo M5S, 20 luglio 2017 ore 11.13); ""Bloccheremo il decreto Lorenzin" (Giulia Grillo M5S, 16 giugno 2017); Abrogazione della legge Lorenzin e voglio vaccini monodose. (Paola Taverna sen. M5S, Marino, Parco della Pace 14.10.2017); "Da qui a dire che obbligatoriamente bisogna vaccinare ci passa un mondo.....noi non presenteremo emendamenti al decreto Lorenzin, noi chiederemo l'abrogazione.... (Paola Taverna, M5S, Verona 8 giugno 2017); "Studi recenti hanno messo in luce alcuni collegamenti fra le vaccinazioni e alcune specifiche malattie quali la leucemia, infiammazioni, intossicazioni, immunidepressioni, mutazioni genetiche trasmissibili, malattie tumorali, autismo a allergie" (Giulia Grillo M5S, proposta di legge n.2077 del 12.02.2014). E COSA DIRE INFINE DEL CONTRATTO DI GOVERNO? «Pur con l'obiettivo di tutelare la salute individuale e collettiva, garantendo le necessarie coperture vaccinali, va affrontata la tematica del giusto equilibrio tra il diritto all'istruzione e il diritto alla salute, tutelando i bambini in età prescolare e scolare che potrebbero essere a rischio di esclusione sociale» (Contratto di governo M5S-Lega, punto 21 Sanità)

Anche per me vale il discorso VACCINI e ACCISE , ormai è più che evidente che siamo governati (da sempre)da poteri "occulti"...Divide et Impera!

Bisogna anche riconoscere la martellante campagna di tutto il mainstream contro il movimento che,a vedere le facce ghignanti che da ieri sera affollano tutti i salotti televisivi,ha raggiunto il suo obbiettivo.

Il tonfo dei 5 stelle, come hai scritto giustamente tu Massimo, è scaturito dal continuo volta faccia riguardo la vicenda dei vaccini, uscita dall’euro e dalla nato (f-35). D’altro canto se basi la tua campagna elettorale su questi temi poi quando la gente ti vota non puoi fare finta di niente e rimangiarti quello che hai promesso! Il reddito di cittadinanza non è una cosa sbagliata ma è una cosa! Una delle tante che avevano promesso! Onestamente quello mi preoccupa di più sono i voti dati alla Lega e Pd per le europee, due partiti che erano completamente privi di programma ma che comunque hanno ricevuto milioni di voti sulla fiducia.... ed è grave!!

Schiaffo morale a chi fa la primadonna isterica litigando con gli alleati su ogni cazzata, dimenticando l’umiltà degli inizi del governo, forse per compiacere quella parte del partito che gli ha consigliato beotamente di fare guerre ai mulini a vento per raccattar voti. Ti sta bene, così impari a pidiotizzarti, interferire col lavoro degli altri, votarti all’europa che sopportiamo tutti sempre meno, una lezione che ti viene addosso perchè gli elettori non hanno gradito le Giuda Grillo Lorenzin, i Beppe Burioni, Fico detto il “Boldrino”. Poi non si disprezza Orban e chi difende la sua patria. (giustamente premiato in ogni nazione) E ora dopo il meritato Maalox ripartire da quelle cose buone che stavate facendo prima di impazzire per queste elezioni di un parlamento inutile che manco fa le leggi

vedi Massimo, un conto è combattere onestamente e con determinazione contro il drago nero e un conto è allearsi con lui, come ha fatto , frettolosamente, il M5S. Se in seguito ad una sconfitta, dovuta non al cambiamento di rotta del M5S, ma alla forza del drago nero, gli elettori non lo avrebbero abbandonato. Non si è vista più l'onestà morale iniziale, spodestata, improvvisamente, dall'inciucio con il drago nero.

Tenetevi salvini Zingaretti berlusconi e la meloni.

Ooooo ragazzi vi ricordate il patto con Buriao Meravigliao e la Grillao che non vaccinao il figliolao non basta per mandarli a fan

Il motivo è che il partito del toglietemi i marocchini da sotto casa ! è dilagante. Unica promessa della Lega anche in Europa nonostante non abbiano un vero programma In più questo paese di decelebrati hanno votato Calenda .. E selfini che al parlamento europeo non c'era mai Gli italiani vanno presi per il culo con le promesse . Questa è la realtà

View more comments

3 weeks ago

Massimo Mazzucco

COME FUNZIONA LA TELEVISIONE

Nel live di ieri racconto della mia trattativa con un canale televisivo che voleva mandare in onda il mio film American Moon per l'anniversario degli allunaggi. (Dal minuto 10 circa)
www.youtube.com/watch?v=PikOFMPq_1MMAZZUCCO live - Puntata 50 (25-05-2019) BN TV Come funziona la televisione
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

Buono a sapersi, Focus ha come consulente il principe dei ciarlatani, cotal Attivissimo ....

Anche se un po off topic ...visto American Moon. Voto 10. Consigliatissimo. Bravo Massimo

quando ho saputo che focus era stata acquistat ada mediaset mi sono messo le mani nei capelli vi ho detto tutto.

Lo smontare le menzogne di questo livello, fa un enorme paura perchè va ad aprire un pericolso spiraglio nel "sarcofaco" nel quale le persone hanno sepolto e rinchiuso (secondo la tradizione egizia) la Verità/PVI contenuta nella loro ghiandola endocrina atrofizzata: prima solo con i conservanti alimentari ed il fluoro contuenuto in acqua potabile e dentifrici ... ed ora sempre più bloccata tramite i pesticidi ed i veleni contenuti negli pseudo vaccini. Spiraglio che se attual_mente venisse del tutto aperto, farebbe letteral_mente scoppiare il controllo attuato: sia dall'attuale sistema endocrino individuale, sia i sistemi di sicurezza messi in campo delle varie Nazioni (vedi NATO ed i vari servizi segreti)! Co_e_livio.

Massimo grazie per mettere l'enfasi sul 5G in Basilicata!

Ti ringrazio per aver dato voce in apertura di puntata alla gravissima situazione che si sta verificando in Italia per il 5g, tra l'altro apertamente dichiarato dalla stessa Huawei con un pubblico post sponsorizzato, che si tratta si SPERIMENTAZIONE, esattamente come si è dimostrato per i vaccini. Forse sarebbe il caso di dedicare una puntata a una vera mattanza che vede vittima tutto il paese magari invitando un ricercatore indipendente o membro di una delle tante associazioni che hanno presentato mozioni al governo.

Si accende ma non è un accendino

Mazzucco, ma tu credi veramente che secondo te se ti pubblicherebbero il video perché ti prendono sul serio e credono in quello che dici? E' ovvio che tu saresti il complottista fenomeno da baraccone, il succo della trasmissione sarebbe mostrare le risposte alle tue teorie. Te ne stupisci pure?

Massimo Mazzucco buonasera. Una domanda fuori post. Gentile se risponde. Curioso di sapere tua opinione. Nel caso del 11 Settembre , sappiamo tutti che i dirottatori che pilotavano gli aerei erano dilettanti e per lo piu' incapaci. Mi chiedo, con un atto terroristico di questa elevata proporzione e di organizzazione nei dettagli che sappiamo e abbiamo visto tutti, come mai nn hanno ingaggiato invece piloti di elevata esperienza invece di rischiarsela con loro? Grazie

Però "trattativa" 😉

View more comments

1 month ago

Massimo Mazzucco

L'AMERICA SUL PIEDE DI GUERRA

Mentre noi stiamo qui a preoccuparci di quello che ha detto Salvini in risposta a quello che aveva detto di Maio rispondendo a Salvini, gli Stati Uniti vanno avanti per la loro strada. O meglio, tornano indietro.

Non contenti per il fallimento delle guerre in Afghanistan e Iraq, ora vogliono fare addirittura la guerra all'Iran.

Lasciato solo fra le grinfie dei neocons, il pacioccone isolazionista Donald Trump si sta lentamente trasformando in uno dei falchi più agguerriti che l'America abbia mai conosciuto. Con diversi repubblicani che dichiarano apertamente in televisione che "distruggere l'Iran sarebbe una cosa semplicissima", il neocons John Bolton ha ormai preso in mano la politica estera americana, e sta programmando di mandare nella zona del Golfo Persico centinaia di migliaia di soldati americani. 120.000, per l'esattezza, ovvero lo stesso numero che era stato impegnato nel 2003 per invadere l'Iraq. Curiose coincidenze.

Peccato che l'Iran non sia l'Iraq. Non si tratta cioè di uno stato costruito a tavolino dagli occidentali, tirando quattro righe nel deserto, ma di una vera e propria nazione con una storia millenaria, dotata di una fortissima identità sociale e religiosa, disposta a combattere fino all'ultimo respiro prima di cedere le armi all'odiato aggressore americano.

Ma questo agli americani non importa, per loro è importante fare le guerre, non è importante vincerle.

L'industria bellica americana produce costantemente nuove armi e nuove tecnologie, e la spinta ad utilizzarle è tale che prima o poi qualunque presidente ne viene sopraffatto.

Il nemico del giorno in realtà per loro non ha importanza, quello che è importante è continuare a spedire armi, soldati e munizioni in ogni parte del mondo.

Se tu hai una fabbrica di chiodi, ti devi anche preoccupare che la gente possegga dei martelli adatti per poterli piantare. Ogni guerra fatta dagli americani non è altro che un chiodo che ha trovato il suo martello.

E' così, e non c'è niente da fare. È nella loro natura, e la cosa incredibile è che gli americani non se ne rendono conto. Fra l'elite del complesso militare-industriale e la popolazione, infatti, ci sono i media, che fanno da filtro e raccontano a 300 milioni di rimbecilliti che bisogna andare a fare la guerra all'Iran "perché proteggono i terroristi e mettono a rischio le democrazie occidentali".

E loro ci credono, tirano fuori la loro bandierina a stelle e strisce, e continuano a ingurgitare le loro hamburger.

Da una parte gli americani hanno messo in piedi una macchina consumistica che è impossibile da saziare, se non andando continuamente a depredare le ricchezze delle altre nazioni. Dall'altra, questa macchina consumistica produce anche armi e munizioni, che vanno utilizzate esattamente come tutti gli altri beni di consumo, e quindi le guerre sono semplicemente la soluzione ideale per risolvere contemporaneamente la doppia esigenza di consumare queste armi, portando a casa di volta in volta il bottino che serve a mantenere in vita una nazione affamata di consumi.

La cosa più divertente è gli americani sono convinti di essere la nazione più libera, giusta e democratica del mondo.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Una pseudo-nazione partorita da una ACCOZZAGLIA di tagliagole e avventurieri provenienti da tutte le parti del mondo e costruita sul sangue di un GENOCIDIO di oltre 100 MILIONI di nativi !!! Una MOSTRUOSA INSAZIABILE MACCHINA PREDATRICE MILITARE, FINANZIARIA & INDUSTRIALE che continua a provocare guerre, colpi di Stato, crimini, devastazioni, disperazione e miseria in ogni parte del globo terracqueo !!! "Buon" sangue non mente mai !!!

Il nemico del giorno è sempre quello. Chi conia moneta nazionale priva di debito. Ormai ne restano pochi.

Mazzuco la stimo, ma credo che abbia (totalmente) ragione Elio Carminati. Can che abbia non morde. È risaputo che Trump ama fare la voce grossa e lanciare strali, ma poi prende sempre decisioni oculate e ben ponderate (anche perché intorno a lui c'è uno staff di persone esperte di tutto rispetto). Con i suoi modi spicci ma efficaci ha fatto abbassare la cresta al giovane galletto dittatore della Corea del Nord. Direi che fino ad oggi di guerre ne hanno fatte più i suoi predecessori Bush e Obama. Intorno all'Economia gira tutto il sistema perché è l'Economia che muove il mondo. Trump in questo si è dimostrato un leader di livello assoluto! Disoccupazione nazionale al 3%, mai gli Stati Uniti sono andati così bene. Basta e avanza questo per considerarlo il più grande Presidente della storia degli Stati Uniti. Ad avercene di politici come lui in Italia...

Giustissimo. E la cosa formidabile è il modo in cui se ne parla in TV: un evento normale, gli U.S.A. attaccano un nemico, morto quello, esploso quell'altro, America grandi valori, ora cambiamo notizia e parliamo di Tal dei Tali, come è successo con l'indegno attacco francese alla Libia. E, di conseguenza, vengono partoriti individui limitati mentalmente che vedono le invasioni U.S.A. come qualcosa di normale o, addirittura, come qualcosa di giusto. E per fortuna che al governo ci sono i "sovranisti"; l'informazione "mainstream" continua a far vomitare come prima, mi pare.

io propendo invece per una rimozione di Bolton e Pompeo da parte di Trump che invece, anche questa volta, imbastirà una soluzione diplomatica, magari col suo stile fuori dalle righe. Era Obama con la Clinton segretario di stato che faceva le guerre dietro il paravento del nobel per la pace.

Ci hanno provato con il Venezuela, per fortuna Putin si è messo in mezzo. Questi sono guerrafondai nati, sono pazzi.

Per quanto riguarda la prossima guerra, mi auguro soltanto che, almeno per una volta; Lei si sbagli, Sig. Mazzucco. Per il resto sono consapevolmente in accordo con il suo pensiero: qualcuno ha definito la "macchina U.S.A" come una locusta, un virus; quindi il "male assoluto" del Pianeta Terra...😢

Ma due torri gemelle da immolare non le inventano stavolta? Diretti in guerra con gli eredi di Ciro il grande? Si devono provare le armi ma sempre in paesi super petroliferi, secondo me prima o poi dovranno invadere anche il Venezuela per ristabilire la democrazia... e prendere i pozzi

Quei coglioni stupidi creduloni analfabeti complottisti atlantisti dei trumpisti cercano ogni volta di convincervi che in un modo o nell'altro anche stavolta, come quella precedente, finirà a tarallucci e vino. Quelli intelligenti e che la sanno lunga perché gli amerikani merda sempre zio invece ogni volta vi assicurano che, come dice anche Giovanna Botteri ma è solo un caso, stavolta Trump farà cadere bombe atomiche a grappolo arancio per davvero bada. Però oh, boia che culo, finisce anche stavolta a tarallucci e vino. Probabilmente perché Trump voleva davvero distruggere il mondo ma oh, che vuoi è cretino e gli è andata male. Sarà per la prossima guerra termonucleare di parrucchino o al massimo quella dopo. Ma non vi inizia a balenare in mente che forse forse (anche) stavolta la chiave interpretativa migliore è quella dei coglioni creduloni complottisti e non quella degli intelligenti che solo per puro caso si trovano a sostenere le stesse tesi della Botteri?

Esperimenti criminali planetari continui sul clima, principalmente per scopi bellici e secondariamente per piegare commercialmente e finanziariamente qualsiasi nazione !!!

AUTO-STRAGISTI SOCIOPATCI CRIMINALI e indeFESSI fabbricatori di "casus belli" !!!

Non è che devono necessariamente utilizzare le armi prodotte...tutto ciò passa in secondo piano. È esattamente la pianificazione ordita in tempi passati per il controllo planetario, ovvero la pianificazione per implementare il NWO. A tal proposito è esattamente ciò che scrisse Albert Pike in una lettera inviata a Giuseppe Mazzini. Erano già pianificate la prima, la seconda e la terza guerra mondiale. Quest'ultima prevedeva proprio un conflitto tra Israele ( l'America è una dipendenza di Israele ) e appunto l'Iran.

Ci risiamo, ho letto simili commenti, commenti identici, nelle riviste mussoliniane che ci preparavano alla guerra nel 1940. Ma quando Putin bombarda e avvelena col gas le vedove e i bambini della Siria va tutto bene. La Russia ha eliminato milioni di Siberiani ma nessuno se n'è accorto Queste parzialità sono inaccettabili da parte di un popolo di cialtroni, imperialista e colonialista fallito. Senza i centri di ricerca americani saremmo ancora nelle caverne. Cerchiamo di allargare la visione e diciamo che siamo in cattive mani dappertutto. Il male non è tutto da una sola parte.

E niente, la lezione non l'avete ancora capita. La Corea non v'è bastata, la Siria nemmeno, l'Ucraina pure, il Venezuela idem. Proprio non vi entra... non avrei mai pensato di annoverare Mazzucco tra le fila di questi "ingenui", ma tant'è. www.nytimes.com/2019/05/16/world/middleeast/iran-war-donald-trump.html#click=https://t.co/pScRViVOJa

ieri 5 di questi son partiti dalla Caserma Ederle🇺🇸 #Vicenza

Il problema questa volta sarà convincere l'opinione pubblica. La carta dell'auto-attentato terroristico l'hanno già usata, quella delle armi di distruzione di massa anche. Cosa useranno per ingannare il popolo e trovare una motivazione all'invasione?

L'america non è uno stato democratico. Ha la facciata di uno stato democratico ma poi il governo ombra è quello che decide fuori dalla costituzione come agire su tutti i fronti.

vanno cancellati dal pianeta..basta smettere di andare da mc donald..di comprare jeans di fumare marlboro di comprare iphone di usare gillette..ecc ecc..vanno isolati..il mondo non ha nessun bisogno della loro merda

Esatto ! .... Avete presente il gioco del monopoli ? .. E quello del risiko ? ..... Ecco ; il mondo non è altro che un grosso gioco del risiko in cui ogni zona è amministrata con il gioco del monopoli . Lo scopo del gioco è quello di conquistare sempre più territorio e le casse degli altri giocatori . Ovviamente noi siamo le pedine , i grandi giocatori saranno si e no una decina .

Continuare ancora a credere alle apparenze per non svelare la realtà è deleterio per voi..... quando vi accorgerete di come stanno veramente le cose forse è troppo tardi .... #trusttheplan

Massimo Mazzucco , compra una consonante e gira la ruota , ah spero che la consonante sia la #Q 😀😁😂🤣😎🤣😂😁😀

Mah.... Dicevate così anche per quanto riguarda la Corea, e invece non è successo niente.

D'altra parte sono i responsabili del più grande sterminio di un popolo mai avvenuto...

Questo Presidente le ha smesse le Guerre, Obama e i Busc invece sono Santi...... sempre i paraocchi Rossi portate🤔

View more comments

1 month ago

Massimo Mazzucco

Un piccolo ripasso per il nostro ministro che ignora la storia della cannabis. ... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Basta sostenere le droghe. La droga è morte. Una mia amica ha trovato il figlio morto con lo spinello nel braccio. Smettetela di dire che non fa niente, INIORANTI, studiate.

Mi sa che il calo del 14%di spaccio di Marihuana illegale, grazie alla legalizzazione della light non è piaciuto agli amici di Salvini...

La cannabis uccide! Se te ne casca un sacco da 50 kg sulla testa.

Grande Massimo ,io uso Cannabis terapeutica x i dolori dovuti alla mia sclerosi multipla,non è una panacea ma almeno mi aiuta un po’,e non ti dico che fatica e trafila burocratica x averla. Ps non mi manda fuori di testa,anzi sono le medicine che al limite mi rincoglioniscono......

Io da ragazza mi facevo qualche canna ma ho visto quasi tutti i miei amici diventare tossici veri e morire e uelli che hanno continuato solo con le canne hanno comunque il cervello in pappa perché crea comunque dipendenza psicologica.... Non dire stronzate perché non puoi sapere se sarai in grado di fermarti solo al fumo e se non sarai in grado sarà già troppo tardi

L'Italia é e resta un popolo tra se non il piú ignorante e rincoglionito d'europa e non perché si fuma le canne.

l'alcool uccide più di eroina e cocaina...ed è legale

La differenza tra droghe pesanti e leggere esiste, ma la invito a venire con me a trovare un paio di amici diventati ebeti dopo 20 anni di "droghe leggere"...

Massimo Massucco lei è proprio un imbecille !!! Oltre a mandare un messaggio sbagliato e pericoloso deve capire che le droghe si chiamano così perché sono tutte droghe appunto...cambiano solo gli effetti e il principio attivo ! Per la marijuana questa deve essere somministrata eventualmente solo da un medico e in modo controllato perché non siamo tutti uguali sia fisicamente che come salute e psiche. Per quanto riguarda i negozi forse lei non sa che purtroppo attualmente oltre ad essere ambigui e pericolosi anche come messaggio che diffondono, la vendono senza prescrizioni mediche e pure ai minorenni e in molti casi il principio attivo viene modificato e in modo molto alto. Manca solo che lei dica che le sigarette fanno bene !!! Quindi giusti i controlli e le restrizioni ! Ha capito ????

Proviamo a chiedere agli psichiatrici quanti loro pazienti , dopo aver assunto queste droghe "leggere" hanno iniziato ad avere attacchi di ansia, panico,sindromi psicoparanoici, scarso rendimento a scuola, svogliatezza ecc . Loro ci aiuteranno a capire che non fará morire ma complica molto la vita.

Tu nonna a 102 anni era più intelligente di te, forse se l'ascoltavi ora non stavi così.

Un altro studio pubblicato nel 2015 in una rivista sulle tossicodipendenze, condotta da psicologi americani. Questa ricerca durata venti anni, su 409 ragazzi che hanno assunto questa sostanza 5 giorni alla settimana, la conclusione di questo studio è: non sono stati rilevati danni ne fisici ne mentali su questi soggetti. Personalmente sono contrario verso le droghe, ma questa pianta potrebbe essere usata per esempio come farmaco al posto, per esempio della morfina. Potrebbe essere coltivata per produrre cibo, fibre, tessuti ecc.

Me se metto due cucchiaini di zucchero di canna nel caffè, è cannabis?

Con la legge fini Giovanardi hanno riempito le carceri di fumatori mentre chi portava l'italia alla rovina rimaneva fuori

ALLORAAAAAAAAA, se si legalizza la cannabis la mafia perde guadagni! e la scimmietta perde voti.

Basta droghe,basta drogati! Ne ho conosciuti tantissimi,tutti,dico TUTTI, RIPETO TUTTI,prima di passare alle droghe pesanti hanno fatto uso di spinelli,poi non sono riusciti più a fare a meno di assumerli, TUTTI,DICEVANO CHE LA CANNABIS ERA LEGGERA MA SONO DIVENTATI TUTTI TOSSICI,venivano in ospedale a elemosinare metadone,se non potevano ottenerlo si infuriavano e spacciano tutto urlando.BASTA,è ora di finirla,chi vuole la marijuana è già TOSSICO

Per chi hanno bisogno come medicina , in un caso isolato è un conto, il problema è che non c’è nessuno nel mondo che dice , avere iniziato con altre droghe , se non la cannabis !

Che cazzo ne sai tu ! E tutti quei ragazzi che muoiono x caso in incidenti stradali?Causa cannabis ? CRETINO !!!!!

Salvini queste cose magari le sa`.. ma e`piu`fruttifero parlare di queste notizie gossip che tanto anestetizzano il gregge... e magari evitare da questione dell`uscita dell`euro ..scie chimiche.. vaccini etc etc

Tutto quello che dà dipendenza è droga! La cannabis solo per uso terapeutico e non certo per uso da sballoni, avete rotto le palle con questi giri di parole. Non c’è nessun motivo per stimolare i giovani all’uso della cannabis, basta con queste stronzate e parlate di lavoro, tasse ed economia

Eppure c'è chi considera la marijuana doping! Comunque Salvini dovrebbe mandare Le Iene in Parlamento per fare il test antidroga ai nostri amatissimi e onestissimi politici.

Cosa si e' disposti a dire piuttosto di non far parlare del caso del suo amico Siri ed il dramma e' che ci sta riuscendo alla grande

I veri drogati sono proprio quelli che cercano di ostacolare negando la legalizzazione 😡😡😡

La ringrazio personalmente per queste delucidazioni al Sig. Salvini finalmente una persona competente e dai modi chiari e gentili che affronta il dramma della demonizzazione di questa meravigliosa PIANTA. Grazie ancora.

Ma questo signore è un chimico? Non credo perché afferma il contrario di ciò che dicono le persone che sulla cannabis ci studiano. Bravo hai fatto una bella campagna contro Salvini ma non sei convincente, anzi sei convincente come un no-vax quando parla di vacini.

View more comments

1 month ago

Massimo Mazzucco

CHE NOIA L'ANTIFASCISMO

Io non sono mai stato di destra, ma mi ha sempre dato fastidio l'antifascismo inteso come categoria ideolgica "a priori". Che uno debba avere torto in partenza, solo 'perchè è fascista', è per me una cosa incomprensibile.

Ricordo una volta, agli esordi di luogocomune, quando diedi spazio ad una giornalista e scrittrice di destra, Ercolina Milanesi. Ci fu una violentissima levata di scudi da parte degli utenti, talmente violenta che molti di loro abbandonarono platealmente il sito, dicendo "o lei o noi", e "i fascisti non devono parlare".

A me spiacque molto, ma tenni duro: persi molti utenti, ma stabilii un principio sacrosanto. Tutti hanno diritto di parola. E se tu ritieni che i tuoi argomenti siano migliori di quelli di un altro, tu lo zittisci con gli argomenti, e non con le etichette.

Ma quello dell'antifascismo a priori, nella nostra società, rimane un assioma duro a morire.

Questo atteggiamento poteva essere comprensibile 70 anni fa, dopo la fine di una guerra fraticida che aveva letteralmente spaccato l'Italia a metà, sia in senso geografico che in senso sociale e familiare. Allora si può anche comprendere che nessuno volesse più sentir parlare di fascismo, se non magari nei libri di storia.

Ma oggi, che differenza fa avere un fascista in più o uno in meno? Chissenefrega se un gruppo di fascisti si mette in strada con il braccio alzato davanti allo striscione che inneggia a Mussolini? Chissenefrega se un gruppo di fascisti va a Predappio a portare un saluto alla tomba del duce? Chissenefrega se Salvini pubblica un libro con un editore dichiaratamente fascista?

Saranno cavoli loro, no?

E invece no. Dodici di loro inneggiano davanti allo striscione, e di colpo i talk-show si riempiono di intellettualoni che si domandano se "il fascismo sia tornato". Vanno alla tomba di Predappio, e il povero direttore del TG3 che ha dato la notizia è costretto a dare le dimissioni. Salvini pubblica il libro, e di colpo ci sono quelli che disertano il Salone del Libro perchè "io accanto ai fascisti non ci sto".

Questo antifascismo sistematico e assolutistico è talmente di moda da sembrare un riflesso condizionato. Anzi, un riflesso obbligato. Una cosa a cui non puoi sottrarti, come intellettuale, a meno di venir escluso dalla cerchia dei quelli che contano davvero. L'antifascismo di oggi è talmente stupido, talmente inutile, talmente prepotente, a modo suo, da essere diventato esso stesso una forma ancora più distorta di fascismo.

In un modo o nell'altro, finiamo sempre per assomigliare al nemico che vorremmo combattere.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

CHE NOIA LANTIFASCISMO

Io non sono mai stato di destra, ma mi ha sempre dato fastidio lantifascismo inteso come categoria ideolgica a priori. Che uno debba avere torto in partenza, solo perchè è fascista, è per me una cosa incomprensibile.

Ricordo una volta, agli esordi di luogocomune, quando diedi spazio ad una giornalista e scrittrice di destra, Ercolina Milanesi. Ci fu una violentissima levata di scudi da parte degli utenti, talmente violenta che molti di loro abbandonarono platealmente il sito, dicendo o lei o noi, e i fascisti non devono parlare.

A me spiacque molto, ma tenni duro: persi molti utenti, ma stabilii un principio sacrosanto. Tutti hanno diritto di parola. E se tu ritieni che i tuoi argomenti siano migliori di quelli di un altro, tu lo zittisci con gli argomenti, e non con le etichette.

Ma quello dellantifascismo a priori, nella nostra società, rimane un assioma duro a morire.

Questo atteggiamento poteva essere comprensibile 70 anni fa, dopo la fine di una guerra fraticida che aveva letteralmente spaccato lItalia a metà, sia in senso geografico che in senso sociale e familiare. Allora si può anche comprendere che nessuno volesse più sentir parlare di fascismo, se non magari nei libri di storia.

Ma oggi, che differenza fa avere un fascista in più o uno in meno? Chissenefrega se un gruppo di fascisti si mette in strada con il braccio alzato davanti allo striscione che inneggia a Mussolini? Chissenefrega se un gruppo di fascisti va a Predappio a portare un saluto alla tomba del duce? Chissenefrega se Salvini pubblica un libro con un editore dichiaratamente fascista?

Saranno cavoli loro, no?

E invece no. Dodici di loro inneggiano davanti allo striscione, e di colpo i talk-show si riempiono di intellettualoni che si domandano se il fascismo sia tornato. Vanno alla tomba di Predappio, e il povero direttore del TG3 che ha dato la notizia è costretto a dare le dimissioni. Salvini pubblica il libro, e di colpo ci sono quelli che disertano il Salone del Libro perchè io accanto ai fascisti non ci sto.

Questo antifascismo sistematico e assolutistico è talmente di moda da sembrare un riflesso condizionato. Anzi, un riflesso obbligato. Una cosa a cui non puoi sottrarti, come intellettuale, a meno di venir escluso dalla cerchia dei quelli che contano davvero. Lantifascismo di oggi è talmente stupido, talmente inutile, talmente prepotente, a modo suo, da essere diventato esso stesso una forma ancora più distorta di fascismo.

In un modo o nellaltro, finiamo sempre per assomigliare al nemico che vorremmo combattere.

Massimo Mazzucco

Comment on Facebook

sisi il fascismo e` una cosa di ieri...quelli che cercano (e spesso riescono) a non far assegnare le case popolari a stranieri o italiani di origine-rom come li vogliamo chiamare? quelli che credono che la violenza e il senso comune devono vincerla sulle leggi dello Stato come li possiamo definire? pop-corn? lampadari? pic-nic? Ok in italia non ci sono fascisti ci sono molti pic-nic e vanno fermati. Quando l'autoritarismo prende piede, appoggiato da un ministro (in maniera indiretta) si rischia di perdere liberta` e giustizia.

Che sciocchini sti antifascisti. Prendersela con dei simpatici ragazzi che incitano all'odio razziale, all'omofobia e alla violenza. Che mattacchioni. Che fanno di male su!? Si va beh, picchiano di tanto in tanto dei negri e froci e incitano le persone a linciare una mamma con una bimba, perché di origini rom, ma insomma che sarà mai. Ok oggi la stragrande maggioranza del paese è chiaramente razzista, omofoba e sessista; ma insomma, se muore affogato qualche negro, viene massacrato qualche frocio e le donne sono sempre delle troie non facciamone un dramma. Dittatura, repressione, razzismo, deportazioni guerra milioni di morti.... stragi della tensione. Gioia Tauro, Piazza Fontana, Stazione di Bologna, Piazza Della Loggia.... però hanno fatto anche cose buone eh..... Mazzú ma vai a cagare

L'italia è sempre stata un paese diviso. Ora più che mai. Oltre che frammentato in campanilismi vari. E questo perché? Perché siamo stati invasi e occupati da troppi popoli stranieri. Meditare

Direi che I commenti che si leggono confermano perfettamente quanto sostiene Mazzucco: è un riflesso condizionato. Basta dire quella parolina, ed il mondo si spacca in 2 senza neanche più cercare di capire cosa si volesse dire. E poi giù ad attaccarsi sulle questioni dei nonni, dei partigiani, per poi sfociare in un bel "eh ma allora l'Unione Sovietica, Mao, le Foibe.." Scrivi fascismo (o antifascismo) e la discussione prenderà inevitabilmente sempre, sempre la stessa linea, con sempre le stesse parole. Dimenticando che nel frattempo è passato qualche annetto, che le teste pelate che vanno a Predappio sono esseri privi di sostanza (altro che rifondazione del partito fascista), cui il primo a rider dietro è probabilmente proprio il cadavere del duce da dentro la sua tomba. Tutt'altra cosa è condannare i gesti di razzismo ed intolleranza, chiamandoli col proprio nome. Definirsi fascisti in quei casi, non è che cercare di dare una qualche parvenza di pensiero a ciò che è pura bestialità (e mi scuso con le bestie). Magari tra un secolo ancora ci arriveremo. Nel frattempo le vere dittature odierne, di stampo economico-finanziario avranno fatto tutto ciò che volevano di noi. E noi saremo stati troppo occupati a parlare di 4 imbecilli per accorgerci che nel frattempo chi ci toglieva la libertà sotto il naso, lo faceva senza alzare braccia o pugni..

Questo post è inattuale. Vero che ci sono luoghi comuni e reiterati sulla storia del Fascismo, che poi è stata la casa di quasi tutti gli italiani per 20 anni. Vero anche che certa inutile arroganza antifascista è fuori luogo. Ma.... sì, c’è un “ ma”. Quando vedi certi elementi senza pudore, senza rispetto e senza coscienza politica inneggiare a ciò che pensano di conoscere ti viene un po’ di dubbio sulla capacità del nostro Paese di rispondere a queste provocazioni. Un’altro punto: i comunisti in Italia non hanno creato una dittatura, sono stati una parte importante, non l’unica certo, a dare un contributo dall’interno per la sconfitta del Fascismo. Fascismo, in parte, già distrutto da sé stesso con i suoi tradimenti interni, gli errori insanabili e una gloria tutta da analizzare storicamente: sconfitto e odiato. Riflettiamo sulle cose che ci riguardano e cerchiamo di proteggere noi stessi da un passato scomodo e mai elaborato. L’antifascismo, piaccia o meno, è quello che ha fatto tenere alta la testa al nostro Paese, ridicolizzarlo e giudicarlo aprioristicamente sarebbe un danno per noi, il nostro futuro e la nostra Storia. Click!

"Perché uno deve aver torto in partenza" ? Il fascismo non è un l'alternativa , è un crimine.

è facile fare i fascisti in uno stato democratico, provate a fare i democratici in uno stato fascista (C. Guzzanti)

La verità è che i sedicenti intellettuali antifascisti di oggi scrivono di un fascismo in assenza dello stesso in Italia ma poi sono i primi sostenitori dei neo nazisti ucraini, della pulizia etnica palestinese ad opera dei sionisti e di ogni singolo colpo di stato in Sud America. Questo perché sono tutti appoggiati dagli Usa di cui i sedicenti intellettuali nostrani sono gran ciambellani.

Che noia l'antifascismo?! Avessero detto così anche i partigiani...e comunque essere antifascisti non è di certo una moda né tantomeno odiare i fascisti aveva senso solo 70 anni fa, a forza di stare zitti vedi che bell'Italia che ci ritroviamo oggi. Libertà di parola non vuol dire libertà di pestaggio, o di stupro, o di ignoranza. Se dovete fare gli intellettuali da bar siete allo stesso livello dei terrapiattisti. Addio

Sappiamo tutti cosa e' stata la dittatura fascista... Non e' che il comunismo fosse meglio. Qualcuno dimentica forse i 20 milioni o piu' di morti che il comunismo ha provocato nel Mondo... Senza poi parlare che a originare il Comunismo dietro le quinte e' stata la stessa infame cricca che ha finanziato il nazionalsocialismo e che comanda ancora il Mondo!!!!

In Italia i fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti. (Flaiano)

a mio modesto modo di vedere oggi l'antifascismo è utilizzato come foglia di fico per nascondere l'appiattimento delle sinistre alle politiche neoliberiste che hanno creato un livello di disparità sociale mai raggiunto nella storia. Oggi abbiamo, in termini assoluti, il più alto numero di poveri che l'umanità abbia conosciuto e al tempo stesso c'è un gruppo di persone, che non riempirebbero un piccolo teatro di provincia, che detengono la metà della ricchezza mondiale, e i sinistrati strillano al fascismo in assenza di fascismo.

Non sono "cavoli loro" quando sostengono, inneggiano e partecipano politicamente ad un'ideologia che in Italia ha segnato il periodo peggiore della sua storia come Paese. Un'ideologia contraria alla Carta fondamentale, base giuridica-politica dell'attuale Repubblica democratica italiana, non deve e non può essere accettata. Essere a sostegno di un'ideologia criminale non è un'opinione. Senza contare per altro tutti i luoghi comuni falsi, che chi conosce un poco di storia rabbrividisce a sentire ancora nel 2019 (es. Mussolini ha fatto cose buone, ecc.).

" Ma oggi, che differenza fa avere un fascista in più o uno in meno? Chissenefrega se un gruppo di fascisti si mette in strada con il braccio alzato davanti allo striscione che inneggia a Mussolini? Chissenefrega se un gruppo di fascisti va a Predappio a portare un saluto alla tomba del duce? Chissenefrega se Salvini pubblica un libro con un editore dichiaratamente fascista? Saranno cavoli loro, no?" No no, sono proprio cavoli nostri, appunto perché i prezzolati da talk show e da dibattito non ci rappresentano. Siamo proprio noi a dover avere a che fare con i pelati anfibiati per strada, in questura, la notte, non chi si appoggia il sederone su una poltrona in televisione. Smontare la questione "fascismo" facendone un parallelismo con i sedicenti antifascisti televisivi significa dare loro un potere rappresentativo che assolutamente non hanno. I filosofoni e i PDdini non rappresentano l'antifascismo, nessuno ne fa di loro dei cavalieri della libertà, non confondiamo "antifascismo" con un gioco delle squadre. Riguardo al salone di Torino, non tutti hanno disertato, c'è anche chi ha accettato di confrontarcisi: sono scelte strettamente personali, sedersi nei dintorni di chi ha spaccato teste e dovercisi confrontare non è semplice per (quasi) nessuno. Il braccione alzato davanti al busto dell'appeso non è un gioco, è qualcosa che a quanto pare la storia non ci ha tramandato a dovere, è il fallimento di chi dovrebbe insegnarci cos'è la prevaricazione, la sofferenza, il razzismo, lo stato. Nessuno dovrebbe mai esaltarsi con la violenza, non solo per una questione di "fuorilegge" o "antistorico" o "ideologico", ma per una ragione umana e basta.

tanto rispetto Massimo. Due note: 1. Il Fascismo è un movimento di SINISTRA. E questo va finalmente compreso. E' il socialismo NERO. Qualcuno, ha cercato di dipingerlo rendendolo grigio, vedre, blu... chi più ne ha, più ne metta. Per avere l'esclusiva sul socialismo. Un'pò come la chiesa cattolica, che dipinge le altre confessioni come apostasia ereticale. 2. l Fascismo, è autoritarismo. Autocrazia. NON totalitarismo. Non è storico dire che non potevi lavorare senza tessera. Ho testimonianze famigliari. Non dovevi APPROVARE il regime, dovevi evitare la critica. Come ogni autoritarismo. Nessuno ti obbligava ad aderire intimamente. Il comunismo, la democrazia (cioè la plutocrazia occidentale) , si basano sull'intima adesione; non puoi essere non democratico, in demcorazia.. non puoi essere non socialista, nei regimi comunisti. Ecco il totalitarismo: l'adesione deve essere intima e partecipata.. pena: l'esclusione sociale, la povertà e il diniego, in democrazia. stessa cosa sotto i regimi rossi, con l'aggiunta della eliminazione fisica e della deportazione. "tu non mi devi criticare" non paragonabile a "tu mi devi approvare con tutto te stesso". Il fascismo poi, fece quello che fece ogni altro sistema: reprimere i dissidenti.. in un modo o nell'altro. Di fatto, non esistono le dittature. Dictator è: CLOLUI CHE TI DICE COSA FARE. Di conseguenza ti dice anche cosa NON fare. Aspetto che tu, o chiunque altro, mi dica quale forma di sistema, non si basi sul concetto di PERMESSO e di PROIBITO. Il Fascismo VERO, non è mai stato anticomunista.. Il fascismo ha combattuto il comunismo, per ragioni molto complesse che ci terrebbero qua dei giorni ( fra cui la volontà occidentale di far scannare i socialismi fra loro.. tra i due litiganti, il terzo gode) , ma soprattutto ha combattuto le plutocrazie occidentali. Ed è l'unica ideologia ad averlo fatto non solo con le parole. Possiamo discutere su tutto quello che vuoi, ma nessuno, ideologicamente, può dirsi anticapitalista quanto i fascismi europei. Oggi e ieri. Per questo gli americani, hanno proibito SCRIVENDO DI LORO PUGNO, di ricostituire il partito fascista IN TUTTA EUROPA. ... certo non per amor di pace, conoscendoli e giudicando il loro operato. Il fascismo fece una sola guerra di aggressione: quella italiana in AOI. partecipò a guerre di altri e sbubì la WWII. Ribadiamo, che fu l'inghilterra a dichiarare guerra alla germania e che Hitler, chiese la pace 49 volte agli inglesi, già da settembre 39,che mai accettarono. ANZI. Sarebbe anche ora di far luce su queste cose. Continuo a portarti grande rispetto.

Ma sì dai, chissenefrega se c'è un fascista in più... Poi quando a furia di chissenefrega i fascisti saranno "uno in più" sarà troppo tardi. E già adesso ci siamo vicini perché il problema non sono i quattro idioti con il braccio alzato a Salò o a Predappio, ma tutti quelli nascosti e silenti.

tu non sei mai stato di destra hai ragione sei solo un furbo, per questo non sei mai scomodo al potere, per questo dai contro a chi va contro il potere veramente mettendo in gioco tutto se stesso, cosa che tu non faresti mai, lo hai pure detto che tu non produci nulla ma ti limiti a divulgare ciò che i controinformatori ricercano e diffondono a loro rischio ma anche a loro onore di persone vere e coraggiose, cosa che tu non sei… Siamo in un paese dove ormai anche il cane per strada inneggia a quello là, quello che ha fatto morire milioni di italiani innocenti, quello che ci ha ridotto a una colonia degli USA, quelli che stavano coi nazisti, che hanno fatto un genocidio, deportato, ridicolizzato questa grande nazione, loro che sono ignoranza becera, violenza allo stato puro, la vibrazione più bassa esistente nello spettro umano (se questi sono uomini)… E tu in questo paese ti stai parando quel posto che noi sappiamo, vero, Massimo Mazzucco? Complimenti, ma pensa se hai sbagliato i calcoli… Vabbè puoi pure tornartene in america, ti ci vedo bene… intanto invito tutte le persone democratiche a far sentire il loro dissenso qui, su questa pagina, e poi a smettere di seguirti, come farò io, e a sostenere chi la vera informazione la fa davvero, e non chi la parassita standosene al pc a scrivere cose come questa!

Eh certo. Perché ci sono gli antiqualcosa e poi ci sono anti-antiqualcosa come te, che pur di far polemica sei arrivato anche a riabilitare il fascismo come opinione e non come crimine quale in realtà è. Senti fa na cosa. Prenditi sta pagina i tuoi amichetti neri topi di fogna e andatevene affanculo!!!

maledetta noia Massimo Mazzucco! Quella che ti fa scrivere cose improponibili come questa! Torna a copiare le cose dei veri controinformatori o ancora meglio tornatene a Hollywood che il posto ti si addice 🙂 … I casi sono due: o da ora diventerai il complottista dei fascisti oppure chissà, dovrai per la prima volta andare a lavorare davvero, come tutti gli altri 😉 🙂

l'antifascismo è uno strumento nelle mani delle oligarchie per dividere i popoli e controllare mentalmente gli individui. Del resto per Fukuyama da un lato ci sono le élite e dall'altro i fascisti, cioè tutti gli altri. Più chiaro di così?

Massimo Mazzucco, prendo spunto da questo intervento per suggerirle una revisione storica sui veri motivi e i veri responsabili della 2° guerra mondiale, che non sono affatto quelli propagandati dai libri e dai film. Questa ricerca potrebbe poi essere allegata ad un'altra ricerca, avente come scopo l'origine della situazione finanziaria odierna, l'affermazione del peggior liberismo economico e della globalizzazione. Si scoprirà che le due guerre mondiali furono necessarie alla creazione di questo sistema, di cui anche l'11 settembre e - per esempio - la guerra in Libia non sono che tasselli. Si unisca ad Accademia della libertà, che sicuramente Lei conosce. Ovviamente bisogna rimettere in discussione tutto, idee politiche comprese, ma ciò è necessario per capire la storia e uscire dalla prigione delle idee politiche stesse. Buona continuazione.

Sotto Mussolini, gli italiani erano tutti fascisti. Dopo l'8 settembre del 43, si "votarono la giacchetta" e diventarono all'improvviso tutti antifascisti. E gli "antifascisti" ex fascisti si riciclarono tutti nei quadri repubblicani, compresi molti ex partigiani già fascistissimi, chi nella DC chi nel PCI, questori fascisti che divennero ferventi repubblicani ecc... Questa pagliacciata odierna dell'antifascismo è solo lo specchio miserando di una nazione che, in quanto a cialtronaggine e malafede, non è seconda a nessuno ed è funzionale solo all'acquisizione del potere.

Chissenefrega un corno. La prepotenza, l'odio, il razzismo che trasuda dalle parole di alcuni esponenti di estrema destra non ha giustificazioni e niente ha a che vedere con un dialogo tra persone civili. E chi non si rende conto di questo non so quanto in buona fede sia. E lo dico da persona che non ama particolarmente neanche la sinistra

mamma mia che delusione, che tristezza, incredibile... Ma sai cosa ti dico: grazie Massimo, appena torno a casa getto il tuo dvd nella spazzatura, smetto di seguirti dopo anni che lo facevo e ti ringrazio per esserti mostrato come sei veramente! Se penso che potevi startene zitto e ti avremmo seguito e sostenuto ancora… Grazie, hai piantato un bel seme con questo post e vedo dai commenti che sta già dando i suoi frutti……………..

Gente che si proclama antifascista e che grida all'apologia di fascismo e al ritorno dello stesso in Italia se quattro gatti vanno a portare un fiore sulla tomba del duce e a rendergli omaggio. Invocano la Costituzione e la sua violazione senza nemmeno sapere di cosa parlano. È vietato FARE il fascista, non ESSERE fascista. Di più. Aggiungo che qualora esistesse una norma che vietasse di essere qualcosa, tale norma sarebbe la più fascista di tutte.

View more comments

1 month ago

Massimo Mazzucco

L'OSTETRICA "NO-VAX" LICENZIATA

Nell'ultimo Bordernights abbiamo intervistato l'ostetrica di Macerata che è stata licenziata per non aver voluto fare il vaccino trivalente (di cui non aveva alcun bisogno). La sua è una storia esemplare, che ci descrive in quale tipo di società distopica stiamo vivendo.
www.youtube.com/watch?v=hHX8cajD3wIMAZZUCCO live - Puntata 47: parla l'ostetrica licenziata per avere rifiutato il vaccino trivalente. Nonostante avesse documentato di essere immune per morbil...
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

Primari e medici collegati e implicati ad omicidi per la santa d'america

Avere gli anticorpi non significa essere immuni dalle malattie

Complimenti. Grandi come sempre. In un’altra intervista l’ostetrica dichiarava di aver trovato (alla fine) il vaccino monocomponente. Dichiarava anche di essere disposta ad assumerlo. È un peccato che non sia saltato fuori in questa intervista. Come anche il perché il Dottor Franchi cercasse un bambino con la parotite. Era per provare che l’ostetrica fosse immune. Perché non lo ha detto? Comunque... Grande donna con uomini grandi. Complimenti Sempre per il vostro inestimabile lavoro. ❤️

Ma se, come ho fatto io (perchè non ricordavo quali di queste malattie avessi già contratto) con un esame del sangue è facilissimo verificarlo (poi mi sono vaccinato contro la pertosse e la varicella poichè non vi era traccia di anticorpi), come è possibile la vicenda raccontata? Ma perchè uno dovrebbe vaccinarsi se risulta già coperto? Chi lo obbliga e con quali argomenti?

LE SCOMODE VERITÀ DELLA RELATIVITÀ . La relatività di Albert Einstein (1879-1955) non è una scoperta ma un’invenzione parassitaria per parassiti, falsamente dichiarata poggiante su risultati sperimentali. Questo parassitismo “culturale” è una specie di moda che, un poco alla volta, è stata IMPOSTA agli ambienti “scientifici” della scuola dell’obbligo, usando tecniche di pressione e di ricatto profondamente disoneste. Vi sono state, infatti, minacce di esclusione dal posto di lavoro e del blocco della carriera accademica per coloro che non vollero sottomettersi. Ancora oggi chi non accetta Einstein come indiscutibile paradigma di intelligenza è destinato a fare la fine di Louis Essen (1905-1997) che negli anni Settanta del secolo passato criticò la relatività speciale, cioè i fondamenti della teoria einsteiniana della relatività (vedi più avanti a proposito del sistema GPS o Global Positioning System). La figura e l’opera di Einstein costituiscono di fatto la maggiore mistificazione di tutti i tempi, dato che Einstein non fu uno scienziato ma un attivista politico, issato come scienziato ad altezze inusitate mediante l’argano della propaganda, e lì mantenuto per ragioni che di “scientifico” hanno ben poco. . Pehè ti nascondi come un verme ? dico a te Mazzucco

Lei non si è dichiatata per nulla no vax, più semplicemente è gia immunizzata, poiché ha contratto già tutte le malattie esantematiche..

Ciao Massimo Mazzucco, appena puoi , sè ti và, guarda il video. Ciao grazie Abbraccio <3 . Rosario Marcianò Pubblicato il 13 mag 2019 - La Grillo non ha vaccinato il figlio. Si dimetta!. Il Ministro Giulia Grillo ha vaccinato suo figlio? Pare di no, viste le acrobazie dell'ultima intervista per il Corriere Live. Se fosse vero, ci dovrebbe mille spiegazioni. La legge, che io sappia, è uguale per tutti. O no? youtu.be/tFf5lCyzSu8 Giulia Grillo al minuto 22 circa: www.facebook.com/corrieredell... ---------------------------------------------------------------- L'IMMONDA SERVA DI TURNO VUOLE IMMOLARE GLI INNOCENTI SUGLI ALTARI DEI MASSONI VACCINISTI , Mà SOLO I FIGLI DEL POPOLO ,I LORO DI PARGOLI NON LI FANNO VACCINARE, son mica scemi.. stì MERDOSI

non sono uno grande scienziato come tè ma ho progettato migliaia di miglia di canali , ma nessuno di noi si sogna ne meno di considerare la tolleranza di una curvatura che non esiste . In un canale d'acqua di 60 miglia , dovremo prendere seriamente in considerazione 120 piedi di tolleranza , ritardato che non sei altro . Almeno stati zito . Ho notato che in questi ultimi anni siete tutti scienziati ma in pratica fatte ridere . ma neanche fantozzi fa ridere come sai fare tu . Fai una cosa , stai zito è meglio per te . idiota ritardato servo di ladri sporchi

LE SCOMODE VERITÀ DELLA RELATIVITÀ . La relatività di Albert Einstein (1879-1955) non è una scoperta ma un’invenzione parassitaria per parassiti, falsamente dichiarata poggiante su risultati sperimentali. Questo parassitismo “culturale” è una specie di moda che, un poco alla volta, è stata IMPOSTA agli ambienti “scientifici” della scuola dell’obbligo, usando tecniche di pressione e di ricatto profondamente disoneste. Vi sono state, infatti, minacce di esclusione dal posto di lavoro e del blocco della carriera accademica per coloro che non vollero sottomettersi. Ancora oggi chi non accetta Einstein come indiscutibile paradigma di intelligenza è destinato a fare la fine di Louis Essen (1905-1997) che negli anni Settanta del secolo passato criticò la relatività speciale, cioè i fondamenti della teoria einsteiniana della relatività (vedi più avanti a proposito del sistema GPS o Global Positioning System). La figura e l’opera di Einstein costituiscono di fatto la maggiore mistificazione di tutti i tempi, dato che Einstein non fu uno scienziato ma un attivista politico, issato come scienziato ad altezze inusitate mediante l’argano della propaganda, e lì mantenuto per ragioni che di “scientifico” hanno ben poco.

Una grandissima intervista 👏👏👏👏👏

Salve, Sono uno studente della facoltà di chimica farmaceutica di Catania, mi batto per l'abolizione dei vaccini, degli antibiotici, della chemio e della radio e della medicina ALLOPATICA in generale

arrivati......

bhè però il comportamento dell'ostretica è comunque no vax, come giusto che sia..se significa iniettarli così, a random, a caso, senza precauzioni.

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

LA NAVE DEGLI APPESTATI

A prima vista la notizia è divertente: nave di Scientology bloccata e messa in quarantena per un caso di morbillo a bordo.

"Ah ah ah! Gli sta bene a quei coglionazzi di Scientology - ti viene da dire - così imparano a farsi rubare i soldi dai seguaci di Ron Hubbard".

Poi però, a pensarci bene, il messaggio subliminale che passa è terrificante: basta un caso di morbillo - ci dice questo messaggio - e siamo autorizzati a mettere in quarantena un'intera nave.

E se oggi possiamo mettere in quarantena una nave per una scemenza del genere, un domani potremo impedire l'accesso allo stadio, al cinema, oppure ad un concerto rock, a chiunque non sia vaccinato. Idem per chi vorrà rinnovare la patente, il passaporto o la carta di identità.

Una volta stabilito che il cittadino si può ricattare a piacimento, non c'è più limite alla fantasia di questi psicopatici.

E una volta che avranno in mano il diritto di farti una puntura, dentro a quella siringa potranno metterci quello che vogliono.

Io sono assolutamente convinto che questo sia lo scopo ultimo della campagna di vaccinazioni mondiale a cui stiamo assistendo oggi. A questo punto infatti non credo più che la finalità sia soltanto quella di guadagnare ulteriori montagne di soldi con le vaccinazioni. Quella finalità c'è di sicuro, i soldi alla gentaglia di Big Pharma non hanno mai fatto schifo. Ma qui in ballo c'è qualcosa di più: c'è il controllo della razza umana, il controllo della sua volontà, il controllo del suo corpo fisico, e quindi quello della sua mente.

E noi stiamo qui a discutere sul reddito di cittadinanza?

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

LA NAVE DEGLI APPESTATI

A prima vista la notizia è divertente: nave di Scientology bloccata e messa in quarantena per un caso di morbillo a bordo.

Ah ah ah! Gli sta bene a quei coglionazzi di Scientology - ti viene da dire - così imparano a farsi rubare i soldi dai seguaci di Ron Hubbard.

Poi però, a pensarci bene, il messaggio subliminale che passa è terrificante: basta un caso di morbillo - ci dice questo messaggio - e siamo autorizzati a mettere in quarantena unintera nave.

E se oggi possiamo mettere in quarantena una nave per una scemenza del genere, un domani potremo impedire laccesso allo stadio, al cinema, oppure ad un concerto rock, a chiunque non sia vaccinato. Idem per chi vorrà rinnovare la patente, il passaporto o la carta di identità.

Una volta stabilito che il cittadino si può ricattare a piacimento, non cè più limite alla fantasia di questi psicopatici.

E una volta che avranno in mano il diritto di farti una puntura, dentro a quella siringa potranno metterci quello che vogliono.

Io sono assolutamente convinto che questo sia lo scopo ultimo della campagna di vaccinazioni mondiale a cui stiamo assistendo oggi. A questo punto infatti non credo più che la finalità sia soltanto quella di guadagnare ulteriori montagne di soldi con le vaccinazioni. Quella finalità cè di sicuro, i soldi alla gentaglia di Big Pharma non hanno mai fatto schifo. Ma qui in ballo cè qualcosa di più: cè il controllo della razza umana, il controllo della sua volontà, il controllo del suo corpo fisico, e quindi quello della sua mente.

E noi stiamo qui a discutere sul reddito di cittadinanza?

Massimo Mazzucco

Comment on Facebook

E pensare che da piccoli le mamme ci portavano apposta dagli amichetti che avevano qualche malattia infettiva...

Vaccino: costo di circa 20 centesimi Cura: almeno 300 € per non parlare di malattie che lasciano visibili segni fisici, quindi magari il voler anche riparare a danni estetici, almeno 10000 euro. Sempre che i danni siano riparabili. L'uomo è un animale in continua evoluzione, siete dei pazzi se pensate che il far ammalare bambini sia sano e normale, i morti per morbillo non sono qui a raccontarlo e purtroppo chi è sopravvissuto canta come se fosse la totalità di loro a essere ancora qui.

"c'è il controllo della razza umana, il controllo della sua volontà, il controllo del suo corpo fisico, e quindi quello della sua mente!" >>> esattamente quello che dice David Icke da decenni e condivido totalmente

Quando ero bambino, con il morbillo si stava solo a letto non in quarantena e se in famiglia c’erano più bimbi, li si faceva stare tutti insieme per farli ammalare in una volta sola 😇

Aggiungerei, Massimo, che la scelta di accostare "i non vaccinati" ai fedeli di scientology non è casuale, a mio avviso. Un po' come a dire "i non vaccinati sono dei fanatici riconosciuti ed è legittimo quindi gestirli come tali, anche per il loro bene ma contro la loro volontà".

Chi conosce Steiner sa di cosa stai parlando. Concordo in pieno, ma stai di nuovo sbagliando bersaglio. In linea di principio avresti anche ragione a non rivotare il M5S per punirli... Avresti ragione se vivessimo un uno stato di democrazia ma, se non te ne fossi accorto, stiamo molto lontani da uno stato di diritto. In questa situazione io non me la sento di punirli per andare a finire nelle mani di psicopatici, mafiosi, collusi e assassini. Ci disintegrano prima di potere dare una seconda opportunità ai 5 stelle (redenti..) E' triste, ma questa è la situazione. Mi aspetto un po' di realismo da una testa come la tua; il dolore del tradimento è tanto, ma punirli per fargli capire l'errore significa darci il colpo di grazia da soli. Con infinita stima.

Vaccini, immigrazione, gender, etc.tutto un piano mondiale per il controllo delle nascite (riduzione popolazione) per controllare l'essere umano e il mondo.... youtu.be/v5zzGCQrMWM

E non è neanche il primo caso: qui una nave di più di 700 militari della Marina USA messa in quarantena per un’epidemia di orecchioni: ma se erano tutti quanti vaccinati, chissà da chi hanno preso la malattia e come ha fatto a propagarsi l’epidemia?! 🤔 www.informasalus.it/it/articoli/militari-vaccinati-parotite-quarantena.php

. L'E' INUTILE SPIEGAR LE ROBE AI SOMARI PROVAX, TE PERDI TEMPO E TE INFASTIDISSI LA BESTIA !!!

Una volta ti stimavo... una volta .. ora mi stupisci sempre più con le tue idiozie... .. Torna a fare video sul 9/11 perché li dicevi cose sensate .. Ora mi spiace ma non posso contraddirti ... ora xke sono nati i no fax buttiamo all aria anni di ricerca Ma x favore ... quindi ora io dopo 15 anni che sto con la mia compagna laureata con 110 lode e menzione alla carriera ed e ricercatrice .. dovrei credere che lei dice menzogne ... ripeto torna a fare video sul9/11

Vorrei poterti stringere la mano, Massimo. Mi limito, da lontano, a provare un brivido perché concordo amaramente con tutto quello che dici. Vorrei che ti sbagliassi. Come lo vorrei... 😔

Caro Massimo mi fa piacere che ci si è arrivati al dunque... volendo fare un passettino oltre è il mezzo per controllare la razza umana al ribasso... per arrivare ai fatidici 500 milioni di abitanti servi delle élite. Non ci vorrà molto 1 o forse 2 generazioni. Dentro i vaccini ci sono molecole sconosciute che non dovrebbero esserci e delle quali non si conosce ancora l’utilità vedi analisi indipendenti di Corvelva su esavalente ed MPR... Serve il reddito inutile di cittadinanza per distrarre il popolo ignorante.

Che poi, mi domando, vanno predicando che siamo troppi su questo pianeta e gli sta a cuore la salvezza di chi si ammala di morbillo??? Qualcosa mi sfugge...😜

Sei andato molto vicino al punto centrale, la demonizzazione delle malattia banali, quali sonó le esantematiche, permettono, appellandosi allá causa della salute pubblica , di imporre rstrizioni alle liberta'individuali ed avere il controllo assoluto sulla salute(sic) della popolazione, lucrandoci pure

Io sono free vax e coglionazzo di Scientology, come dici tu. Per favore rispetta l uguale libertà di pensiero Di fascismi ne ho abbastanza

Anvedi ahooo forse anche il Mazzucco inizia ad unire i puntini...Oltre ai soldi c’è di più, applica questa riflessione anche su altro😜. 🎥🚀 🎣

Venite a Roma l’8 maggio, tra qualche giorno, a manifestare per la libertà da questo schifo.

Finalmente una voce acuta dulla terra. E' cosi, mai.creduto al solo fine di lucro. Troppo facile, e' come il maggiordomo nei gialli di agata christie. Insieme alle impronte digitali, lamoneta elettronica, il gender etc, lo scopoultimo e' il chip sottopelle. Con l'obbligo vaccinale stanno effettuando.stress test per vedere la reattivita' sociale ad immissioni invasive nel corpo.dei cittadini. Inizialmente sara' su base volontaria, poi bastera' una banale epidemia o un attentato chimico-batteriologico ed il.gioco e' fatto. Nel nuovo evo tecno-social miliardi di uomini bestiame pascoleranno in recinti a cielo.aperto. e questo domani, no dopodomani.

Mazzuco tranquillo stai sereno vivi pure in un globo.....te lo dicono loro come puoi avere dei dubbi

D'accordo su tutto,anche se trovo infelice l'accostamento con il reddito di cittadinanza, se ti fanno morire di fame,ottengono lo stesso risultato della puntura che non sai cosa contiene. Cambia soltanto il metodo. Ma evidentemente finché un problema non è "tuo" diventa una tra le cazzate probabilmente

Marco Antonio Musumeci i batteri esistono, i virus sono tutti di creazione umana siamo noi a liberarli in natura ,come l HIV è opera umana ,stronzate la scimmia malata, siamo noi a sperimentare ed uccidere. In Africa abbiamo sperimentato di tutto ed ora sperimentiamo sui nostri figli.Noi siamo il male purtroppo la nostra natura è malata prima o poi la Dea Madre Terra ci annienterà x la nostra follia e malattia di controllo e dominio su tutto.

Mazzucco non dobbiamo raggiungere quota 10miliardi di popolazione

Bisogna essere pronti a sparare. Anche le armi da taglio vanno bene.

Esatto caro mazzucco.Lo scopo dell elite é creare una umanità di zombies totalmente senza volontà programmata e controllata da un chip sottocutaneo.con esso inserito possono controllare l intera macchina biologica umana.Un impulso ed tot moriranno d infarto un altro impulso e x uomini e donne saranno sterili e poi un altro impulso altri umani impazziscono uccidono e si uccidono un altro impulso ti cintrollo il piacere ti faccio piangere o ridere ecc.ecc. Ma sui vaccini sono sicuro hanno iniettato nanoparticelle che uccidono Anima cioè anima non è più in grado dj evolvere crede che esista solo questa realtà vive solo x la materia non cerca lo Spirito e rimane incastrata fino a dissolversi x sempre in questa matrix illusoria.Ciao

Dopo l'aereo in quarantena per un sospetto caso di morbillo, che poi erano punture di zanzara, ora anche la nave🤮🤮🤮🤮

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

BEPPE GRILLO, CI SEI O CI FAI?

Beppe Grillo proprio non riesce a rassegnarsi all'idea che il suo tempo è finito, e che dovrebbe ritirarsi in un dignitoso silenzio. Invece, pur di far parlare di sè, continua a fare danni anche da "privato cittadino", quale lui sostiene di essere diventato.

Dopo aver messo la sua firma al documento "pro-scienza" di Burioni, scatenando le giuste ire di tutto il popolo free-vax, ora non ha trovato di meglio che annunciare che parteciperà di persona al prossimo convegno dei terrapiattisti, che si terrà a Palermo il 12 di maggio.

E lo ha fatto nel solito modo codardo e ambiguo, dicendo tutto ed il contrario di tutto: “Amate e coccolate il terrapiattista che è in voi. Nonostante sostengano delle assurdità, molti di loro non sembrano né pazzi e né incattiviti. Si riuniscono, spesso sono ben inseriti nella società, e fanno degli incontri incredibili in grandi alberghi in giro per l’America”.

Tutto, appunto, e il contrario di tutto, pur di far parlare di sè, parandosi però il culo da perfetto cerchiobottista. (Scusa Beppe, se dicono delle assurdità, perchè ci vai?)

Non accorgendosi nel frattempo - o fingendo di non accorgersi - che in questo modo regala al potere un'arma ulteriore per sputtanare quel poco di buono che ancora rimane del movimento cinque stelle. Con questa adesione al convegno dei terrapiattisti, infatti, Grillo ha già scritto la prossima puntata dello spettacolo di Crozza. E da domani, le analogie 5 stelle=terrapiattisti si sprecheranno.

Quindi, nella migliore delle ipotesi, Grillo è un ex-comico bollito che non riesce a dimenticare l'ebbrezza del palcoscenico, e cerca in tutti i modi di scatenare qualcosa che gli ricordi da lontano i suoi travolgenti successi - quelli sì, davvero dirompenti - dei suoi spettacoli di 20 anni fa.

Nella peggiore delle ipotesi invece Grillo si è completamente venduto al nemico, e ora rema intenzionalmente contro la propria memoria e le proprie origini, per gettare ulteriore fango (come se ce ne fosse davvero bisogno) sul quel poco che resta del meravigioso movimento che aveva creato.

Secondo voi, quale delle due ipotesi è più realistica?

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

BEPPE GRILLO, CI SEI O CI FAI?

Beppe Grillo proprio non riesce a rassegnarsi allidea che il suo tempo è finito, e che dovrebbe ritirarsi in un dignitoso silenzio. Invece, pur di far parlare di sè, continua a fare danni anche da privato cittadino, quale lui sostiene di essere diventato.

Dopo aver messo la sua firma al documento pro-scienza di Burioni, scatenando le giuste ire di tutto il popolo free-vax, ora non ha trovato di meglio che annunciare che parteciperà di persona al prossimo convegno dei terrapiattisti, che si terrà a Palermo il 12 di maggio.

E lo ha fatto nel solito modo codardo e ambiguo, dicendo tutto ed il contrario di tutto: “Amate e coccolate il terrapiattista che è in voi. Nonostante sostengano delle assurdità, molti di loro non sembrano né pazzi e né incattiviti. Si riuniscono, spesso sono ben inseriti nella società, e fanno degli incontri incredibili in grandi alberghi in giro per l’America”.

Tutto, appunto, e il contrario di tutto, pur di far parlare di sè, parandosi però il culo da perfetto cerchiobottista. (Scusa Beppe, se dicono delle assurdità, perchè ci vai?)

Non accorgendosi nel frattempo - o fingendo di non accorgersi - che in questo modo regala al potere unarma ulteriore per sputtanare quel poco di buono che ancora rimane del movimento cinque stelle. Con questa adesione al convegno dei terrapiattisti, infatti, Grillo ha già scritto la prossima puntata dello spettacolo di Crozza. E da domani, le analogie 5 stelle=terrapiattisti si sprecheranno.

Quindi, nella migliore delle ipotesi, Grillo è un ex-comico bollito che non riesce a dimenticare lebbrezza del palcoscenico, e cerca in tutti i modi di scatenare qualcosa che gli ricordi da lontano i suoi travolgenti successi - quelli sì, davvero dirompenti - dei suoi spettacoli di 20 anni fa.

Nella peggiore delle ipotesi invece Grillo si è completamente venduto al nemico, e ora rema intenzionalmente contro la propria memoria e le proprie origini, per gettare ulteriore fango (come se ce ne fosse davvero bisogno) sul quel poco che resta del meravigioso movimento che aveva creato.

Secondo voi, quale delle due ipotesi è più realistica?

Massimo Mazzucco

Comment on Facebook

La cosa fantastica è che tu, Massimo Mazzucco, sei stato trollato nel migliore dei modi. Grillo non è certamente un “terrapiattista”, ma per un personaggio, nel bene e nel male, GENIALE come lui, l’interesse per una moltitudine di persone che crede in qualcosa di assurdo come la terra piatta, è qualcosa di naturalmente inevitabile. Li guarda, li studia come fossero creature di mondi nuovi e cerca di capire cosa scatena in loro queste folli credenze e da un lato, questo loro alzare la cresta nonostante sia per una cosa assurda, lo attira. Grillo li piglia per i fondelli, come ha preso in giro te. Sa dove vuole arrivare.

Massimo Mazzucco ma di che parli Grillo ha detto di voler partecipare a quell'evento per capire cosa spinge una massa di persone a credere ad una stronzata del genere.. Stavolta hai toppato di brutto...

Sono provocazioni. È un libero cittadino, potrà fare quello che vuole?

Tutto va bene pur di evitare di parlare di tutti i suoi tradimenti (signoraggio , vaccini, euro ecc.) La cosa divertente è vedere come i suoi seguaci sono disposti a credere a tutto, ammaliati da una fede cieca verso un losco personaggio che si è messo al servizio del cartello finanziario, per placare e dirottare su un binario morto la rabbia sociale.

Dunque siete convinti di vivere su una palla che ruota a 1000 miglia orarie sul proprio asse, mentre è sospesa in uno Spazio infinito e la stessa palla-Terra orbita a 67.000 miglia orarie attorno al Sole assieme a diverse altre simili palle planetarie ? E che la Terra, il Sole, e altre palle planetarie si muovono a spirale a 500.000 miglia orarie attorno al braccio esterno della galassia Via Lattea. E infine ci dicono che l'intera galassia Via Lattea viaggia sparata attraverso l'universo conosciuto alla velocità sconcertante di 670.000 miglia orarie! Perciò staremmo simultaneamente ruotando, orbitando, muovendoci a spirale e filando via a 1.000 + 67.000 + 500.000 + 670.000 miglia orarie!!! Ma Polaris, la Stella Polare e tutte le 88 costellazioni rimangono perfettamente ferme al loro posto notte dopo notte, anno dopo anno, secolo dopo secolo......X SEMPRE!!...solo un pazzo può credere alla SCIENZA delle STRONZATE....😎👽

La seconda, naturalmente. Ma non come fenomeno recente, il movimento nasce per non fare nulla di ciò che prometteva. Semplice strategia di gestione della massa in tempo di crisi. Ha funzionato e ancora funziona, ormai in tanti sono fidelizzati e non capirebbero il ruolo del M5S nemmeno se glielo spiegasse Grillo in persona. È come una religione, una setta, la gente spera di essere salvata da Di Maio e non abbandonerà questa illusione finché non gliene forniranno un’altra.

Forse era un bluff fin dall’inizio. Forse il M5S è servito al sistema per incanalare la protesta, a tenerla sotto controllo.

Io non mi vergogno di dire che sono un sostenitore della terra piatta..non è una VERGOGNA.. chiaramente la sono diventato 20 anni fa quando se ne parlava pochissimo.. quello che ti inculcano nella testa fin da bambino scopri da grande che ci sono menzogne fatte solo per soldi...scopri cose che non ti aspetteresti mai che fossero vere...la cosa importante è rispettare qualsiasi opinione e idea anche se diversa...finché la NASA incassa 60 milioni di dollari al giorno e ne spende meno della metà in missioni spaziali resterò dell'"idea che è solo una banca per affaristi...

Massimo Mazzucco a te risulta che la Grillo abbia vaccinato il figlio? Non ce n'è più traccia. Strano se lo avesse fatto ne avrebbero parlato tutti i media con tanto di foto come avvenne con la Lorenzin e come con la Grillo alla nascita del figlio quando disse che lo avrebbe vaccinato (mettendo però le mani avanti, dichiarando niente fortemente raccamandati e non subito). Quale sponsor migliore? Invece nulla. Se fosse così, che ancora a 5 mesi nessun vaccino mentre noi capre del popolino dobbiamo vaccinare i figli a 60 giorni, sarebbe scandaloso. Perchè noi si e lei no? di cosa ha paura?

l'ipotesi non è una ipotesi : io ho seguito nel web alcune conferenze e devo dire che non sono pazzi, anzi , tutt'altro. E della terra piatta , combinazione, non ne ho sentito menzione . Tra un terrapiattista e un leghista o un piddino o berlusconiano , sono sicuramente più avanti e più ragionevoli loro. Grillo è un provocatore di verità nascoste. Fa benissimo.

secondo me ci va per curiosità...per capire se sono realmente seri o meno...cioè, se pensano realmente che sia piatta, oppure ci prendono in giro e basta..

Tutti abbiamo o dovremmo avere un debito di riconoscenza nei suoi confronti: non riesco a ricordare un altro uomo di spettacolo o di politica che abbia parlato di signoraggio bancario ,di lobbies ,di MPS , di Parmalat ,di auto di fibra di canapa ..di partito univo da destra a sinistra ( oramai dimostrato) etc etc.

Ancora gente che stima Grillo? Da non credere. Tenetevelo stretto.

No, troppo severo! Grillo rimarrà un incompreso perchè non tutti capiscono che va letto sempre tra le righe. Ci partecipa così come partecipò al congresso della Tim o quello di quella banca (non ricordo il nome), non per assecondare ma per sovvertire. Va come un agnello tra i lupi per poi sbeffeggiarli! Chi legge in chiave "seriosa" quello che fa, ha una chiave di lettura superficiale.

Grillo è stato chiarissimo nel dire di voler partecipare proprio per andare incontro all'assurdo. Tra l'altro se la curiosità non ci spingesse anche ad ascoltare tesi assurde e sbeffeggiate dai tanti...forse non avremmo visto i tuoi video o seguito la tua pagina.

Non so perché commento, ma la domanda che sorge spontanea è: ma a te di cosa vuol fare o non vuol fare grillo che k te ne frega? Ma chi 6?

Grillo è una mente aperta alla novità e sa che, se si vuole davvero capire il perchè di certe prese di posizione, si deve partecipare di persona alle loro riunioni altrimenti si sentiranno sempre discorsi riportati e non si riuscirà a farsi un'idea propria.... Grillo è avanti mille passi, per quanto alle volte sia di difficile lettura ma non farà del male al Movimento perchè ormai lui è staccato dal movimento pur essendone sempre e per sempre il padre

Massimo, né tu né Beppe avete titoli per discutere di un tema estremamente interessante, entrambe avete un approccio derisorio a prescindere.

Ma l'idea che semplicemente vada lì a prenderli per il culo non ti sfiora? Beh vedrai, va lì proprio a fare quello.

Secondo me lo hanno sostituito...(Grillo è morto e quello è un sosia). Cmq, sarei tentato di andarci anch'io...sai quanto mi scompiscio dalle risate.

Se tutti fossero come Beppe Grillo il mondo sarebbe follemente perfetto! Ciao Beppe ti abbraccio virtualmente... ma vorrei farlo di persona ti voglio bene... come a tutte le creature che fanno parte del M5S ⭐⭐⭐⭐⭐ che agiscono per il bene comune degli italiani!... grazie di cuore... ✌✌ Beppe Grillo ✌✌ il MOVIMENTO CINQUE STELLE ⭐⭐⭐⭐⭐ la tua più bella follia😀😀

E io che pensavo che non fosse né tonda, né piatta ma... fonda. Come un piatto per la minestra. Altrimenti il mare andrebbe sulla tovaglia...

Tra l’altro perché non ti confronti con qualche terrapiattista serio? Facile scegliere le tesi più cretine, non sostenute da nessuno, e confutare solo quelle. Poi credi che la nasa si sia inventato lo sbarco sulla luna, e ti bevi il resto? In pratica, mentono sullo sbarco sulla luna, ma dicono la verità quando parlano di altre cose?

Il comportamento CAMALEONTICO & TRASFORMISTA di grillo sembra(!) incomprensibile, ma solo ai più distratti, perché nessuno si sofferma a capire la PSICOLOGIA OPPORTUNISTA di questo incredibile commediante voltagabbana !!! Quando il suo populismo dozzinale ecosostenibile viene incalzato da domande precise e ben argomentate, allora l'ortottero si mimetizza nel solito ridicolo Nostradamus "de noantri" che farfuglia terzine deliranti su futuri fantasiosi, "casaleggeschi" e probabilissimi come l'alba e il tramonto ! In realtà grillo è come un libro aperto : da sempre è stato lo stesso INSUPERABILE OPPORTUNISTA !!! Solo per stomaci forti, se volete sapere come questo teatrante opportunista ha "sottratto" il microscopio alla coppia di nostri scienziati Gatti e Montanari, provate a leggere il libro "IL GRILLO MANNARO" scritto dal Dr.Stefano Montanari e scaricabile GRATIS a questo link : www.stefanomontanari.net/wp-content/uploads/2013/12/images_pdf_ilgrillomannaro.pdf

Nessuna delle due. Grillo è un uomo intelligente e curioso, e di fronte ai terrapiattisti ha la stessa perplessità che ho io: come è possibile che anche persone apparentemente intelligenti e che hanno studiato molto, si siano fatte irretire da una simile teoria?? Esiste un complottismo che è una forma mentis patologica: più una cosa appare inverosimile, più il complottista ritiene che quella sia la verità tenuta nascosta. Andrei anch'io, se potessi, per vedere se trovo qualcuno che risponda a una domanda che ho fatto a tutti i terrapiattisti che ho incrociato, senza avere risposta; perchè diavolo mai la Nasa - o chi per essa - dovrebbe compiere lo sforzo evidentemente sovrumano (e impossibile) di truccare tutti i dati per far credere alla gente - compresi gli astronauti russi! - che la terra sia tonda, anzichè piatta? Cosa ci guadagna? Nessuna risposta, mai.

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

I MISFATTI DELLA CHIESA

Nel Bordernights di ieri ho risposto ad un prete che si lamentava per le mie critiche alla chiesa cattolica.
www.youtube.com/watch?v=VToFdwiXh2kMAZZUCCO live - Puntata 46 (27-04-2019) BN TV I misfatti della Chiesa, risposta ad un sacerdote
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

the pope

Mary

Mazzuco lascia stare la Chiesa. Occupati di 11 settembre, Big Pharma, e c'e' un campo ancora da te inesplorato ed ' la bufala HIV. Qui aiuti veramente la verita'. Sulla religione fai il gioco dei globalisti che vorrebbero diluire sempre' piu la nostra identita' culturale di cui il cristianesimo nel bene e nel male e' un pilastro fondamentale.

Interessante, non ero a conoscenza dei campi di concentramento in ex Jugoslavia gestiti dai frati francescani. Il lavoro va fatto sulla natura dell'uomo.

Mazzucco lei lo ha asfaltato,e non ci voleva tanto visto che il prete in questione,ha i suoi paraocchi di fede cieca,e ignora o fa finta di ignorare,il marcio nella chiesa.

Da quello che dice mazzucco e da diversi commenti ricevuti qui sotto, è possibile ammirare la differenza tra un uomo che ragiona con la sua testa e chi assume concetti e li usa per parlare a vanvera

Ascoltate bene le parole di Massimo Mazzucco....!

Ci sono anche predicatori di odio che appartengono ad altra religione, ne vuoi parlare? Ho il coraggio lo si trova solo ne parlare male della chiesa cattolica? Tanto con i cristiani dei nostri tempi persi e senza più fede intrappolati e ingabbiati dal modernismo globalista si può fare mambassa di critiche e accuse. Nessuno reagirà perché sono nel sonno profondo del benessere. Attenti a svegliarli potrebbe essere molto pericoloso nel distruggere il liberismo e il globalismo.

Ah, perché si lamentano pure? 😁

Grande Mazzucco....

a proposito delle domande a di maio lasciate senza risposta ecco un articolo che dovrebbe avere il video con la risposta, a me però non si apre.. www.ilfattoquotidiano.it/2019/04/27/ilva-il-video-del-professore-che-contesta-di-maio-diventa-vir...

I problemi per risolverli bisogna conoscerli perciò ben venga anche questo!

👏

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

LE NOSTRE ZITELLE NAZIONALI

Nelle gare di motociclismo c'è una regola d'oro: se due piloti riescono ad andare in fuga e a distanziarsi dal gruppo degli inseguitori, l'ultima cosa che devono fare è mettersi a duellare fra loro. Ogni volta che si mettono a duellare per cercare di superarsi, infatti, uno dei due deve uscire dalla traiettoria ideale, e questo comporta una perdita di tempo per tutti e due, che rischiano così di farsi riprendere dagli inseguitori. Ai piloti in fuga conviene quindi mantenere le posizioni che hanno, allungando casomai sugli inseguitori, per poi eventualmente giocarsi la vittoria all'ultimo giro.

Nella politica italiana sta succedendo la stessa cosa. Avevamo due partiti che erano schizzati in testa - nel cuore degli italiani - mettendo diverse lunghezze fra sè e l'opposizione, ma invece di mantenere il distacco ed addirittura incrementarlo, sostenendosi a vicenda, si sono messi a fare la guerra fra loro.

Prima lo hanno fatto in modo sottile, con frecciatine in ambedue le direzioni. Poi man mano hanno alzato la posta, con uscite sempre più pesanti, e ora siamo arrivati ormai ai ferri corti, con un ministro 5 stelle che toglie le deleghe ad un sottosegretario leghista senza nemeno avvisare Salvini, mentre quest'ultimo spara a palle incatenate contro il comune di Roma, negando in modo categorico ogni possibile aiuto da parte del governo.

E' chiaro che così non andrano mai da nessuna parte.

Il problema è che i due partiti di governo hanno scambiato le elezioni europee per l'ultimo giro della gara, e quindi stanno facendo di tutto per bastonarsi a vicenda, dimenticandosi del fatto che ci sarà un'Italia da governare anche dopo il 26 di maggio.

Ambedue sanno benissimo che non esistono alternative di governo, a meno di gettare nuovamente l'Italia nel caos delle elezioni politiche. Eppure ignorano platealmente questi sani principi di sopravvivenza, travolti come sono ciascuno dal desiderio di prevalere sull'altro.

Avevamo la possibilità di vedere due forze che in qualche modo cercano di liberarsi dalle pastoie del passato, ed invece sono talmente impegnate a farsi la guerra fra loro che gli altri continuano a metterci in piedi in testa.

Proprio oggi, mentre le due zitelle continuano a beccarsi a distanza, Trump ha fatto sapere che l'Italia dovrà adeguarsi alla politica USA contro l'Iran e non potrà più comprare il loro petrolio, a meno di andare incontro a sanzioni salatissime da parte degli stessi Stati Uniti.

Che bello sarebbe avere dei governanti che invece di beccarsi in continuazione fra loro avessero unificato una volta tanto la propria voce contro questo ennesimo sopruso da parte degli americani.

Invece, come al soltito, ci tocca accontentarci delle classiche liti da cortile. Forse l'Italia è destinata a non diventare mai una grande nazione.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

LE NOSTRE ZITELLE NAZIONALI

Nelle gare di motociclismo cè una regola doro: se due piloti riescono ad andare in fuga e a distanziarsi dal gruppo degli inseguitori, lultima cosa che devono fare è mettersi a duellare fra loro. Ogni volta che si mettono a duellare per cercare di superarsi, infatti, uno dei due deve uscire dalla traiettoria ideale, e questo comporta una perdita di tempo per tutti e due, che rischiano così di farsi riprendere dagli inseguitori. Ai piloti in fuga conviene quindi mantenere le posizioni che hanno, allungando casomai sugli inseguitori, per poi eventualmente giocarsi la vittoria allultimo giro.

Nella politica italiana sta succedendo la stessa cosa. Avevamo due partiti che erano schizzati in testa - nel cuore degli italiani - mettendo diverse lunghezze fra sè e lopposizione, ma invece di mantenere il distacco ed addirittura incrementarlo, sostenendosi a vicenda, si sono messi a fare la guerra fra loro.

Prima lo hanno fatto in modo sottile, con frecciatine in ambedue le direzioni. Poi man mano hanno alzato la posta, con uscite sempre più pesanti, e ora siamo arrivati ormai ai ferri corti, con un ministro 5 stelle che toglie le deleghe ad un sottosegretario leghista senza nemeno avvisare Salvini, mentre questultimo spara a palle incatenate contro il comune di Roma, negando in modo categorico ogni possibile aiuto da parte del governo.

E chiaro che così non andrano mai da nessuna parte.

Il problema è che i due partiti di governo hanno scambiato le elezioni europee per lultimo giro della gara, e quindi stanno facendo di tutto per bastonarsi a vicenda, dimenticandosi del fatto che ci sarà unItalia da governare anche dopo il 26 di maggio.

Ambedue sanno benissimo che non esistono alternative di governo, a meno di gettare nuovamente lItalia nel caos delle elezioni politiche. Eppure ignorano platealmente questi sani principi di sopravvivenza, travolti come sono ciascuno dal desiderio di prevalere sullaltro.

Avevamo la possibilità di vedere due forze che in qualche modo cercano di liberarsi dalle pastoie del passato, ed invece sono talmente impegnate a farsi la guerra fra loro che gli altri continuano a metterci in piedi in testa.

Proprio oggi, mentre le due zitelle continuano a beccarsi a distanza, Trump ha fatto sapere che lItalia dovrà adeguarsi alla politica USA contro lIran e non potrà più comprare il loro petrolio, a meno di andare incontro a sanzioni salatissime da parte degli stessi Stati Uniti.

Che bello sarebbe avere dei governanti che invece di beccarsi in continuazione fra loro avessero unificato una volta tanto la propria voce contro questo ennesimo sopruso da parte degli americani.

Invece, come al soltito, ci tocca accontentarci delle classiche liti da cortile. Forse lItalia è destinata a non diventare mai una grande nazione.

Massimo Mazzucco

Comment on Facebook

Diciamo che i 5 stelle sono nervosissimi perché han già capito che perderanno...... Non c'è una guerra, c'è una vittoria in vista.

Uno è intelligente, l’altro pensa che felpa deve mettersi domani

Massimo, la spiegazione di questo comportamento la trovi nelle analisi dei flussi dei voti di questi ultimi mesi. Il pericolo inseguitori non esiste, il gruppo è staccato di molto. Salvini e Di Maio si giocano il primo posto. Stando ai sondaggi c'è un grande flusso di voti che si sposta dal M5S alla Lega ed è chiaro che Di Maio ha capito che quelli difficilmente li riconquista e cerca voti a sinistra. Per farlo devi dare addosso al fascistone di turno. Una strategia che il M5S ha attuato fino ad ora, cioè quella di volersi collocare sempre più a sinistra differenziandosi da Salvini, che non si può cambiare ad 1 mese dalle elezioni, ma che forse capiscono anche loro che è sbagliata. A questo punto non resta che rincarare la dose. L'errore del M5S è quello di pensare di portare via altri voti al PD conquistando gli elettori del PD più fedeli ed il nocciolo duro renziano. Quelli piuttosto di votare il M5S si astengono. L'odio viscerale di quegli elettori nei confronti del M5S è ben rappresentato dal giornalismo militante che si vede in ogni dove

Azzardato metterli sullo stesso piano.. E' Salvini che, forte dei sondaggi, mette carne al fuoco. Il M5S dovrà pur rispondere, o no? D'altronde era la critica che gli si faceva prima che cominciasse a rispondere. Se tanto non si può tornare alle elezioni, è giusto che il M5S tenti di rimettere al suo posto il "capitano".

E no, caro Mazzucco! Non mettiamoli sullo stesso piano, perché Salvini, con tutti i suoi difetti, non ha mai attaccato l'alleato ma sempre riportato la discussione delle inevitabili divergenze nella loro giusta sede, quella politica, nel rispetto dei patti. Il comportamento sleale e infantile, quanto pericoloso e suicida (per se stesso come per il governo), lo ha sempre messo in atto il m5s. E non per caso!

Massimo Mazzucco, complimenti. Hai perfettamente inquadrato il problema. Purtroppo a capirti siamo, forse, un 20%. Gli altri, ovviamente senza nemmeno rendersene conto, sono presa di u condizionamento culturale che gli impedisce di usare la ragione. Ovviamente, c'è un perché anche se è inutile provare a spiegarglielo. Certe cose o uno se le capisce da sé o non le capisce. Per il resto hai perfettamente ragione. La gara è ancora lunghissima, e litigare su cazzate, non serve. Dovrebbero fare proposte costruttive avendo a mente che gli i nemici sono fuori ed in particolare che è la piovra della finanza speculativa ad essere il pericolo dal quale dobbiamo difenderci. All'interno gli alleati devono collaborare. Per ora la vicenda Siri dimostra solo che in Italia basta niente per essere indagati. (Pensa se un cretino sotto controllo viene da me per risolvere in problema e parlando a raglio con un terzo dice che io gli ho chiesto molti soldi perché devo corrompere in funzionario. Poi, in realtà, io non corrompo nrssuno, ma facendo il mio mestiere e magari facendo valere quel po' di credulità maturata in 35 anni di onesta e corretta condotta, convinco un funzionario delle ragioni del mio cliente e questo funzionario si "attiva" (cosa facile visto che in certi ambienti basta aprire un occhio in orario d'ufficio, per apparire degli esagitati stakanovisti) per risolvere il problema. Questo -se avessi in ruolo pubblico- potrebbe bastare a portaremi sui giornali come un corruttore). È evidente che c'è un problema! Mentre la vicenda Raggi dimostra che per chiunque (e tanto più per che è presuntuoso perché ragiona in modo semplicistico) è un problema l'essere mandati allo sbaraglio in una foresta di bestie feroci come puo essere Roma senza un partito organizzato e competente che ti appoggi. Il problema, infatti, non sono le frasi sconsolate e improvvide, il problema (ab esempio) sono, se è vera la notizia, i 70 autobus USATI (!) presi a noleggio dal comune da uslaele per un canone di 6 milioni l"anno che non possono essere immatricolati in Italia perché troppo vecchi in base alle emissioni. Una volta l'Italia gli autobus se li costruiva in casa enon li prendeva di seconda mano cone un qualsiasi paese africano.

Credo che non siano due imbecilli,ma due persone molto intelligenti..sanno quello che fanno.. piuttosto come mai altri professionisti di destra e sinistra hanno venduto alla Germania l"80% delle ex imprese italiane?? Hanno avuto fiumi di denaro sporco per aiutare la Merkel.. penso che quello che ha fatto il NANO di Arcore assieme alla sua finta nemica sinistra non ha precedenti..hanno portato alla fame milioni di italiani, centinaia di imprenditori suicidati..migliaia di aziende agricole chiuse x favorire le multinazionali..e poi fanno pure i patrioti del cazzo sti vermi schifosi..ricordatevi che eravamo la 4° nazione al mondo: nessuno ha mai avuto le qualità che hanno sempre avuto gli italiani...e guardate ora come siamo ridotti...

L'Italia è la più grande delle grandi nazioni latenti

Mazzucco, è una corsa ad handicap, con Mattarella sullo sfondo che non permette nulla di consistente. La Raggi è come quello che si spara nel piede, era stata tollerata per il bene del governo, ma Di Maio ha iniziato la guerra, e le guerre si fanno.

tutto vero tuttavia in termini di maturità e competenza i 5 pacchi sono all'asilo e sono stati un tradimento e una disgrazia continua. sicuramente con questi millennials impossibile raggiungere lo status di grande in gualcosa, posto che abbia senso. Basterebbe vivere civilmente e crescere come sani e intelligenti. Ambiziosissimo obbiettivo, non alla nostra portata. Nemmeno della loro, visto che hanno anche invitato tempo fa in conferenza a Palazzo un personaggio che inneggia al transumanesimo, lo hanno applaudito come un vate. Hanno espulso una loro parlamentare perchè troppo coerente con le istanze iniziali etc etc... Non vedo simili mosse da parte dell'altro

considerando l'attentato dell'11 settembre come il simbolo d'amore degli usa verso il proprio popolo, come potrebbero prenderla se ci sganciamo da loro?

eh non è colpa di Di Maio se la lega ha piu' spesso problemi giudiziari e pensa di mantenere il suo consenso con ripicche da 4 soldi.

A me l'unica cosa che risulta più che chiara è che avevo pienamente ragione quando furono eletti a pensare che chi li ha piazzati li ce li ha piazzati proprio con l'intento di arrivare a questo punto facendoli annientare tra loro. Gli Italiani erano esausti dopo anni e anni di politiche distruttive dei sinistrati e per evitare che si rivoltassero hanno messo su un governo evidentemente fantoccio, per prima cosa per placare ogni istinto potenzialmente rivoluzionario nel popolo, in secondo luogo, come dicevo, per farli fallire davanti agli occhi di tutti (con il solerte appoggio dei mass media allineati), così da restituire agli europeisti almeno buona parte del consenso che avevano perso, con il solito trucco del "meno peggio". Nulla di nuovo, anzi, direi ordinaria amministrazione. Ma il bello deve ancora venire. E saranno ca**i amari per tutti.

Esatto, solo che l'orgoglio e l'ignoranza sono due brutte bestie ... e in questo povero paese il delinquente truffatore di Sgarbi è ancora in TV e in politica.

Caro Mazzucco, io non metterei Salvini e Di Maio sullo stesso piano; quest'ultimo sta provocando l'alleato con tutti i mezzi a disposizione, mentre il primo ha cominciato a scaldarsi solo dopo il crescente numero di pugnalate alla schiena ricevuto da Di Maio e da Mattarella. A me pare che il comportamento di Di Maio sia quello tipico della prima repubblica.

Durante questi mesi di governo il M5S ha sopportato quasi silente le intemperanze e le esternazioni di Salvini. Non si può sempre stare zitti di fronte agli attacchi subdoli del felpa, talvolta è giusto mettere i puntini sulle i e non farsi sempre pestare i piedi!

Hanno sottoscritto un contratto di governo. Questo è quello che conta tutto il resto sono solo parole buttate al vento. Sta a loro farlo rispettare! Poi mi spiace perché l'analisi è più che corretta ma anche nei governi passati addirittura c'erano liti all'interno degli stessi partiti. Vedi PD oppure FI!

Omette di dire chi è la palla al piede di questo governo, responsabile di questi "litigi"...

A dirla tutta, per un po' i 5S hanno lasciato correre, minimizzando i mal di pancia causati dal continuo allargarsi di Salvini e alle sue uscite su ogni questione, poi hanno visto il malumore della base e il loro consenso scendere e hanno capito che Salvini li stava soltanto usando, quindi si sono levati per mettergli dei giusti paletti. Ora l'unica maniera di continuare a governare insieme sarebbe un contratto più centrato sulle questioni europee e un comitato di economisti validi, che ne abbiamo a volontà, per supportarli nel braccio di ferro con l'Europa, se ancora lo vogliono fare.

un paese occupato dal 1944....

Potrebbe essere giusto se i 2 piloti vogliono vincere invece il pilota Salvini si scopre che vuole aspettare il compagno berlusconi x portarlo alla vittoria. Allora si deve lottare già da subito, non si può aspettare. Avete visto che vuole fare la TAV? Il perché? Nel progetto ci sono i suoi amici tra cui berlusca montezemolo, benetton e altre mmerde come loro. Che fai aspetti che ti mangiano oppure lotti da subito.

se il terzo pero' e' della stessa scuderia di uno dei primi due allora lo scontro ha un senso, o no?

la verità è che l'italia è un paese INGOVERNABILE.

La Lega stravincerà le Europee e poi otterrà la maggioranza assoluta insieme alla Coalizione, alle prossime politiche.

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

IL CRISTO STORICO

Per “Cristo storico” si intende la intricata disputa fra teologi, esegeti, archeologi, studiosi laici e credenti, che dura ormai da oltre un secolo, sulla effettiva esistenza del personaggio di Gesù Cristo. In altre parole, molti nel corso del tempo si sono domandati, e continuano a domandarsi, “ma Gesù è esistito davvero, o è soltanto una bella fantasia”? (Leggi l'articolo completo su www.luogocomune.net)
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Se si va a leggere il testo originale del vangelo (lingua greca) edizioni San Paolo MATTEO 17-27 diventa tutto chiaro. Si parla del processo presieduto da Pilato ai due Giosuè, uno detto Bar Abba (figlio del padre) e l'altro Giosuè detto Cristo (unto).

Le cose spirituali si possono comprendere solo spiritualmente e qualunque disputa storica o materialistica è un fallimento a priori, perché non è questa la via per comprendere i Vangeli, l'intera Bibbia, né tanto meno la figura di Gesu' Cristo...

Ho letto velocemente. Vi sono varie inesattezze nell'articolo. Mi soffermo su una, molto evidente ed anche molto importante. Nel testo, per dimostrare che quella di Gesù fu morte apparente, si riferisce che fu colpito al costato e che ne uscì "sangue". Testualmente: "Questo significa che Gesù, nonostante le apparenze, fosse ancora vivo. (Da un cadavere trafitto non esce più sangue, perché viene a mancare la pressione arteriosa).". L'informazione non è corretta né dal punto di vista testuale né nelle conclusioni. La base testuale è Giovanni, 19,34. Ebbene il testo giovanneo riferisce (con una evidente precisione): "ma uno dei soldati gli colpì il fianco con la lancia e subito ne uscì sangue e acqua.". Non, quindi, sangue ma "sangue e acqua". Il fenomeno è stato ripetutamente spiegato in sede medica e medico-legale come tipico delle morti per crocifissione ed in particolare per la morte provocata da asfissia da crocifissione. Sin dagli studi condotti da Barbet e Judica-Cordiglia si ritiene che in morti per asfissia in condizioni analoghe a quelle accadute a Gesù, nel pericardio si formi una discreta quantità di siero e quando l'evangelista parla di acqua si riferisce proprio al siero. In ogni caso, la trafittura con la lancia non avvenne a distanza di ore ma, per come descritta nel vangelo, a ridosso della morte e quindi in grado di provocare la fuoriuscita di sangue e siero.... Quindi, nessuna prova di morte apparente. Sul resto, la discussione sarebbe lunghissima e non è certamente questa la sede.

Ottimo articolo, ma che prende in considerazione solo testi religiosi che, per loro definizione non possono essere considerati testi storici; viceversa potremmo utilizzare la lettura del Ramayana per stabilire la reale esistenza della dea Kalì... In realtà non esiste alcuna prova dell’esistenza di Gesù nei testi storici “normali”: per fare un esempio, nella storia della Palestina di Giuseppe Flavio in ben venti volumi in cui, per dire, sono descritti in dettaglio i colori delle calze di Erode e Pilato, l’unica citazione di Gesù è costituita da un rigo e mezzo considerato unanimemente dagli storici un’interpolazione di molto posteriore; probabilmente un’aggiunta di qualche monaco amanuense esasperato dall’assenza del “Salvatore” in una storia così particolareggiata... digilander.libero.it/Hard_Rain/StoriaPalestina.htm

Biglino???? traghettatore di vecchi racconti ufoligici raccontati da Zacharia Sithcin traduttore di tavolette Sumere prima di lui.Favole che non sono la Verità ma soltanto un modo x leggere ció che va interpretato con almeno altre 4 chiavi di lettura.La traduzione letterale e la prima chiave la più bassa.Ciao

Alla fine ha veramente poca importanza alla luce di tutto quello che è stato fatto in suo nome. Nel bene e nel male quello è reale.

Vi è un altro tassello da aggiungere a questa storia. Uno dei Gesù storici era sicuramente vicino alla scuola rabbinica di Hillel.Per curiosità guardate cosa diceva questa scuola rabbinica...https://it.wikipedia.org/wiki/Dispute_talmudiche_tra_Bet_Shammai_e_Bet_Hillel it.wikipedia.org/wiki/Hillel

Leggi Biglino.

Yeshua è morto e risorto in Vita. Non muore al classico ciclo umano xchè la sua carne corpo biologico si trasforma in Corpo di Gloria o Corpo di Luce niente più materia.Ciao

Se seguissimo questo stupido ragionamento tra un secolo o più, qualcuno potrebbe affermare che Mazzucco non sappiamo se è esistito davvero, anche se molti potrebbero portare prove a conferma della sua esistenza. Saluti e Buona Pasqua di Cristo Risorto grazie.

Sulla parte divina soprassediamo non essendo il tema sollevato. Sulla reale esistenza storica tutti i commenti partono da una visione personale, vera o falsa che sia senza nessun aggancio reale. Difatto, sia dai ritoli di Qumran, che da altri autori fra cui Giuseppe Flavio, che fu precettore di Nerone, siamo certi ed abbiamo numerosi scritti di suo pugno dell’esistenza di Stefano, fratello di Gesù e figlio della stessa madre. Ed almeno in due passi, Stefano allude chiaramente al fratello e ne attribuisce doti non comuni. La vicenda storica é lunga ed articolata ed in brevi passi solleverei solo il solito polverone ideologico. Metto solo alcuni punti fermi. Era l’erede al trono della tribù di Giuda, ma esautorato in virtù della dominazione romana che cercó di abbattere politicamente. Per ulteriori approfondimenti rispondo a domande dirette. Saluti

Emanuele (Gesù) Probabilmente da trascrizioni greche. È evidentemente esistito. Ma, nella figura di un guru dell epoca. Non sicuramente il messia islaelita.

Dubbi sull'esistenza di Cristo ? Si dev'essere veramente malati di mente per averne.

Fuori dalle palle pure te

Tanti Auguri di buona Pasqua a tutti voi e un forte abbraccio

Gesù era soltanto un Adriano Celentano dell'epoca. Soltanto che non c'erano i dischi ed il cinema, e quindi nessun Cecchi Gori che potesse finanziare un suo film. Ne più ne meno.

Ma ancora?!!!! E chi se ne frega ... Nel momento che il mondo è sospeso nel nulla, anche l'uomo terreno è la nel cielo ... Vivo e bello

Gesù è vivo e vegeto.

per approfondimenti,chiedere a biglino,che mi pare tu abbia intervistato in passato,e a donnini..

Su questo argomento il libro "Il Regno" di Carrere fornisce ottimi e approfonditi spunti di riflessione

Molto probabile sia esistito. Era un uomo e non certo il figlio di dio. Invenzione di Saulo di Tarso.

Allora Alessandro Magno Giulio Cesare Socrate e tutti gli illustri personaggi del passato?

L'aspetto interessante è che con Gesù si compie un lungo percorso inconsapevole dell'umanità da soggetta alla natura, nella forma di dei immateriali, a dominatrice di essa. In altre parole, man mano che l'uomo si affranca dalla natura con l'agricoltura, l'allevamento, le città ecc. gli dei/dio prendono sembianze umane e infine vengono incorporati, perchè se un dio si è fatto uomo è anche vero che un corpo umano l'ha potuto contenere. L'uomo divenuto creatore si sente alla pari di un dio o, in altri termini, esprime il divino che ha in sè

La seconda che hai detto ! 😲😨😱😵😉😂😂😂😂😂😂😂😜

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

Una ipotesi poco esplorata sull'incendio della cattedrale francese
SHOW MORE
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Fermiamoci a riflettere... Con tutti sti soldi in donazione per una cattedrale, si potevano sfamare tantissime persone aiutare gli ospedali per la cura delle persone ... Ecco perché il mondo non funziona, gira al contrario! Non donerei nemmeno 0,01cent. per queste cose.. piuttosto compro un panino a chi ha fame.

Che schifo l'umanità...brucia una chiesa e non muore nessuno, piange il mondo, muoiono centinaia di bambini "negri" e non frega uno stracazzo a nessuno.

Questo vuol dire sul Cristo ci sarà la scritta "Nivea" al posto di " INRI"?

Mi pare una tesi costruita un po' di fretta, specie visto che è supportata unicamente da un breve commento di un telegiornale a caso. Questo signore in passato ha sostenuto che la terra è cava, che il cancro si cura col bicarbonato e che le missioni Apollo sono dei fotomontaggi, non vi presterei troppo orecchio

Suggerisco al governo italiano di dare fuoco al Colosseo...così non avremo più debiti per un po'!

Riporto verbatim il mio commento scritto su YouTube. Repubblica riporta: "Il procuratore [di Parigi, n.d.r.] ha spiegato che c'è stato un primo allarme alle 18:20, seguito da una procedura di accertamento, ma non è stato considerato alcun principio d'incendio". Mi vengono in mente alcune cose: 1) "non è stato considerato" cosa vuol dire? C'era un principio d'incendio? Se sì perché non hanno agito? Se no, perché è stato dato un allarme? 2) in un paese in cui gli allarmi antifumo/antincendio sono obbligatori in tutte le case e tra un po' anche nel buco del K... (lo so perché vivo in Francia da 10 anni) possibile che non si sia riusciti a muoversi in tempo? 3) scatta un qualche tipo di allarme (quello delle 18:20 scritto sopra) in una struttura quasi millenaria dal valore inestimabile e lasciano correre?? Boh

Concordo. Et voilà si distoglie l'attenzione dai gilet gialli, dalla Libia, dal FCA.... Con i franzosi a pensare male ci si azzecca sempre.

Se si considera che tutto si fa per soldi: guerre, matrimoni, politica ecc. La gente uccide anche la propria madre per soldi!!! E poi, Gesù Cristo non è stato messo in croce in cambio di 30 denari? Quindi, dov’è la novità?

Le osservazioni di Mazzucco, sono sempre molto acute ed interessanti. In una televisione decadente in valori, concetti e con personaggi il cui spessore, spesso non esiste, trovare persone serie, rette, che hanno il coraggio fare affermazioni fuori dal coro, è pressoché impossibile. Ecco perché, ogni tanto, capita di sentire frasi come: "io non guardo più la televisione". Perché le vere notizie o i personaggi degni di attenzione, si finge di ignorarli, dando invece voce ai soliti prezzolati nauseabondi. Bravo Mazzucco. Ottima riflessione. Probabilmente anche questa volta, hai centrato il punto di tutta la questione.

Perché non aprite un conto x tutti i terremotati che dormono fuori all aperto sotto la neve invece di fare queste cazzate x una chiesa. Ricordatevi che la vita umana vale più di quattro mattoni. Adesso i francesi si faranno tanti di quei soldi tra business e processioni di gente che ancora oggi nn ha capito che Dio non vuole questo ma solidarietà tra noi uomini e nn x cose futili.

Poi dicono che non ci sono i soldi per togliere dal mondo la povertà.

Se pensi male....non ti sbagli mai.La Francia....sono quelli che prima di firmare lo stop ai test nucleari hanno fatto i cazzi loro a Mururoa,come se le conseguenze dei test fossero contenuti a casa loro...e il mare e l'aria non fosse patrimonio di tutti.

Piangono il morto per fregare il vivo, sti Francesi.

Può essere anche una questione di soldi, ma mi permetta di dirle che forse, si può pensare ad una sigillatura del tetto in piombo con lo stagno (restauro conservativo) e, basta una goccia fusa per fare partire un disastro. Tutti a pensare a complotti o strategie (possono essere anche vere), ma senza pensare che può essere un problema legato davvero a chi stava facendo restauro. Ricordiamoci che non vi è paese come l'Italia in merito a normative di architettura, in sicurezza del lavoro e certificati di specializzazione, non vi è una direzione lavori per ogni singolo movimento, ecc, ricordiamoci che in Francia come in altri paesi, prendono a fuoco molti, moltissimi palazzi (che nemmeno noi sappiamo perché sono "SOLO" residenziali, vi sono morti agli interni) per mancanza di manutenzione, perché i lavori vengono fatti davvero male, non ci sono certificazioni.....io da architetto in questo momento, con il grande dispiacere per il monumento, non vorrei essere al posto del direttore dei lavori

Ciao Massimo . Questa ipotesi, più che verosimile e fondata, non esclude che si possa affiancare in parallelo quella dell'atto massonico/simbolico/esoterico... Soldi e Sistema, lo sai bene, vanno a braccetto. Due piccioni con un rogo.

Una volta i soldi erano tutto, oggi i soldi sono di più di tutto...

Uno straparla, senza nessun titolo e senza nessuna prova, e subito le belanti pecore complottiste a seguirne gli stupidi teoremi

Come si dice? A pensare male si fa peccato, ma si indovina sempre... E penso che anche questa volta non siamo lontani dalla realtà

Che mondo di merda.lo si vede nel piccolo non mi stupisco nel grande.sporchi che più sporchi non si può

e certo cosa vuoi che sia dare fuoco a una chiesa ... praticamente il ponte morandi lo ha fatto saltare in aria direttamente autostrade italia per farselo ricostruire gratis ...

Allucinante !!! veramente il mondo al contrario... soldi soldi soldi e sempre soldi nella mente della gente. Quando impareremo ad aiutare le persone che hanno davvero bisogno?

IL SIMBOLO DI NOTRE DAME Correggiamo le virgole sull’ipotesi di complotto del regista e blogger Massimo Mazzucco, regista e influencer (oggi sono molto richiesti e strapagati gli influencer chissà perché)..di una pista difforme alle cause dell’incendio a Notre Dame. Prima di tutto la magnificente cattedrale gotica nel 2013 era in ottime condizioni sia fuori che dentro, sfatiamo subito la pista degli esuberanti costi di manutenzione. In secondo luogo prima delle donazioni dai colossi del lusso già stanziati allo stato, si dovrebbe parlare di eventuale riscatto di un’assicurazione. Che strano non c’è una polizza assicurativa su un bene dello Stato? Quantomeno le spese andrebbero a caricare e imposte dello Stato. Nessun giornale e telegiornale parla invece della connessione tra mondo del lusso e dei più prestigiosi marchi della moda e massoneria. Mai come negli ultimi anni anche grazie ad internet la moda è diventata un fenomeno globale in grado di “unire” appassionati di ogni credenza e nazionalità e al pari della musica ha raggiunto un business miliardario. Gli stilisti, ma soprattutto le riviste di moda hanno un potere enorme, poiché con le loro campagne pubblicitarie sono in grado di influenzare direttamente ed indirettamente i lettori. Ed è altrettanto noto che gli Illuminati stiano cercando di prendere il controllo sulla moda per meglio controllare gusti, stili ma soprattutto l’opinione pubblica. Quindi se i costi di manutenzione sono già stati devoluti dai più noti marchi superando diverse volte l’impegno economico richiesto non resta che stringere il cerchio intorno agli affari sporchi tra i lignaggi delle grandi famiglie aristocratiche di Francia, del Regno Unito e della Chiesa lungo i secoli, delle linee di sangue che sotterraneamente si ricongiungono tra papato e monarchie, monarchie e nobiltà dei rami cadetti..

Quindi ..tutto ciò dimostra che gente di m....sono i francesi....almeno che con tutti quei soldi pulissero e mettessero a posto tutta Parigi !!!

Bravo Massimo."A pensare male si fa peccato,ma con questi manovratori ci si azzecca facilmente".Condivido l'ipotesi.

Pista probabilissima, la figura di Macron ne viene fuori ulteriormente compromessa.

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

ANNI SENZA MEMORIA

Nel giornalismo esiste una regola, che si chiama follow-up. Il termine inglese significa letteralmente "proseguire, dare seguito", e si riferisce al fatto che per ogni evento importante sia buona regola, dopo un certo tempo, dare al pubblico un aggiornamento della situazione.

Se in un certo luogo del mondo c'è stato un disastro naturale, si dà subito la notizia del disastro, e poi dopo un pò di tempo si torna sull'argomento, e si riassume la situazione per come si è evoluta nel tempo: quanti sono gli sfollati e i senzatetto, quale è la conta definitiva delle vittime, quali sono le conseguenze che quel disastro ha portato sul tessuto sociale della zona, ecc. In questo modo il lettore non solo rimane aggiornato, ma riesce anche a dare un senso temporale alla vicenda. Nell'arco di tempo trascorso fra l'evento iniziale e la disamina delle sue conseguenze, infatti, il lettore riesce a trarre la sua lezione personale: le autorità locali si sono comportate bene, si sono comportate male, il disastro si poteva evitare, oppure è stato una fatalità, la comunità internazionale ha agito prontamente, oppure non lo ha fatto, chi è intervenuto quali interessi aveva nel farlo, ecc ecc.

Il lettore cioè ragiona sui fatti avvenuti, li vede nel loro arco temporale, e trae e sue conclusioni personali. Il lettore impara dalla storia.

Ma oggi questa sana abitudine sta scomparendo. Ormai ci stiamo abituando sempre di più alle notizie usa-e-getta. Che fine ha fatto ad esempio Greta Thunberg?

Solo venti giorni fa ci facevano una testa così sul nuovo fenomeno della lotta ambientalista, e oggi non sappiamo più niente di lei. E' tornata a scuola il venerdì, o continua imperterrita a fare lo sciopero davanti al parlamento? Ha organizzato un movimento stabile e ben strutturato, oppure è rimasta una voce isolata? Niente, di Greta Thunberg non sappiamo più niente. E' come se non fosse mai esistita.

Un altri esempio è Juan Guaidò. Fino all'altro ieri era su tutti i telegiornali. Sapevamo dove andava a mangiare, dove teneva i suoi comizi, venivamo aggiornati ogni 5 minuti su cosa dicesse e dove si spostasse. Poi di colpo più niente. E' ancora in Venezuela? Lo hanno arrestato? E' ancora in parlamento? Può circolare liberamente? Gli americani hanno rinunciato a sostenerlo? Nulla, Juan Guaidò non esiste più.

Idem per il caso Imane, la ragazza del caso Berlusconi morta di colpo in un ospedale di Milano. Doveva esserci un'autopsia. C'è stata? Non c'è stata? L'hanno rimandata? Perchè non la fanno? Cosa dicono i legali? Cosa dicono i genitori? Nulla. Nessuno si ricorda più di lei, la sua storia è finita nel nulla.

Il follow-up non esiste più.

E non è certamente un caso che sia così. Quando di un fatto esiste un follow-up, ovvero un collegamento fra un prima e un dopo, il lettore può fare i suoi ragionamenti su quello che successo nel frattempo.

Se oggi il normale lettore si rende conto che Greta è tornata regolarmente a scuola e mangia bistecche tutti i giorni, potrebbe dedurre che il suo caso non fosse genuino, ma fosse solo una grande montatura mediatica di cui lei era solo il burattino.

Se oggi il normale lettore si rende conto che Juan Guaidò vive in libertà vigilata, e non può più nemmeno andare a pisciare senza il permesso di Maduro, potrebbe dedurre che Guaidò non fosse affatto un fenomeno genuino e popolare, ma fosse semplicemente un "expendable" che è stato usato dalla CIA e poi gettato alle ortiche nel momento in cui l'operazione è falllita.

Se oggi il normale lettore si rende conto che sul caso Imane è improvvisamente calato il buio più assoluto, potrebbe dedurre che esistono dei poteri in grado di zittire la nostra magistratura, e di mettere sotto silenzio anche un caso scandaloso e potenzialmente devastante come questo.

La memoria fra il prima e il dopo è ciò che ci permette di ragionare, ci permette di trarre le nostre conclusioni, ci permette di imparare dalla storia.

Mentre un popolo senza memoria è un popolo che smette di ragionare. Ecco perchè la caduta in disuso del follow-up non è affatto casuale. Fa parte di un disegno ben preciso, nel quale si vuole togliere alla popolazione ogni qualunque capacità di analisi critica.

L'appiattimento dei media sul pensiero unico da un lato, e la palese volontà di non dare un senso compiuto agli eventi dall'altro, evitando di porli nella loro giusta prospettiva storica, annienteranno in pochissimo tempo ciò che ancora rimane al mondo della sua capacità di ragionare.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Il ritmo della comunicazione su internet descrive esattamente questo percorso non casuale. Una volta c'erano i forum, dove tutto restava disponibile, recuperabile, ogni argomento e riflessione facilmente recuperabile e ogni discorso pronto a riprendere vita. Oggi vediamo il trionfo globale della comunicazione dei social, con un ritmo sempre più sincopato, in cui ogni post, ogni notizia, ogni commento ha una vita calcolabile in minuti o al massimo in ore, e scompare in un fiume di bit diventando rapidamente irrecuperabile. Un rutilante fiume sempre più vorticoso in cui si viva un eterno "ultimo minuto", con la sensazione di essere "sempre sul pezzo", mentre ormai non esiste più alcun pezzo, tutto rotola sempre più veloce, lasciando le menti dei partecipanti stanche e con la sensazione di aver creato, lottato, vinto o perso, quando non è successo assolutamente niente.

A tal proposito, ho appena visto un'inchiesta giornalistica della TV svizzera italiana sul ponte Morandi. Sarebbe il caso di avere degli aggiornamenti anche dal servizio televisivo pubblico italiano, al quale paghiamo il canone.

Già.

Scienziato mazzucco ci spieghi come cazzo possano resistere dei satelliti in orbita a 400 km di altezza con temperature di 2000°C . I satelliti che non esistono , ritardato che non sei altro , sono composti di alluminio è titanio . Alluminio , ignorante che non sei altro , scioglie a 400°c . il titanio a 1600°c . come cazzo possono resistere esposti da decenni a quelle temperature ? BRUTTO CORNUTO , SERVO DI LADRI SPORCHI . Si è vero che voi italiani siete il popolo più ignorante d'Europa ma non hai mai pensato che esistono persone oltre l'Italia ? maledetto servo di ladri sporchi . Solo che non ho ancora capito se sei ritardato mentale oppure ritardato mentale !!!!!!!! Con 15.000 satelliti in orbita , in grado di vedere , sentire rumori a distanze anni luce , c'è bisogno di continuare a riempire terra e mari con cavi di fibra otica ? testa di cazzo che non sei altro . stai zito . tappati quella cazzo di fogna di bocca . Finocchio rotto in culo !!!!!!!

Lucido, preciso e ragionevole. Il follow up è fondamentale esattamente al pari delle considerazioni che si fanno dopo una cura medica. Tra l'altro le notizie vengono sempre date in maniera frammentata, a blocchetti slegati e senza connessioni, sparpagliate su tempistiche a volte concentrate, a volte lontane tra di loro, seguendo una modalità di tipo analitico anziché sintetico, per cui diventa già difficile avere una visione di insieme degli avvenimenti e una loro collocazione sul sostrato su cui appoggiano. L'informazione viene data già di per sé a piccoli pezzi. Mi sono venute in mente quelle collanine di zucchero, fatte ad anellini colorati, che andavano tanto quando ero bambina: in modo simile, l'odierna somministrazione di informazioni ci fa mangiare i confettini uno alla volta ma non vedere la collana. Il follow up viene fatto da qualche singolo qua e là, forse, dopo tanto tempo. Spesso ci sono resoconti parziali strumentalizzati per i fini che tutti conosciamo. Occorrono senz'altro ottima capacità di riflessione, di collegamento e di minimo ragionamento logico.

Per come la vedo io: 1) Greta il 19 aprile prossimo sarà a Roma ma ormai la sua manipolazione è talmente evidente che solo qualche "gretino" de sinistra ancora ci crede www.maurizioblondet.it/facciamo-un-esperimento-con-greta/ 2) La rivoluzione di Guaidò era come le mozzerelle, ovvero aveva una data di scadenza. O riusciva entro quella data o andava buttata. 3) Imane Fadil bhe...quella povera ragazza....sappiamo bene che in Italia i media di stato e quelli privati che contano, sono stati occupati dai servi del Leviatano.

Comunque... Greta incontrerà il Papa, i risultati dell'autopsia a Imane pare siano lunghi, parola di Roberta Bruzzone, e nel frattempo l'opinione pubblica si concentra pietisticamente sull'incendio di Notre Dame, magari facendoci un pensierino per una donazione, tra le decine o centinaia che stanno fioccando! Poco sapendo dei bambini morti in Yemen o in Siria! Tanto...i media nazionali operano i filtri delle notizie per tutti noi, che dobbiamo trascorrere una vita serena, lontana dalle vere tragedie e concedendoci il sabato sera, o tutte le sere, i programmucci di lustrini, paillettes e musichette dei dinosauri! Una buona, altra, giornata!

il giornalista "tiene famiglia" e lo stato offre la scorta o il depistaggio quando conviene .... .

Bomba in piazza Fontana a Milano. Strage Italicus. Bomba alla stazione di Bologna. Omicidio Moro. Solo alcuni casi nei quali non si è avuto né seguito di notizie né chiarimenti.

Ma per esempio i famosi video del ponte Morandi in possesso della magistratura, che fine avrebbero fatto?

Notizia lampo e gia'infarcita di commento, per folgorare le menti deboli:questo e'il programma.Il prima,il durante ed il dopo aiutano un procedimento di strutturazione cognitiva che risulta pericoloso per chi teme il libero pensiero. Sic est.

Greta va dal papa! 🙁 fine della storia!

Greta incontrerà il Papa. Ultimo atto...

É una considerazione che ho fatto molte volte. Ci bombardano con le notizie ma non ci fanno mai sapere come va a finire!

Maurizio Blondet : Greta sarà a Roma il 19!”: esultate! Siete pronti alla festosità corale e intenerita che i media dedicheranno a questa ragazzina Asperger che “salva il Pianeta” e delle belle gioventù che si uniranno a lei a piazza del Popolo sciopereranno “per il Clima”. Tutto così fresco e spontaneo, ecologico, senza suggeritori né finanziatori della tournée europea della cara piccina. www.maurizioblondet.it/facciamo-un-esperimento-con-greta/?fbclid=IwAR0UuVlZC94f-ZRKClqkRTFsCKwrdZ...

Anche Assange risucchiato nel buco nero.

Non fa una grinza!! Grazie per il tuo impegno Massimo Mazzucco.. Consiglio a proposito di memoria la visione del film The giver.. Credo che in questi tempi sia importante che noi adulti ci rendiamo responsabili di trasmettere la memoria alle nuove generazioni!!!

Io mi rendo conto di questa mancanza da parte dei media, spesso vado a cercare le notizie in rete ma devo dire che anche in rete non si trova granché

Che ne pensi dell'incendio a NOTRE DAME? L'unico che ci ha guadagnato è Macron, perché dopo fatti come questo si riaccende sempre nella gente un senso di appartenenza allo STATO e alle Istituzioni....un caso?

Coriandoli di notizie sparse che insieme provocano reazioni emotive tipo paura o impotenza o confusione... scusate ma allora il terribile Isis? Non era una Stato islamico che aveva conquistato mezzo medio oriente? Torniamo però all’uomo della strada che non ha certo il tempo e soprattutto la voglia di riflettere su questi temi, quindi facilmente manipolabile...

Gran bella osservazione! Ora, più che mai, proteggere la nostra memoria con un po' di sano scetticismo per ltutte le nuove notizie, può essere un antidoto alla cancellazione.della memoria stessa. Per ricordare le notizie davvero importanti! Ma la vedo dura!

Aggiungo. Ed individuati i ladri politici di cifre importanti, questi capitali rientrano? Dove vanno a finire?

Complimenti per ciò che, e per come lo scrive!

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

JULIAN ASSANGE: LA VERITA' INNOMINABILE

Della vicenda di Assange vi sono due aspetti diversi, uno particolarmente chiaro ed evidente, l'altro decisamente oscuro.

Quello chiaro ed evidente è che l'operazione del suo arresto sia stata voluta e gestita, fin dall'inizio, dagli Stati Uniti. Non è mai fregato a nessuno di processare Assange in Svezia per i presunti reati sessuali (chissenefrega se durante un rapporto sessuale con una svedese di 35 anni Assange ha usato o meno il preservativo?) Nè di certo frega qualcosa agli inglesi di processarlo oggi per non essersi presentato in tribunale 7 anni fa, quando era in libertà vigilata. Queste sono solo scuse ridicole, messe in piedi per coprire il Grande Burattinaio americano, che vuole invece Assange per uno scopo molto diverso: punirlo in modo esemplare davanti al mondo intero, per aver divulgato impunemente i suoi segreti di stato.

Su questo gli americani non transigono: sono grandi paladini della democrazia e della libertà di espressione, ma soltanto fino a quando quella libertà di espressione non svela le loro vergogne più profonde. A quel punto scatta il meccanismo di autodifesa, casca il velo ipocrita del primo emendamento, e parte la caccia alle streghe esattamente come se fossimo ancora nel seicento. Ne sa qualcosa Edward Snowden, che è costretto a restare rintanato in Russia, e ci resterà probabilmente ancora molto a lungo.

Fin qui, come dicevamo, l'aspetto chiaro della faccenda. Ce n'è poi però un altro, molto più oscuro, che nessuno è mai riuscito a decifrare fino in fondo: chi è veramente Julian Assange?

E' davvero soltanto un Robin Hood della libertà di informazione, o è piuttosto uno strumento in mano del Deep State, che da un giorno all'altro si è ritrovato contro gli stessi poteri che lo avevano creato?

Perché la domanda è molto semplice: com'è possibile che un uomo verso il quale sono state fatte confluire decine di migliaia di pagine scottanti, che riguardavano alcuni dei segreti più vergognosi delle guerre in Afghanistan e Iraq, Assange non abbia mai ricevuto mezza pagina di denuncia riguardo ai fatti dell'11 settembre?

Con un'organizzazione come Wikileaks, disposta a ricevere e rilanciare nel mondo le informazioni più scottanti da parte di chiunque, ci si aspetterebbe di aver letto anche decine di pagine di whistleblowers coinvolti - più o meno a loro insaputa - nell'autoattentato dell'11 settembre.

Invece, fra le mille vergogne degli Stati Uniti denunciate da Assange al mondo intero, l'11 settembre - che è la vergogna più grossa di tutte - non compare mai. Perchè?

Dobbiamo forse dedurre che Assange sia una vittima che è rimasta schiacciata dai meccanismi antagonistici all'interno del Deep State, ma che esista una verità innominabile - quella appunto dell'11 settembre - alla quale nessuno deve mai comunque permettersi di arrivare, da qualunque parte della barricata si trovi?

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

JULIAN ASSANGE: LA VERITA INNOMINABILE

Della vicenda di Assange vi sono due aspetti diversi, uno particolarmente chiaro ed evidente, laltro decisamente oscuro.

Quello chiaro ed evidente è che loperazione del suo arresto sia stata voluta e gestita, fin dallinizio, dagli Stati Uniti. Non è mai fregato a nessuno di processare Assange in Svezia per i presunti reati sessuali (chissenefrega se durante un rapporto sessuale con una svedese di 35 anni Assange ha usato o meno il preservativo?) Nè di certo frega qualcosa agli inglesi di processarlo oggi per non essersi presentato in tribunale 7 anni fa, quando era in libertà vigilata. Queste sono solo scuse ridicole, messe in piedi per coprire il Grande Burattinaio americano, che vuole invece Assange per uno scopo molto diverso: punirlo in modo esemplare davanti al mondo intero, per aver divulgato impunemente i suoi segreti di stato.

Su questo gli americani non transigono: sono grandi paladini della democrazia e della libertà di espressione, ma soltanto fino a quando quella libertà di espressione non svela le loro vergogne più profonde. A quel punto scatta il meccanismo di autodifesa, casca il velo ipocrita del primo emendamento, e parte la caccia alle streghe esattamente come se fossimo ancora nel seicento. Ne sa qualcosa Edward Snowden, che è costretto a restare rintanato in Russia, e ci resterà probabilmente ancora molto a lungo.

Fin qui, come dicevamo, laspetto chiaro della faccenda. Ce nè poi però un altro, molto più oscuro, che nessuno è mai riuscito a decifrare fino in fondo: chi è veramente Julian Assange?

E davvero soltanto un Robin Hood della libertà di informazione, o è piuttosto uno strumento in mano del Deep State, che da un giorno allaltro si è ritrovato contro gli stessi poteri che lo avevano creato?

Perché la domanda è molto semplice: comè possibile che un uomo verso il quale sono state fatte confluire decine di migliaia di pagine scottanti, che riguardavano alcuni dei segreti più vergognosi delle guerre in Afghanistan e Iraq, Assange non abbia mai ricevuto mezza pagina di denuncia riguardo ai fatti dell11 settembre?

Con unorganizzazione come Wikileaks, disposta a ricevere e rilanciare nel mondo le informazioni più scottanti da parte di chiunque, ci si aspetterebbe di aver letto anche decine di pagine di whistleblowers coinvolti - più o meno a loro insaputa - nellautoattentato dell11 settembre.

Invece, fra le mille vergogne degli Stati Uniti denunciate da Assange al mondo intero, l11 settembre - che è la vergogna più grossa di tutte - non compare mai. Perchè?

Dobbiamo forse dedurre che Assange sia una vittima che è rimasta schiacciata dai meccanismi antagonistici allinterno del Deep State, ma che esista una verità innominabile - quella appunto dell11 settembre - alla quale nessuno deve mai comunque permettersi di arrivare, da qualunque parte della barricata si trovi?

Massimo Mazzucco

Comment on Facebook

Certamente , una grande "messinscena" creata ad arte , per gli interessi di qualcuno. Ma la cosa più sicura , è che Julian Assange verrà fatto fuori!!! Penso che ci siano "Segreti" che il mondo intero deve sapere. Per la divulgazione di questi segreti vengono "Usati" dei personaggi creati apposta per questo. Assange è uno di questi!!! Poi , espletato il suo compito , viene tolto di mezzo....

Assange sta andando da Trump... Credo sia tutto organizzato al fine di colpire il deep state!

e il procuratore di New York che ha aperto recentemente un'inchiesta sull'11 settembre?

Massimo Mazzucco è questa la foto che rivela tutto per diversi aspetti. La prima si nota che Julian Assange non sia così tanto turbato dal suo arresto...anzi...tutt'altro e ci dice molto con il suo occhiolino, il suo sorriso e il suo pollice alzato in su. E poi si vede un volto importante riflesso sul vetro di quella macchina. Hai capito chi è venuto a prenderselo in questa ambasciata che lo ha tutelato per così tanti anni e ora lo sta cedendo agli USA? Tu sai chi è lo zio di Donald Trump? Confronta il suo volto col suo e dimmi se non sono identici. Scoperto questo, dal cilindro magico di tutte le scoperte ne escono le teorie e scoperte di Tesla. Magia!

Io non se se sto tizio è sincero oppure è un fake. Dite la verità, quanti di voi al giorno d'oggi ascoltano una notizia, che sia riportata dall'informazione unica o dalla controinformazione e può affermare al 100% che sia vera. Il loro scopo era quello di gettare continuamente fumo negli occhi..E direi che ci sono riusciti. Sono poche le certezze che abbiamo e tanta la mondezza che gira riguardo le news. Tra le poche certezze che ho c'è quella dell'informazione italiana che ha toccato il fondo e continua a scavare. Poche le eccezioni.

Per me ti sbagli. È proprio negli USA sotto Trump che è nel posto più sicuro per lui. Ti seguo da anni, ti stimo, ma mi sa che non hai idea di cosa stia succedendo sotto la presidenza Trump e di quali siano i veri obbiettivi di Trump e, soprattutto, di chi lo ha voluto lì.

Prova a leggere qui che si raccontano e poi dimmi: e se il processo verrà fatto a Julian Assange in diretta mondiale che altro ci potrà ancora rivelare come paladino di tutte le verità che andrà a scoperchiare tutto il gran cupolone americano e chissà che magari non rivela anche tutte le verità sull'11 settembre?. Prova solo ad immaginare che cosa può rappresentare questo arresto del Grande paladino l'unico che è riuscito a far scacco matto a tutto l'establishment di Hillary Clinton 😁: saraacarter.com/arrested-assange-told-manning-curious-eyes-never-run-dry-in-my-experience/

e cmq la morale è sempre quella: chi pensa male, fa complottismo, però indovina.

Massimo Mazzucco ti prego leggi sul mio profilo cosa ho pubblicato da ieri sera. Credo che troverai cosine interessanti a capire chi possa esser Julian Assange e cosa può rappresentare l'arresto di ieri.

Massimo Mazzucco guarda che trovi nel Twitter di Donald Trump appena pubblicato da due ore e fissato in alto. Curioso che lo twitta il 12 aprile 2019. Ha per caso un significato di risveglio?

Assange non parla del peggior scandalo? LA MONETA A DEBITO?

...fuochino caro Mazzucco... Solitamente la virtù o la verità sta nel mezzo... Condicio sine qua non nel mondo della commedia e dell'illusione possono farci credere e accettare qualsiasi cosa, sono maestri in questo, ma è tutto un inganno per le grandi masse di dormienti. Ormai era evidente a molti che Assange era protetto dai suoi creatori Rothshild, ed e servito al potere per raggiungere i suoi scopi di dividere le masse e creare il caos o casus belli contro la Russia di comodo. Diverso il caso si Snowden rifuggiato proprio in Russia e protetto dal sistema totalitario rothshildiano turbocapitalistico mondialista. Andate oltre al velo mediatico e capirete che ormai sono usciti allo scoperto e si sentono braccati. Sanno bene di avere pochi anni di tempo, e l'unico processo che hanno è l'inganno delle masse, che funziona sempre meno. I dormienti si stanno svegliando, e tutti loro stanno perdendo pazienza e potere. Il Caro Giordano Bruno ce lo ricorda dai tempi oscuri medioevali. Il potere perderà nel momento in cui si illudera di aver vinto, e sarà spazzato via dalla Coscienza Collettiva ritrovata che comprenderà l'inganno e a chi aveva delegato il potere. Insieme siamo pericolosi, per questo da sempre ci dividono. Divide et impera, ma l'Unione fa la Forza che tutto può. Cambiate voi stessi per cambiare tutto, pure la vostra coscienza individuale può fare la differenza. Sintonizzatevi alla frequenza giusta e sarete immuni dalle loro tecnologie artificiali e psicotroniche. Trump ama Assange e lo proteggerà, altro che pena di morte, gli faranno una statua e lo nasconderanno lontano dai media che lo ha utilizzato per dividere e confondere le masse. I NazziRothschild ringraziano tramite Ki$$inger creatore e burattinaio di Trump.

Meno male che la BBC mi ha chiarito ogni dubbio. Assange è stato arrestato perché non teneva pulita la cameretta! bbc.in/2KwOqNv

Sembra l epilogo di re Ragnar Lodbrok serie Viking...che occhi aveva mentre i poliziotti lo relevavano

Ma Assange e Wikileaks hanno sin da principio denunciato il Deep State. Tutte le mail pubblicate della Clinton, dove è emerso chi ha creato e finanziato il Daesh/Isis, cosa sono se non una rivelazione del lavoro oscuro del Deep State? Del quale la Clinton è tra l'altro figura di snodo tra le più rilevanti. Quella stessa Clinton che in una tra le varie mail, domandava e proponeva "ma se eliminassimo quel ragazzo (Assange) con un drone? Dunque, mi domando e domando, come può Assange essere creatura del Deep State? Avanzo una altra ipotesi sull'11 Settembre, magari banale, ma forse non così tanto: e se stessero aspettando il momento giusto per fare rivelazioni sul false flag 11/9? Il momento giusto per giocare la carta vincente che fa crollare l'intero castello di carta sul quale è stata basata la menzogna per gli ultimi 20 anni. È una ipotesi...

Certo, #Assange é uno strumento CIA/Mossad. Lui ha dichiarato che crede nella teoria ufficiale del 11 Settembre. Ho detto tutto!

JA è la carta vincente per abbattere il deep state, a lui l'onore di chiudere la partita. Enjoy the show

Io penso che gli USA abbiano fatto all'Inghilterra "un'offerta che non può rifiutare".

Massimo Mazzucco, legga l'articolo,l'ottimo articolo ,di Stefano Fait, da me condiviso ieri,può dare un'altra chiave di lettura, benché la sua interpretazione non faccia una piega e non difetta di logica.

È plausibile la mia teoria che sia una mossa di Trump per distruggere definitivamente i Clinton “processando” e liberando Assange ?

Massimo Mazzucco prova a pensare oltre oltre e prova ad immaginare uno scenario simile e cioè a scoprire che Julian Assange e Donald Trump siano pure parenti e chissà..magari pure cugini 😁

Credo che GLI AMERICANI SIANO PEGGIO DELL'ISIS

Concordo sulla prima parte. L’ultima mi sembra un po’ tirata. In realtà di molte cose non ha mai pubblicato notizie, segreti e fatti. L’america vuole la guerra e Ilary era l’”uomo” giusto. Sarà questo un esempio clamoroso per tutti coloro che vorranno mettere di nuovo il bastone fra le ruote.

non c'è niente di nuovo e di oscuro in questo. tutti noi veniamo usati a nostra insaputa. direttamente o indirettamente, anche se in cuor proprio lo rifiutiamo e spesso si viene anche anche manovrati. lo si fa consapevolmente o inconsapevolmente. anche in amore succede e finanche quando questo è incondizionato, figuriamoci in guerra! di sovente si sfrutta la debolezza, molti non sanno però che conviene di più sfruttare la forza dell'avversario, il suo vantaggio può rafforzare l'avversario. ciò non significa che ci sia per forza un lato oscuro, architettato e ordito per quel fine. è il contesto a crearlo a nostra insaputa. Assange ha ficcato le mani nella sporcizia, nel gioco più pericoloso che ci sia. cosa abbiamo imparato? abbiamo imparato che il potere messo a nudo si vendica, pertanto prima di metterlo a nudo è sempre bene avere un piano per distruggerlo completamente.

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

Un sintesi del caso storico che ha dato inizio al dibattito mondiale sui vaccini. ... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Già 28 anni fa un anziano professore ex chirurgo che in tarda età era diventato esperto di medicina alternativa, dopo aver aumentato le su conoscenze viaggiando in tutto il mondo ( in particolare Cina ed India) , mi disse che la medicina ufficiale era condizionata dalle lobby delle case farmaceutiche e dalla politica . Da allora, pur riconoscendo le grandi scoperte medico-scientifiche, uso i farmaci con molta attenzione e parsimonia. I vaccini dovrebbero essere sicuri al 100% prima di somministrarli ai nostri bambini, ma il Dio Denaro vuole per se che alcuni di loro siano sacrificati all’altare per l’Olocausto.

I bambini sono tutti rovinati ma i genitori non se ne rendono conto. Le banane agli occhi!!!

Il problema è che ci sono pochi Mazzucco e molti corrotti, pronti a vendersi per 30 denari.

NO COMMENT, Sono invalida a causa delle reazioni avverse di una "semplice" dif/tet che mi avevano fatto a partire dal 1962 e per anni ho prestato servizio a scuola come insegnante di sostegno per alunni disabili, molti dei quali proprio a causa delle vaccinazioni pediatriche, quando le obbligatorie erano ancora solo 4, su Bubu/Pomona e sui fanatici medici vaccinisti preferisco non scrivere altro 👿

Ma c'è scritto anche nel bugiardino ... Il mercurio (Timerosal) è l'unico "conservante" polivalente che associato al polisorbato 80 è una bomba che oltrepassa la barriera ematoencefalica ... sali di mercurio direttamente nel cervello

Gran bel lavoro, ti riconfermi la miglior alternativa (insieme a Byoblu) all'informazione spazzatura italiana.

Grazie Massimo per quest'altro tuo impeccabile lavoro! E' davvero importante (specie in questa delicatissima fase) poter disporre di simili armi per controbattere i Burioni//boriosi di turno, i quali non si capisce se siano più falsi profeti a causa di una profonda ignoranza, o se siano talmente venali e cinici da mentire solo per il proprio tornaconto ben sapendo di farlo.

Ma sapete chi è Mazzucco e quali sono le sue competenze professionali? O gli credete solo per partito preso? Se vete un cancro lui pretende di curarvi con il bicarbonato: auguri!

Complimenti. Ottimo servizio d'informazione.

Manca solo un tassello. Quali furono le accuse a wakefield e quella a john walker smith? Nel video dice “simili” sarebbe stato più corretto specificare bene quali. Peccato

Il vaccino bon si fà contro la propria volontà! Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere!

E comunque quello che racconta la pagina Wikipedia di Wakefield è ai limiti della denuncia.

E il nostro genio viene invitato in trasmissioni e il gregge lo segue e gli crede. Il medico più bugiardo e colluso con le case farmaceutiche

Ho seguito altri tuoi interventi che mi hanno colpito per l'acume e la pertinenza con cui li hai condotti, ma qui proprio non ci siamo. Sei costretto ad usare bassi mezzucci di dialettica per provare a dimostrare a tutti i costi la tua tesi (d'altronde spesso questo è il lavoro dei giornalisti) e cadi in diversi corto-circuiti logici del tutto evidenti. Il fatto che tu sia una persona di grande intelligenza, purtroppo, fa pensare che tu lo faccia coscientemente e non per errore, e ciò è imperdonabile. - tu stesso, in un passaggio, mostri che Wakefield non ha mai detto che i vaccini causano l'autismo, mentre per tutto il video si sostiene che vi sia correlazione tra L'MRS e l'autismo. - quando sostieni l'implicazione "Wakefield criminale" = "i vaccini non causano l'autismo", per poterla confutare, stai invertendo palesemente il nesso causale. È esattamente il contrario, poiché la ricerca di Wakefield si basa su soli 12 casi e non dimostra sostanzialmente alcunché allora Wakefield non la avrebbe nemmeno dovuta pubblicare. - accusi Deer di essere corrotto per rafforzare la posizione di Wakefield, ma non è affatto detto che se Deer si sbagliava su Wakefield allora i vaccini causano autismo - il fatto che il professore sia stato assolto dopo il ricorso non vuol dire affatto che sarebbe stato assolto anche Wakefield. - verso la fine mostri numerosi studi che mostrano la correlazione tra autismo e malattie del tratto intestinale, cioè che nulla hanno a che fare con i vaccini. In che modo questo avvalorerebbe la tesi che i vaccini causano autismo o malattie intestinali? Ripeto, la sottigliezza con cui commetti questi errori fa pensare che tu sia in malafede. Che tu sappia bene che ciò che dici non dimostra alcunché, ma lo dici lo stesso per coinvolgere, far indignare, ottenere pubblico. Comunque a poco servono queste discussioni, ormai sono stati effettuati studi su campioni statisticamente significativi e riconosciuti dal mondo scientifico che dimostrano definitivamente che non c'è correlazione tra i vaccini e la manifestazione dell'autismo. Peccato, potresti usare il tuo lavoro e la tua intelligenza per la ricerca della verità, invece che per la ricerca dei consensi tra gli ignoranti e i facilmente impressionabili.

che dire... il solito grande Massimo Mazzucco!!!!

..io sapevo che la relazione tra deer, e Murdoch figlio, fosse che il figlio risiedeva nei cda sia del giornale in cui lavorava dead, e sia poi in gsk... qualcuno può confermarlo?

Tanta stima Massimo

Dove sono finiti i soloni che seguono Roberto burioni ? DOVE CAZZO SIETE ? e quelli di wikipedia hanno il coraggio di chiedere i soldi...

E' impressionante anche la correlazione incredibilmente simile nei metodi infondati e fraudolenti, con i quali la menzogna viene difesa e chiunque la denunci viene attaccato. Ho imparato ormai che qualunque sia l'evento di importanza storica e mondiale, in cui emergano errori, reati, crimini, o gravissime responsabilità da parte di organi di potere che dovrebbero in teoria scongiurarli, da che mondo è mondo la macchina del fango che entra in funzione per proteggere l'impunità di questi potentati è sempre la stessa, con sempre le stesse procedure e metodologie, che sono un marchio di fabbrica ormai inconfondibile.

fattori sembra la sorella di lorenzin

Anche qui hai fatto un lavoro epocale. Mi raccomando non tralasciare il capitolo sulla sorveglianza attiva di www.quotidianosanita.it/allegati/allegato5317821.pdf 1672 piccoli soldati. 48 “eventi avversi gravi correlabili” 1 danneggiato a vita (grafico 34323 pag34 descritto tecnicamente come “risoluzione con postumi”). E l’intero corpo accademico che rimane compattamente zitto davanti a tale evidenza. Avanti tutta Massimo 👏🏻👏🏻👏🏻

Il problema è che molti pediatri sconsigliano di farli e conosco dottori che non vaccinano i figli proprio perché li ritengono pericolosi. Il pediatra di mio figlio mi ha sconsigliato di farli i vaccini

Ma commissionare un nuovo studio con migliaia di medici disponibili è troppo fastidio?

Che storia ,ma da ignorante non so proprio che dire subisco come gran parte di noi ,molto si fa ma non nel nome del bene comune

ma sto Deer non le ha mai prese? fortunato...

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

hh ... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Happy hour

Sieg heil!

Mettiamo 88 like.

??¿

88 anche a te!

Ti è salito il gatto sulla tastiera?

e niente, vedo un post di Massimo e metto mi piace!😂

🎱🎱

Bello il servizio su Wakefield .

Si tratta chiaramente di un esperimento sociale, come si diceva una volta.... Per vedere di nascosto l'effetto che fa

Massimo, se lo dici tu, ci posso anche credere

Che è successo?? S'è inceppato Mazzucco? 😲😲

Hip Hop sempre! Grande Massimo 🤣

H nisciuno è fesso

Cos'e' hai schiacciato il tel in tasca?

Post muto. In tutti i sensi.

Significa che le lettera H è un complotto e in realtà non esiste

... Roger...

Probabilmente Heil Hitler visti i tempi che corrono...

Vittorio Zucchini

Helenio Herrera? 😃

😁

Lo hanno rapito ad Amburgo

Resistenza Britneyana

View more comments

2 months ago

Massimo Mazzucco

IL "GARANTE", DI CHE COSA?

Non si comprende bene il motivo per cui il Garante per la privacy si sia improvvisamente interessato alla piattaforma Rousseau. Proprio adesso che da quella piattaforma stanno uscendo i nomi dei candidati al parlamento di Bruxelles.

Bene o male, si tratta di una piattaforma interna al Movimento 5 Stelle. Una tecnologia gestita dalla Casaleggio, e finanziata con i soldi privati della Casaleggio e degli stessi parlamentari 5 Stelle.

E' un pò - mutatis mutandis - come se su luogocomune facessimo un sondaggio sulle tendenze politiche del momento, e di colpo intervenisse il Garante per dirci che i nostri sistemi non sono adeguati, non garantiscono trasparenza, eccetera eccetera. Noi sicuramente risponderemmo: "Ma saranno cavoli nostri, o no?" In altre parole, se il sistema non garantisce trasparenza, non dovrebbero essere gli stessi utenti di luogogomune a lamentarsi, a richiedere dei miglioramenti, o eventualmente a smettere di usare il sistema, se non si fidano? Perchè dovrebbe intervenire il Garante, per una questione interna alla nostra comunità?

Certo, se esistono delle leggi a garanzia della privacy vanno rispettate, ma in questo caso sembra evidente l'uso politico dell'intervento del Garante. Non solo, come dicevamo, la multa arriva proprio durante le europarlamentarie, ma il Garante - tale Antonello Soro - è stato in passato un capogruppo del Partito democratico alla Camera. Ed infatti, casualmente, questo intervento ha propiziato i commenti dei suoi ex-colleghi di partito, come Giacomo Portas del PD, che ha prontamente commentato: “Ecco la grande ‘democrazia’ dei M5s, il sistema Rousseau che cade sotto il giudizio della privacy”.

Insomma, se la cantano e se la suonano da soli. Uno alza la palla, e l'altro schiaccia sotto rete.

Tutto serve a fare propaganda, in questi tempi bui della politica, un mondo nel quale ormai le vere argomentazioni di tipo politico e sociale sono soltanto un pallido ricordo.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

urime

Stiamo aspettando che il garante dei piddioti sanzioni il pd per le ennesime primarie taroccate !!!

"L’ex capogruppo Pd, oggi garante della privacy, ha multato nuovamente l’Associazione Rousseau per 50.000 euro. L’Associazione Rousseau era stata multata anche un anno fa perché non era stato scritto il nome del fornitore di server dentro all’informativa in modo esplicito e il garante aveva fatto una serie di rilievi. Tutti questi rilievi sono stati presi in carico e ci siamo messi a lavorare per risolvere tutti i problemi che erano stati segnalati. Non solo li abbiamo risolti, abbiamo creato una nuova piattaforma di voto su tecnologie allo stato dell’arte mondiale come abbiamo comunicato al Garante prima che ci scrivesse. Nonostante questo oggi il garante, ex capogruppo Pd, ha deciso di multare nuovamente Rousseau per un sistema di voto che non è quello utilizzato oggi e che non è più online. Ha deciso inoltre di darne pubblicamente notizia durante una votazione in corso su Rousseau con la quale il MoVimento 5 "Stelle sta scegliendo i suoi candidati per le elezioni europee.

A parte il fatto che non bisognerebbe neanche curarsi di tutte queste questioni sul sesso degli angeli, mentre i barbari sono gia' entrati in cucina ed in camera da letto, tutto questo e' uno dei risultati dell'ambiguita' della ditta 5 stalle, che e' un non-partito, non piu' un movimento d'opinione e nessuno sa bene cosa sia (vabbe', lo si sa: gatekeepers). Anche se fa ridere tutto il concetto del "Garante" (che e' un modo per finanziare amici e parenti, puttane e ballerini, nani e fantesche) il fatto che si chieda ad un Partito di Governo qualche spiegazione sulla maniera in cui si amministra il Partito, non e' del tutto peregrino. Attendiamo con popcorn e bibite il momento in cui il "Garante" si occupera' delle Primarie del Partito Democratico Europeista (quello che: "votate per noi che poi passiamo tutto il pacco a qualcun altro in Belgio) e della scandalosa maniera in cui circuiscono minus habens paganti.

A proposito di privacy hanno censurato il video pubblicato oggi da Mazzucco sul caso wakefield ... non sono arrivato a vederlo, la censura dice che il video ha contenuti rai. Speriamo di rivedere questo video al più presto.

Il fatto poi che esprima giudizi gentaglia del PD dopo quella buffonata delle primarie è davvero grottesco.

Rousseau è una piattaforma truccata

Forse è una questione che riguarda l'accessibilità dei dati personali ad altri soggetti e per finalità differenti. Se fosse così, l'intervento del garante sarebbe giustificato, a mio parere. La domanda è se c'è stata un'istanza di parte o se il garante ha agito autonomamente

bè, basta ricordare che il PD no fa gli interessi degli italiani, ma dell'UE e della Francia..molti piddini sono insigniti della legion d'onore francese...e non dimentichiamo che la vecchia politica è figlia della massoneria.

Veruska Genesin

Il garante per la privacy CHIEDE SOLDI per aprire la pratica ... a differenza di AGCM che apre le pratiche solo con segnalazione. Quindi chi ha PAGATO 300-500 € al garante per far aprire la pratica ???

D'accordo ma qualcosa bisogna cambiare senza bisogno del garante super politicizzato... O no?

Propaganda elettorale

Vabbè è un fenomeno abbastanza conosciuto in Italia,si chiama Mafia

Dissento, la sanzione giunge al termine di un'istruttoria e le violazioni descritte nel provvedimento non appaiono infondate. Il GDPR si applica anche alle associazioni private.

Uno alza e l'altro schiaccia CONTRO rete. Perché tanto si rovinano da soli.

Se il Garante interviene solo contro i 5 Stelle, devo dedurre che in PD, Forza Italia, e Lega ci sia assoluta trasparenza. Per falsare una "partita" basta che un arbitro fischi a senso unico, fosse anche che quello che fischia è corretto...

Esattamente ciò che ho pensato oggi.👍👍

il movimento è il cavallo di troia per il nuovo ordine mondiale. la cosa più importante di tutti STAMPARE LA PROPRIA MOMENTO NON SI Farà MAI. nel caso si farà chiederò scusa ufficialmente. Per chi ancora non ha capito la dittatura, basta vedere il decreto vaccini, nonostante si sia trovato del contaminate nei vaccini, questi invece di aprire un dibattito pubblico, hanno censurato tutto, se sei medito ti fanno buttare fuori dall ordine... alla faccia della democrazia diretta....

Beh... potrei essere d'accordo se non fosse per il fatto che dai risultati di detta piattaforma escono decisioni anche importanti per la Politica nazionale e, dunque, per tutti gli italiani.

Voi non state benissimo

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

DERMATOLOGIA: IL METODO RUFFINI

Vi ripropongo questa intervista a Paolo Ruffini, realizzata nel 2014. Vale la pena di ascoltarla tutta. Segnalo soprattutto l'esperimento "dissoluzione di un neo" che inizia al minuto 31.
www.youtube.com/watch?v=15TvXxTM0fkPaolo Ruffini descrive il metodo a base di ipoclorito di sodio messo a punto dal padre, il Dott. Gilberto Ruffini, per la cura di svariate patologie cutanee.
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

Compratelo piu concentrato possibile(io me lo son fatto fare al 30%)...ma si trova spesso anche al 15% e poi diluitelo in tre soluzioni al 6 al 9 e 12%. www.amazon.it/NOBACTER-IPOCLORITO-SODIO-14-15-IPOCLORIMETRO/dp/B079KG1D87/ref=pd_cp_0_1/258-66878...

Grazie carissimo Massimo

Vedi Massimo...dopo il bicarbonato di sodio...hai scoperto anche l'ipoclorito di sodio! Basterebbero questi due x fare fallire qualche casa farmaceutica!

Dora Effe Secondo

perchè non si organizza un trial clinico come si deve e si pubblicano i dati?

anche l'acqua ozonata può essere utile : per pulire casa, sanificare frutta e vedrura, lavare in lavatrice.. acqua ozonata uccide batteri virus acari...

Marco Calandra Barbara Corsetti Francesca Trefoloni Francy Fa Loretta Coggiatti

Grazie

L'amuchina opportunamente diluita può produrre lo stesso effetto?

Perché non esiste una protezione contro quei lavoratori che si ammalano di allergia presa sul posto di lavoro?

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

L'OLOCAUSTO SILENZIOSO

Cosa mi rispondereste se vi dicessi che esiste un’arma elettromagnetica in grado di infliggere tortura a persone comuni, facendo sentire voci che urlano nella testa, dando allucinazioni ed incubi orribili, persino prendendo il controllo dei nervi per dare convulsioni, attacchi di cuore e palpitazioni indotte? (Leggi l'articolo, completo di link, su luogocomune.net)
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ma perche, è così difficile da credere ?

È quella che usano su quelli che poi credono alle scie chimiche?

Che è tutto vero purtroppo! Sono armi in uso militare gestite da psicopatici e non è fantascienza basta digitare su qualsiasi motore di ricerca "" armi psicotroniche"per farvi un idea!

Massimo Mazzucco io ci credo. Mia figlia a Gennaio è stata ricoverata in psichiatria, perché dalla tv, delle persone, le avevano detto che doveva morire. Non riusciva più a mangiare, e non voleva dormire, perché aveva paura di morire. Ovviamente, in ospedale, in questi casi, la prima cosa che fanno, è quella di imbottirti di olanzapina, senza preoccuparsi minimamente dell'origine di questo problema..

spero ne parlerai nel prossimo border night

Che tutto è energia se mutiamo il pensiero cambiamo il destino e la rotta della nave , in caso contrario l Universo ed il pianeta ristabiliranno l equilibrio eliminando traccia di questa umanità inutile e perduta.Ciao

credo che sia possibile, il come è molto banale: siamo fatti di acqua per il 70% e di spazio per il restante 30%. In entrambi i casi gli ultrasuoni, le micro onde, possono interagire sul nostro sistema

Qualcosa non mi quadra. Si parla di ultrasuoni e quindi onde sonore veicolate dall'aria? Basta mettersi una cuffia o dei tappi nelle orecchie per azzerare o attenuare l'effetto. Poi però si citano le onde elettromagnetiche. In questo caso gli schermi esistono. Sono costituiti da superfici metalliche. In entrambi i casi le persone oggetto dovrebbero trarre enorme beneficio dalle due soluzioni proposte.

Se parliamo di NANO TECNOLOGIE... SI. SE E'VERO CHE NANO ROBOT ENTRANO IN CIRCOLO DENTRO DI NOI, TRAMITE DIFFUSIONE AEREA( SCIE CHIMICHE) SIAMO TUTTI FOTTUTI.

Non soltanto le armi psicotroniche, ma anche le entità inorganiche, i "voladores" ..

Credo che siano armi militari in funzione da parecchio tempo . Io ne sono venuta a conoscenza 2 anni fa

L'alluminio dalle scie chimiche si deposita sul cervello... magari c'è un legame , aumenta la conduttività delle onde elettromagnetiche. Cosa ne pensate?

Con quei brevetti praticamente interferiscono con le onde cerebrali 4.bp.blogspot.com/-77y3VoSp0jg/ThDMH4lEXtI/AAAAAAAAAIw/em0iGlp1y0U/s1600/ondealfa.jpg e a seconda dell'onda elettromagnetica con cui irradiano possono indurre in depressione. sembra che una frequenza di 10.80 hertz susciti un comportamento violento, a 6, 60 Hz depressione del soggetto bersagliato.

Mi fa pensare al film "l uomo che fissava le capre"...come sempre messaggi di hollywood che anticipano la stampa🙃

Non mi meraviglio più di niente!

Non mi stupisce per niente

Filippo Cavallini perché non abbiamo ancora un santino di questo tipo?

Ci credo , MIA FIGLIA X una ENDOMETRIOSI SI È recata dallo psicologo , dopo un Po anno COMINCIATO a dire GLI PSICHIATRI che doveva prendere un Po di farmaci , cominciando così un olocausto, oggi mi sono resa CONSAPEVOLE dei crimini della psichiatria, CHE ha travolto anche ME, dandoci L'INFERMITA MENTALE X NON FARE CREDERE quando raccontò che hanno anche CERCATO di UCCIDERMI, XCHE MI ribellano difendendo MIA FIGLIA che dopo hanno messo in un ricovero x ANZIANI in un posto sperduto , dove MANDANO a morire PERSONE irrecuperabili , con PSICOFARMACI fortissimi , La vedevo MORIRE ogni volta che riuscivo ad andarci , così ME la sono portata a casa , E MIA FIGLIA È rinata , ma L'ASSISTENTE sociale con gli amministratori di sostegno messi da LORO, CI minacciano di venirci a prendere con i carabinieri x RINCHIUDERCI, stiamo cercando di denunciare ,ma i carabinieri del POSTO non vogliono prendere le DENUNCIE, sono mesi che ci NEGANO i nostri soldi , ... ora siamo a casa nostra e quando verranno LI aspetto con un bastone A TUTTI . DOPO 20 ANNI DI TORMENTI , CI HO RIMESSO IL CUORE CON INFARTI , E UN TUMORE ALLO STOMACO , ORA BASTA ,CON QUESTI CRIMUNALITA .

Tutto vero , sono già anni che ci sono episodi di manipolazione di pensiero al suicidio e omicidio . E vallo a racconta poi che non eri tu quello!!! Gli studi nazi erano centrati anche su questo , non sono terminati dopo i ‘’”salvatori americani’’’

Mi chiedo cosa c' entrino Salvini e Ramy... Lei come al solito da un colpo al cerchio e uno alla botte Mazzucco. Da un lato informa sulle armi psicotroniche, dall' altro difende la politica immigrazionista...

Spegnere il rumore mentale..

Strano articolo...

Scusami Massimo se non l'ho letto tutto...ma ti conosco e so quanto sei preciso! Chiedo: potrebbe essere veicolata e indirizzata tramite smartphone?

Che so' cazzi amari

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

ATTENTI ALLE MALATTIE AUTOIMMUNI

Una bella ragazza. Giovane, simpatica, dinamica. Frequenta i giri di Berlusconi, allettata dalle promesse di notorietà televisiva. Passa diverse volte da Arcore, assiste alle serate bunga-bunga, ma non accetta di fare parte del gioco. Spera di portare a casa un contratto televisivo anche senza doversi abbassare a travestirsi da crocerossina con la minigonna.

Poi scoppia il caso Ruby, e lei viene coinvolta nelle testimonianze. E racconta tutto quello che ha visto ad Arcore. O quasi tutto. Il resto promette di raccontarlo in un libro, che - dice - sarà esplosivo.

Ma quel libro non vedrà mai la luce, perchè la ragazza improvvismente si ammala, e finisce in ospedale. Dopo un mese muore, nonostante le cure intensive. Prima di morire confida ai parenti e ai dottori che teme di essere stata avvelenata.

Muore il primo di marzo, ma la notizia esce solo dopo due settimane. Nonostante la ragazza abbia descritto per filo e per segno - in una lunga intervista a "Servizio Pubblico" di Santoro - i diversi incontri con Berlusconi, l'ex-premier dichiara spudoratamente di "non averla mai incontrata nè conosciuta".

E nessuno si permette di far notare a Berlusconi questa leggerissima incongruenza.

Nel frattempo cominciano ad incrociarsi le voci che parlano di avvelenamento, alcune addirittura di morte per materiali radioattivi. Viene in mente il caso Livtinenko, con la spia russa morta a Londra per avvelenamento da polonio.

Ma ieri sera ci viene comunicato che non ci sono tracce di radioattività nel corpo della ragazza. Presto ci sarà l'autopsia, e sono pronto a scommettere che non verrano nemmeno trovate tracce di veleni di alcun tipo.

Vedrete, finirà che ufficialmente la ragazza risulterà morta "per una misteriosa malattia autoimmune".

Sono le classiche malattie autoimmuni che colpiscono le persone che annunciano di voler fare delle dichiarazioni clamorose.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

ATTENTI ALLE MALATTIE AUTOIMMUNI

Una bella ragazza. Giovane, simpatica, dinamica. Frequenta i giri di Berlusconi, allettata dalle promesse di notorietà televisiva. Passa diverse volte da Arcore, assiste alle serate bunga-bunga, ma non accetta di fare parte del gioco. Spera di portare a casa un contratto televisivo anche senza doversi abbassare a travestirsi da crocerossina con la minigonna.

Poi scoppia il caso Ruby, e lei viene coinvolta nelle testimonianze. E racconta tutto quello che ha visto ad Arcore. O quasi tutto. Il resto promette di raccontarlo in un libro, che - dice - sarà esplosivo.

Ma quel libro non vedrà mai la luce, perchè la ragazza improvvismente si ammala, e finisce in ospedale. Dopo un mese muore, nonostante le cure intensive. Prima di morire confida ai parenti e ai dottori che teme di essere stata avvelenata.

Muore il primo di marzo, ma la notizia esce solo dopo due settimane. Nonostante la ragazza abbia descritto per filo e per segno - in una lunga intervista a Servizio Pubblico di Santoro - i diversi incontri con Berlusconi, lex-premier dichiara spudoratamente di non averla mai incontrata nè conosciuta.

E nessuno si permette di far notare a Berlusconi questa leggerissima incongruenza.

Nel frattempo cominciano ad incrociarsi le voci che parlano di avvelenamento, alcune addirittura di morte per materiali radioattivi. Viene in mente il caso Livtinenko, con la spia russa morta a Londra per avvelenamento da polonio.

Ma ieri sera ci viene comunicato che non ci sono tracce di radioattività nel corpo della ragazza. Presto ci sarà lautopsia, e sono pronto a scommettere che non verrano nemmeno trovate tracce di veleni di alcun tipo.

Vedrete, finirà che ufficialmente la ragazza risulterà morta per una misteriosa malattia autoimmune.

Sono le classiche malattie autoimmuni che colpiscono le persone che annunciano di voler fare delle dichiarazioni clamorose.

Massimo Mazzucco

Comment on Facebook

Massimo Mazzucco scrive " ....classiche malattie autoimmuni che colpiscono le persone che annunciano di voler fare delle dichiarazioni clamorose". Quindi ci sono dei precedenti? Può elencarne qualcuno?

History World. Since 1789

Lo pubblicherà Mondadori il libro!

Per me è stata la meningite o il morbillo ... le piaghe del xxi secolo. Se si fosse vaccinata sarebbe ancora viva, speriamo non abbia contagiato nessuno, ormai per colpa dei novax la soglia dell'immunità di gregge è stata violata

Utilizzare la foto,l'immagine di questa persona a questo modo a me personalmente da fastidio.lo trovo molto vicino allo sciacallaggio.anche se con tutte le buone intenzioni del pianeta.

Certo che ce ne vuole di coraggio, o forse dovrei dire incoscienza, a mettersi contro persone ricche e potenti, promettendo rivelazioni clamorose. Se davvero hai informazioni compromettenti operi come segue. 1 scrivi il tuo libro senza dirlo a nessuno. 2 crei un video in cui riveli le stesse cose e ne affidi copia alla persona più di tua fiducia che conosci. 3. Ti tieni pronto a mandare copie del libro a tutte le case editrici e pronto a caricare il video su tutte le piattaforme social esistenti. 4 incontri la persona di cui vuoi rivelare informazioni compromettenti spiegando come stanno le cose e chiedendole se vuole per caso fare una "donazione" caritatevole alla tua associazione no profit. 6 aspetti che arrivino i soldi, o che arrivi la morte (per malattia autoimmune). Ma così come ha fatto la protagonista dell'articolo mi pare proprio da sprovveduti...

E se l hanno ammazzata x fare fuori il Silvio prima delle Europee?

Povera ragazza mi dispiace tantissimo non meritava questa tragica fine, purtroppo si è ritrovata dentro un sistema più grande di lei senza via d'uscita. Spero che si faccia luce su questa vicenda e che i colpevoli paghino pesantemente per averla uccisa.

già... ma la notizia del primo giorno, che le hanno lavato il sangue DUE volte prima di fare le analisi (e ancora trovare un alto tasso di antimonio) non ce la siamo dimenticata...

Voi mettereste alla guida di un partito, uno che dice che non ricorda nulla?... Forza Italia sì.

Cosa mai potrebbe rilevare questa povera ragazza che già non fosse noto a tutti? Dalla storiella della nipote di Mubarak in poi tutto il resto é contorno....

C’e’ solo una domanda da fare: Cui prodest? Da Roma ad oggi per sapere il colpevole basta chiedersi: A chi giova? Penso a un nano di 84 anni

La cosa non mi convince. Non ho grande stima x il berlusca, ma sta ragazza se sapeva cosa accadeva in quella villa che cazzo ci andava a fare? E perché non parlare subito e completamente con i magistrati? Il libro era forse un modo per fare cassa? Comunque pace all'anima sua

Purtroppo, dopo giorni di pensare su cosa dire al pubblico mediatico e televisivo, troveranno una schifosa assoluzione alla causa che ha ucciso questa ragazza. Beh, ce ne sono migliaia di sostanze che mischiate assieme sono in grado di consumare il corpo fino a portarlo alla morte. Comunque hanno aspettato 2 settimane di "sicurezza", prima di dare la notizia. Questo fa pensare che i controlli sul corpo della vittima sono stati fatti già altre volte. E monitorare giornalmente un corpo significa prevederne anche il cambiamento futuro in ordine di qualche giorno. E comunque, io penso che, a "drogarla" inconsapevolmente potrebbe essere stata/o/e anche un team o una persona italiana. Di sostanze che alterano notevolmente il corpo umano ce ne sono a iose. Anche il vino, volendo. Che poi, per quello che ne sappiamo noi, potrebbe essere stata colpita apposta da una forma grave di qualche malattia, ricoverata in ospedale e li è un attimo sbagliare la cura. R.I.P comunque. Che gli assassini siano maledetti!!

Ed io sono Nostradamus.....se quella ragazza dice la verità e si vede chiaramente dalla sua purezza, cultura ed educazione non vivrà per molto.....ma guarda un pò quando va a morire prima di una prossima dichiarazione in versione cartacea e guarda un pò pure prima delle elezioni! E come muore...ovvio per cause naturali.... una escort drogata ed arrivista, psicopatica e suicida è naturale che decede ....quindi naturalmente non troveranno niente che non và tutto magicamente sparirà...e questa non è violenza, non è femminicidio,.....

Eh doveva fare come le altre testimoni prendere i soldi lavoro e raccontare cazzate a quest'ora era su qualche talk di merdaset alla massimo era accusata di corruzione ma avrebbe al suo fianco dei grandi avvocati alla Ghedini peccato l'onestà non paga

Sicuro che tutto passerà nell'indifferenza e il caimano la fa franca anche questa volta :;:: maledetti.

Evidentemente c’è qualcosa di strano nella vicenda.........ma se lei dice di averlo incontrato e il berlusca dice di no, perché si deve obbligatoriamente credere a lei e non a lui?

Berlusconi: "La morte della donna ci danneggia"... ma non quanto la sua esistenza in vita!!!

Ce ne sono di sostanze che avvelenano lentamente, quando la persona si ammala e muore non si rivelano più. Il Tallio ad esempio.

Come il l'ufficio stampa stampa del MPS che si è suicidato buttandosi dalla finestra ....guarda caso voleva parlare con i magistrati

più facile arrestare il papa per vagabondaggio...

Ma le iene? Non fanno un servizio su questa vicenda? Non indagano a casa loro?

Quando vedo la foto e le interviste di questa ragazza mi si stringe il cuore. Giovane, con una vita davanti. Mi dispiace.

D'altra parte cosa ci si aspettava. Le analisi per radioattività o metalli pesanti o malattie immunitarie avrebbero dovuto farle quando la ragazza era in vita, per 30 giorni, dal momento che si conosceva chi fosse e che lei stessa aveva dichiarato che sospettava di essere stata avvelenata... avrebbero anche potuto farle fare una cura d'urto contro il solo sospetto (senza necessità di diagnosi) di radioattività o di intossicazione di metalli... invece... aspettano anche 15 giorni dopo il decesso... È normale?

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

QUELLI CHE STANNO "DALLA PARTE GIUSTA DELLA STORIA"

Due giorni fa ho assistito a mezz'ora di televisione da puro voltastomaco: Sky-TG24 ha infatti dedicato uno speciale a Lorenzo Orsetti, il miliziano morto di recente in Siria.

Il programma si è svolto come se fosse la commemorazione di un eroe del risorgimento. Orsetti è stato trattato alla stregua di un Carlo Pisacane, oppure uno dei fratelli Bandiera, o un Martire di Belfiore, tutta gente che ha immolato la propria esistenza per la giusta causa della libertà d'Italia.

Ora sia ben chiaro: chiunque ha il pieno diritto di arruolarsi ed andare a combattere per chi vuole. La vita era la sua, e nessuno deve decidere cosa farne se non lui.

Quello che stupiva invece nel servizio di Sky era la reiterazione del concetto che Orsetti era sì un miliziano, ma "che combatteva dalla parte dei giusti". Perchè nella logica del mainstream gli americani, gli occidentali (e in questo caso i poveri curdi) sono i "buoni", mentre quelli dell'Isis naturalmente sono i cattivi.

Quindi basta combattere l'Isis per ritrovarso dalla parte dei giusti.

Una tale semplificazione, per chi sia minimamente informato sui fatti reali, è una vera e proprio offesa alla logica, ma risponde naturalmente ai principi della propaganda occidentale, e quindi ci può stare.

La domanda che resta da porsi è questa: ma Orsetti almeno lo sapeva che stava combattendo un fantasma? Una entità creata a tavolino dall'alleanza fra Stati Uniti e Arabia Saudita, messa in piedi per fare il lavoro sporco di rovesciare Bashar Al-Assad per conto di USA e Israele? E se lo avesse saputo, si sarebbe comunque sentito dalla parte dei giusti, o forse se ne sarebbe tornato a casa schifato, per essere stato usato dai suoi eroi americani - i paladini della libertà e della giustizia - come la pedina inconsapevole di un gioco molto più grosso di lui?

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

QUELLI CHE STANNO DALLA PARTE GIUSTA DELLA STORIA

Due giorni fa ho assistito a mezzora di televisione da puro voltastomaco: Sky-TG24 ha infatti dedicato uno speciale a Lorenzo Orsetti, il miliziano morto di recente in Siria.

Il programma si è svolto come se fosse la commemorazione di un eroe del risorgimento. Orsetti è stato trattato alla stregua di un Carlo Pisacane, oppure uno dei fratelli Bandiera, o un Martire di Belfiore, tutta gente che ha immolato la propria esistenza per la giusta causa della libertà dItalia.

Ora sia ben chiaro: chiunque ha il pieno diritto di arruolarsi ed andare a combattere per chi vuole. La vita era la sua, e nessuno deve decidere cosa farne se non lui. 

Quello che stupiva invece nel servizio di Sky era la reiterazione del concetto che Orsetti era sì un miliziano, ma che combatteva dalla parte dei giusti. Perchè nella logica del mainstream gli americani, gli occidentali (e in questo caso i poveri curdi) sono i buoni, mentre quelli dellIsis naturalmente sono i cattivi.

Quindi basta combattere lIsis per ritrovarso dalla parte dei giusti.

Una tale semplificazione, per chi sia minimamente informato sui fatti reali, è una vera e proprio offesa alla logica, ma risponde naturalmente ai principi della propaganda occidentale, e quindi ci può stare.

La domanda che resta da porsi è questa: ma Orsetti almeno lo sapeva che stava combattendo un fantasma? Una entità creata a tavolino dallalleanza fra Stati Uniti e Arabia Saudita, messa in piedi per fare il lavoro sporco di rovesciare Bashar Al-Assad per conto di USA e Israele? E se lo avesse saputo, si sarebbe comunque sentito dalla parte dei giusti, o forse se ne sarebbe tornato a casa schifato, per essere stato usato dai suoi eroi americani - i paladini della libertà e della giustizia - come la pedina inconsapevole di un gioco molto più grosso di lui?

Massimo Mazzucco

Comment on Facebook

Dai commenti negativi, si capisce che pochi capiscono cosa siano le celate verità della geopolitica.

Esordisco dicendo quello che penso: Tu sei un totale idiota senza cervello, strumentalizzatore ed ipocrita. Conoscevo questo ragazzo, non di persona, e ti assicuro che stai dicendo solo un sacco di stupidaggini prive di significato, ennesima prova che parli di cose che non conosci. Il fantasma di cui parli tu evidentemente dovresti andare a guardarlo con i tuoi occhi sul "fronte", e dirlo alle popolazioni locali che di quei "fantasmi" ne vedono gli occhi e ne subiscono la puzza di morte e la violenza. E' vergognoso leggere questo genere di articoli, e tra l'altro è confermata la mia personale teoria che voi complottari da quattro soldi parlate ed edificate cazzate su bugie ed ignoranza, proprio come i media che tanto accusate (giustamente): "i suoi paladini americani"... Era anarchico e con una visione delle cose superiore alla vostra e a tutti quelli che sparano cazzate senza conoscere nulla, compresi i giornalai del cosiddetto mainstream. Voi e loro siete uguali, sappiatelo. Vi accomuna l'ignoranza e la strumentalizzazione degli altri, e vedete tutto come pedine. Sono stronzate allo stato puro. Mi fa rabbia pensare che è stata usata l'immagine di questo ragazzo dagli ideali davvero alti, per un articoletto spazzatura atto solo a spostare il problema. Volete accusare i giornalisti? Fatelo, ma non raccontate bugie su una persona, dicendo che aveva come idoli gli Americani (lui era dichiaratamente anti-imperialista). Caro Mazzucco, sei un bugiardo. Cambia mestiere

Mi spiace Massimo ma non mi sento di condividere quello che hai scritto, i curdi combattaono Daesh per salvaguardare i loro territori e il loro popolo, tutto il resto è secondario . Poi l'isis o Daesh che si chiami sarà anche il frutto della manipolazione americana, ma resta il fatto che sono dei fanatici tagliagole e quindi chi veramente li combatte ha tutto il mio rispetto.

Io penso che sapesse cosa stesse facendo. Stava con i curdi e combatteva per i curdi. E da questo punto di vista ricordo che i curdi non hanno alleati, ma sono totalmente isolati da tutti: governo siriano, USA, Russia, Iran, UE. Ed ovviamente sapeva della logica tra blocchi geopolitici, come sapeva che l'ISIS fosse il prodotto della politica USA.

orsetti era un anarchico e lo sapeva benissimo contro chi combatteva e soprattutto chi difendeva essendo stato tanto tempo sul campo,sicuramente aveva una visione piu realistica di tutti quelli che parlano, compreso me,a vanvera

Concordo ....ma se l' ISIS non fosse stata fermata in Siria ( principalmente per merito di Putin ) sarebbe arrivata sotto le nostre case ....quindi ritengo che chiunque abbia combattuto contro ISIS , indipendentemente da chi l'ha creata , ha combattuto per la nostra libertà.

Per tutta la massa di mentecatti, ignoranti, che parla SOLDI per screditare un Uomo, un Eroe Volontario, internazionalista, che ha lottato con la vita per la libertà, l'emancipazione femminile, la democrazia. I mercenari siete voi. Ecco perché sparate merda verso chi non siete degni, per sentirvi qualcuno, e perché nella vostra meschinità non riuscite a concepire che esistano uomini con delle palle e un cuore tanto.

Mi spiace ma questa analisi non la condivido, Massimo lo sai bene che se non ci fossero stati i curdi a contrastare i tagliagole a questa ora lo stato nero avrebbe dimensioni ben diverse.

Perché..per te essere dalla parte dell'isis e lo stesso che stare dalla parte dei curdi..hai scritto tre ore per spiegare un concetto atroce..dovrei mandarti affanculo ma mi astengo per educazione..una ne fa giusta SKAI e gliela critichi malamente..

Quel ragazzo credeva in quello che faceva....magari poteva anche credere che quell organizzazione era figlia di un complotto, ma ha deciso comunque di voler fermare quegli esaltati... Idea umile e personale.

Non si capisce cosa scrive Mazzucco, sono proprio sfondoni di logica che rendono inintelligibile il concetto che voleva esprimere. Chi combatte contro un'ente criminale che voleva gettare nel caos la Siria per calcoli geopolitici "occidentali" sarebbe al servizio degli americani?

Egregio signor Mazzucco, le entità create a tavolino sono quelle delle quali lei va straparlando in giro, con le sue strampalate teorie complottistiche da fantascienza fumettistica. Il popolo curdo è sotto attacco, in particolare, da parte di quel farabutto criminale di Erdogan, che, foraggiando l'ISIS, sta cercando di sterminarlo. Le motivazioni che hanno spinto Orsetti a fare la scelta che ha fatto possono essere condivise o meno. Ma una cosa è certa e può essere messa in discussione solo dai "poveri di spirito": Orsetti difendeva il popolo curdo dal pericolo reale e concreto di GENOCIDIO. Che lei sia d'accordo o meno, è assolutamente irrilevante e la sua opinione non lascerà traccia!

non è tutto come dice Mazzucco, è anche peggio. Perché non basta affatto combattere l'Isis per essere considerati fra i buoni e i giusti. La Russia e Assad lo hanno fatto molto di più, con più determinazione, forza e risultati, eppure....sono sempre stati i cattivi. Forse xché hanno combattuto davvero.

Scribacchini intellettuaLAIDI col culo al caldo, preda dei loro frustrati onanismi mentali; senzapalle invidiosi della forza del coraggio e degli ideali altrui,che non conoscono e non capiscono, allora devono spalamerda sugli altri per glorificare se stessi. Dovrebbero potervi condannare tutti per diffamazione. Vergogna. Sciacalli

Informatevi. Credo che chi sostiene questa lotta SA che l'isis è finanziata ed è (anche) un' "invenzione", passate il termine, degli USA e simili... A maggior ragione li combatte e difende la popolazione locale. Informatevi. m.facebook.com/story.php?story_fbid=2556338934396298&id=100000606495342&fs=1&focus_composer=0

No questa non la doveva ne scrivere ne pensate. Era una persona che ha avuto il coraggio di combattere il male non stando su una scrivania....onore e niente più e silenzio.. se proprio non ce la fate a dirgli grazie

Un anarchico che indossa i panni da militare, grottesco.

Come vedo la TV e la propaganda hanno fatto il loro dovere nella mente delle persone.. che dispiacere!

Ottimo articolo. Personalmente credo che a ossetti non gliene fregasse nulla. Molti si arruolano come mercenari soltanto per avere via libera a uccidere torturare e stuprare senza rischiare un processo. Almeno questo è quello che penso io.

Non posso condividere!Ci sono dei militanti di estrema destra che combattono nel Donbass a fianco di Putin,anarchici al fianco dei Kurdi e soggetti dei centri sociali che sono con Soros e i coloni del cosiddetto stato di Israele.Io preferisco quelli che rischiano di morire in nome dei loro ideali e non quei “sinistrati”che fanno guerre con il loro cervello dietro una scrivania o davanti una telecamera.

Se ne sarebbe stato a casa come voi che sapete solo giudicare tutti!

Una giusta causa non si combatte mai con le armi. Quindi do ragione a Massimo.

Andrea Il Pizzu Pizzardi chi pizzul chi è eroe nel 2019 dimmelo, Se non lo è uno come lui, chi anche se lo sanno tutti, e forse lo sapeva anche lui,doveva stare a casa? E non fare niente perché lo sanno tutti che l isis è stato creato dagli americani, non si combattono gli americani,quindi si lascia che quelli dell isis, fanno quel cazzo che vogliono? Ma lo sai che addestrano i bimbi ragazzini, che sti qua dopo saranno delle bestie, peggio, senza nulla da perdere, e addestrati x uccidere..e le donne che cazzo gli fanno pizzul, e alle bimbe? Cazzo pizzul pensa col cuore

Grande rispetto per questo Italiano che insieme a Quattrocchi da lustro al nostro Paese a differenza dei nostri cialtroni politici che ogni giorno svendono la nostra identità insieme ai pennivendoli servi del potere.

caro Massimo Mazzucco sulla base di cosa sostieni che Orsetti vedesse gli Usa come eroi? la sua parte era quella dei curdi abitanti di quelle terre. ed era la parte giusta.

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

MIGRANTI: CI RISIAMO

Un'altra cinquantina di migranti salvati in mare, un'altra diatriba sulle responsabilità, un'altro psicodramma che si prepara a riempire i TG per i prossimi giorni. Con una differenza: questa volta la nave della ONG batte bandiera italiana. E siccome con la Seawatch Salvini aveva detto "è olandese, che se la prenda l'Olanda", presto salterà fuori qualcuno che si ricorderà di quella frase, e dirà "la nave è italiana, quindi dobbiamo prenderla noi".

A questo punto non è nemmeno divertente fare il totoscommesse su come andrà a finire, tanto sappiamo benissimo che si troverà la solita gabola all'italiana per farli sbarcare senza che nessuno debba perdere la faccia.

Ma il problema di fondo rimane, ed è lo stesso che avevamo già sollevato lo scorso gennaio, con un articolo intitolato "Davvero non possiamo fare niente?"

Nell'articolo scrivevamo: "Davvero non siamo in grado di imporre all'Europa un confronto immediato e risolutivo su questa faccenda? Davvero siamo così insignificanti da dover aspettare in silenzio che l'Europa faccia qualcosa di concreto, di sua spontanea volontà? Davvero l'Italia non ha nessuna arma di ricatto, a livello europeo, perchè questa diventi la priorità assoluta da discutere sui tavoli di Bruxelles a partire da domani mattina? Mi pongo questa semplice domanda, perchè inizia a sorgermi un dubbio: ovvero che Salvini usi l'assenza dell'Europa sulla questione migranti come un comodo alibi per continuare nella sua politica della fermezza, che tanto gli rende in termini di consenso. In altre parole: Salvini potrebbe benissimo rendere prioritaria la discussione sui migranti in Europa, se lo volesse, ma non lo fa perchè in fondo non vuole una soluzione a breve termine. Per lui è molto più redditizio, in termini elettorali, tenere i porti chiusi e dare la colpa all'Europa perchè non fa nulla per risolvere la faccenda."

Ed infatti, la situazione odierna sembra confermare in pieno i nostri sospetti: le elezioni si avvicinano, Salvini accoglie felice questo nuovo caso che gli permetterà di raccattare qualche voto in più dalle urne, e nessuno sembra avere la voglia (o la capacità?) di risolvere il problema a livello europeo.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

MIGRANTI: CI RISIAMO

Unaltra cinquantina di migranti salvati in mare, unaltra diatriba sulle responsabilità, unaltro psicodramma che si prepara a riempire i TG per i prossimi giorni. Con una differenza: questa volta la nave della ONG batte bandiera italiana. E siccome con la Seawatch Salvini aveva detto è olandese, che se la prenda lOlanda, presto salterà fuori qualcuno che si ricorderà di quella frase, e dirà la nave è italiana, quindi dobbiamo prenderla noi.

A questo punto non è nemmeno divertente fare il totoscommesse su come andrà a finire, tanto sappiamo benissimo che si troverà la solita gabola allitaliana per farli sbarcare senza che nessuno debba perdere la faccia.

Ma il problema di fondo rimane, ed è lo stesso che avevamo già sollevato lo scorso gennaio, con un articolo intitolato Davvero non possiamo fare niente?

Nellarticolo scrivevamo: Davvero non siamo in grado di imporre allEuropa un confronto immediato e risolutivo su questa faccenda? Davvero siamo così insignificanti da dover aspettare in silenzio che lEuropa faccia qualcosa di concreto, di sua spontanea volontà? Davvero lItalia non ha nessuna arma di ricatto, a livello europeo, perchè questa diventi la priorità assoluta da discutere sui tavoli di Bruxelles a partire da domani mattina? Mi pongo questa semplice domanda, perchè inizia a sorgermi un dubbio: ovvero che Salvini usi lassenza dellEuropa sulla questione migranti come un comodo alibi per continuare nella sua politica della fermezza, che tanto gli rende in termini di consenso. In altre parole: Salvini potrebbe benissimo rendere prioritaria la discussione sui migranti in Europa, se lo volesse, ma non lo fa perchè in fondo non vuole una soluzione a breve termine. Per lui è molto più redditizio, in termini elettorali, tenere i porti chiusi e dare la colpa allEuropa perchè non fa nulla per risolvere la faccenda.

Ed infatti, la situazione odierna sembra confermare in pieno i nostri sospetti: le elezioni si avvicinano, Salvini accoglie felice questo nuovo caso che gli permetterà di raccattare qualche voto in più dalle urne, e nessuno sembra avere la voglia (o la capacità?) di risolvere il problema a livello europeo.

Massimo Mazzucco

Comment on Facebook

Qui è un problema ancora più complesso! (I NOSTRI SPAZI, MA NON SOLO I NOSTRI SPAZI! I NOSTRI SITI MARINI E TERRESTRI! SONO OCCUPATI DA REALTA' NON ITALIANI) Antonio Di Pietro

Cambiare la legge

Santa ignoranza

Sulla “ipocrisia” di Salvini nel caso di San Donato Milanese. 1) La cittadinanza non può essere considerata con leggerezza, un premio per le buone azioni da distribuire a cazzodecane. 2) Riccardo è scomparso dai media. Restano solo gli stranieri, manipolati per la delirante campagna elettorale Open® sullo ius soli (provvedimento utile SOLO in caso di territori conquistati da ripopolare). 3) I media sono (praticamente tutti) Open® in re ipsa. Risultato: portare a discutere sui dettagli per imporre il dogma. Non solo non ha senso regalare cittadinanze, ma manco la vogliono. youtu.be/W_STGaxBifQ

Vi invito a fare un'analisi, ma veramente ci vogliono far credere che il dirottamento dell'autobus non fosse un attentato su commissione? Mi puzza che la ONG Jonio sia in concomitanza con l'attentato a S. Donato Milanese, uno che vuole fare una strage prende la tangenziale per rimanere imbottigliato nel traffico? E dai su po' di logica.

Cambiare la legge

Okkio a me mi volevano bloccare x una cosa detta come la tua Benny

la nave pirata ?

Becchi sempre il fulcro della questione!

Bene ,nave italiana ,che disubbitisce a gli ordini del governo? ?:sbarco è subito a processo

Una cosa è certa: sta fóla dei migranti ha rotto i coglioni.

Consiglio a tutti di leggere cosa sia l'esercizio abusivo di professione e le sentenze di Cassazione. Per me le ONG ci sono in pieno ... ricordiamoci che sono NAVI PRIVATE e non commerciali o SAR.

NON SONO MIGRANTI MA CLANDESTINI.....

Se il primo pinco pallino qualunque, italiano come Casarini o no, si sveglia la mattina e vuole fare il finto eroe a tutti i costi fregandosene della sovranità e territorialità italiana, cosa c’entra l’Europa? l'Europa, sempre l’Europa...è ormai stucchevole. Agiamo per conto nostro, difendiamo i nostri interessi senza chiedere il permesso e/o l'aiuto di nessuno. Ma l'Australia quando respinge i clandestini convoca prima i paesi del Commonwealth in seduta plenaria? Basta.

....certo che qui abbiamo commenti in puro stile fascioleghista....vi ricordo cari ignoranti, che ci sono leggi scritte che permettono ai soccorritori di raggiungere un porto sicuro e che il ministro deve obbligatoriamente rispettare visto che ha giurato fedeltà alla costituzione.!

Sono sbarcati sono salvi? Bene adesso bisogna rimpatriare i 49 migranti, sequestrare la nave e mettere in carcere per 20 anni tutto il personale della nave.

Massimo sono perfettamente d'accordo su quello che scrivi. Per Salvini queste navi che arrivano, qualunque sia la nazionalità, sono come la biblica "manna dal cielo". Hai ragione raccatta altri voti. Lui non ha alcun interesse a fermare i migranti. Convergo con te anche sulla questione " Europa". Ma il mio modestissimo parere è che se vogliamo aiutare i popoli africani per prima cosa l'Occidente deve lasciare l'Africa e smetterla di depauperare il continente, cosa che fa da centinaia di anni.

Che strano: il comandante è un ex politico della sinistra. Un puro caso, seeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!

E poi l'attentatore ha sposato un'italiana ma le figlie ce le aveva in Senegal? Qualcosa non torna, questo le figlie non ce le ha mai avute! È strumentale la bugia anche perchè c'è il ricongiungimento familiare! se questo era da 15 anni in Italia non poteva farle arrivare con l'aereo? Qual'è il padre che fa stare le figlie mesi in un campo di concentramento in Libia? Perchè scappano tutti dalle torture degli scafisti pedofili giusto?

Secondo me, era tutto organizzato.

potremmo ad esempio non sottrarre + per quattro soldi materie prime e risorse all'africa ,potremmo ad esesmpio smetterla di sovvenzionare governi corrotti e dittatori di varie fazioni in guerra ,potremmo dunque lasciare l'africa agli africani e trattarli come ns pari nel commercio cioè rispettarli,forse così non migreranno + ed avremmo risolto una parte del problema.Credo però che questo a noi occidentali non interessi

A maggior ragione se è una nave ItaGLIANA che viola i regolamenti disposti da Ministero degli Interni tutti a processo e nave bloccata in porto e controllata se in regola, altrimenti si affonda.

Mah... non sono d’accordo

La corretta procedura sarebbe quella di identificazione dei clandestini ed incriminazione del comandante della nave... lo sbarco non può essere impedito (come non lo è stato fino ad oggi). Non possono dire che si tratta di "soccorso"...

non so se Salvini ci balla sopra può essere. Resta il fatto che è un problema lui lo fa notare ed è schierato dalla parte giusta e questo di sti tempi già basta ..

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

UN PACCO CHIAMATO GRETA

Manifestazioni in tutto il mondo, copertura mediatica da mondiali di calcio, e tutti a strapparsi i capelli per il "miracolo" di questa ragazzina che, "da sola", ha messo in moto la rivoluzione ambientale che salverà il pianeta.

Con un piccolo particolare, che tutti si dimenticano di citare: non esiste un solo partito al mondo, in nessuna delle nazioni più industrializzate, pronto ad accogliere e a fare proprio il messaggio ambientalista di Greta Thunberg.

Manca cioè l'anello di congiunzione fra le parole e i fatti. Ed è forse proprio questo il motivo per cui i media si sono buttati a corpo morto sul fenomeno Greta: perchè sanno tutti benissimo che nessuno farà comunque niente, e che questa faccenda è destinata a dissolversi nel nulla nell'arco di pochissimo tempo. Un po' come quando Bergoglio invoca "la pace nel mondo" serza rivolgersi a nessuno in particolare: lo dice, la notizia passa sui telegiornali, e dopo dieci minuti è già stata dimenticata.

Quindi con Greta si fa audience - e si distoglie la gente da problemi più reali e contingenti - praticamente a costo zero. E' il buonismo da un tot al chilo, quello classico di natura boldriniana che così ferocemente appesta il mondo del politically correct.

E' bello poter stare tutti con Greta, e quindi i media fingono di stupirsi per un fenomeno che in realtà loro stessi hanno creato. Ancora una volta la popolazione di pecore è caduta nella trappola dei potenti: una vetrina assolutamente inutile, che serve da valvola di sfogo per gli animi più sensibili e frustrati, ma che non porterà assolutamente a nulla di concreto. Lo zero a zero è garantito già in partenza.

Avete infatti visto un solo politico - in Italia o nel mondo - che abbia detto. "Cazzo, Greta ha ragione! Svegliamoci, facciamo qualcosa prima che sia troppo tardi"?

Non uno. Esattamente come previsto dal piano originale.

Ancora una volta, il grande esperimento di manipolazione mediatica è riuscito in pieno.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

UN PACCO CHIAMATO GRETA

Manifestazioni in tutto il mondo, copertura mediatica da mondiali di calcio, e tutti a strapparsi i capelli per il miracolo di questa ragazzina che, da sola, ha messo in moto la rivoluzione ambientale che salverà il pianeta.

Con un piccolo particolare, che tutti si dimenticano di citare: non esiste un solo partito al mondo, in nessuna delle nazioni più industrializzate, pronto ad accogliere e a fare proprio il messaggio ambientalista di Greta Thunberg.

Manca cioè lanello di congiunzione fra le parole e i fatti. Ed è forse proprio questo il motivo per cui i media si sono buttati a corpo morto sul fenomeno Greta: perchè sanno tutti benissimo che nessuno farà comunque niente, e che questa faccenda è destinata a dissolversi nel nulla nellarco di pochissimo tempo. Un po come quando Bergoglio invoca la pace nel mondo serza rivolgersi a nessuno in particolare: lo dice, la notizia passa sui telegiornali, e dopo dieci minuti è già stata dimenticata.

Quindi con Greta si fa audience - e si distoglie la gente da problemi più reali e contingenti - praticamente a costo zero. E il buonismo da un tot al chilo, quello classico di natura boldriniana che così ferocemente appesta il mondo del politically correct.

E bello poter stare tutti con Greta, e quindi i media fingono di stupirsi per un fenomeno che in realtà loro stessi hanno creato. Ancora una volta la popolazione di pecore è caduta nella trappola dei potenti: una vetrina assolutamente inutile, che serve da valvola di sfogo per gli animi più sensibili e frustrati, ma che non porterà assolutamente a nulla di concreto. Lo zero a zero è garantito già in partenza.

Avete infatti visto un solo politico - in Italia o nel mondo - che abbia detto. Cazzo, Greta ha ragione! Svegliamoci, facciamo qualcosa prima che sia troppo tardi?

Non uno. Esattamente come previsto dal piano originale.

Ancora una volta, il grande esperimento di manipolazione mediatica è riuscito in pieno.

Massimo Mazzucco

Comment on Facebook

"Si distoglie la gente da problemi più reali e contingenti". Porca miseria, quanta ignoranza in un solo articolo...

In compenso il FMI è molto contento: magari partiranno mille diverse iniziative molto costose e del tutto simboliche per "risanare e ripulire e ridurre" inquinamenti di vario genere, tutto ovviamente tramite ottimi prestiti del FMI.

In sostanza Greta dice che il problema è la bufala del CO2. Nessuna menzione alle scie chimiche. Neanche una parola sui prodotti OGM e sulle politiche di distruzione di interi habitat da parte delle multinazionali che la stanno sponsorizzando. Nessun accenno alle fonti energetiche pulite e illimitate che i signori del mondo tengono chiuse a chiave. Figuriamoci se Greta nei suoi discorsi strappalacrime intende solo sfiorare il crimine dei vaccini che si sta consumando con una ferocia mai vista prima o se mette in collegamento la truffa del debito. Per non parlare dell'assoluto silenzio sui mortali pericoli del 5G. In sostanza i potenti della terra l'hanno istruita a scagliarsi contro di loro per dargli modo di applicare le soluzioni che gli permetteranno di proseguire indisturbati nel piano di dominazione globale. Hanno creato l'ennesima marionetta capace di stimolare reazioni di consenso su una massa sempre più addormentata e manipolata.

Aggiungo: Decine di anni che associazioni ambientaliste gridano l'allarme; Tonnellate di tesi universitarie su inquinamento atmosferico; Convegni e congressi di climatologi e scienziati per ore e ore; Lettere scritte da scienziati ai vari governi. Tutto finito nel nulla, quando deriso. Poi arriva Greta (che con tutto il rispetto ha 15 anni e non ha le competenze scientifiche del caso) e il mondo scopre l'anidride carbonica. Trasmissioni in TV, cortei, scioperi e gatti che baciano topi. Addirittura la candidano al Nobel. Io mi immagino quei disperati chini su fogli e computer che hanno dedicato una vita allo studio, per poter dimostrare un singolo passaggio di un'ipotesi, di un'equazione. Adesso stanno bruciando le loro tesi, perché i loro studi sono minori di un paio di treccine. Io mi scuso con loro.

Avevo proprio bisogno di perdere 5 minuti della mia vita per leggere un articolo inutile come questo.. Ti elimino con grande piacere. I complottari e i no-man (e tutta la masnada ignorante che li segue) proprio non li reggo. Ovvio che dall alto non accadrà nulla ma dal basso magari qualcosa si muove. Se un miliardo di persone iniziassero con delle buona abitudini per forza cambierebbe qualcosa. Iniziamo in un miliardo a non usare più plastica, a non comprare acqua in bottiglia, a comprare solo il cibo che ci serve senza esagerare, a usare l'auto solo se necessario, a utilizzare solo detersivi biodegradabili (e potrei continuare all'infinito). Sarebbe più utile a tutti piuttosto che perdere tempo a scrivere queste boiate da complottaro rancoroso. Adieu.

Ciao sono Greto, volevo fare domande sulla proprietà della moneta, sulle scie chimiche, sui vaccini..... Credo che non vincerò mai l'oscar.

Hai sentito che al tg2 hanno sdoganato le scie chimiche come cosa normale? alla faccia del cazzo: fino ieri bollavano come complottisti perculando quelli che dicevano la verità adesso che non si può più nascondere la cosa oplà: le scie chimiche servono a combattere i cambiamenti climatici. quanto sono puttane i giornalisti?

Io sono di opinione differente, mi spiego paragrafo per paragrafo: Non so dove ha visto gente "strapparsi i capelli" e non so quale sarebbe il "miracolo" che menziona e non so dove ha visto greta fare questo "da sola", greta è una voce, i media vendono pubblicità e siccome la voce di greta è interessante per molti (e quindi fa vendere pubblicità, fa odiens come si dice) e solleva comunque un problema reale e attuale, i media la pubblicano, fino a qui non ci vedo alcun "gomblotto". Questo suo post invece si che mi sembra creato per deviare opinioni. Come dice lei anch'io credo probabile che nessun partito al mondo abbia fatto proprio il messaggio di greta, se non per un po' di campagna elettorale, in effetti però il messaggio di greta era proprio che la politica se ne frega. L'anello di congiunzione tra le parole di greta e i fatti c'è eccome ! siamo noi, quei noi che grazie anche alle sue riflessioni hanno deciso di apportare di nuovo qualche ulteriore modifica al proprio stile di vita e/o di insegnare qualcosa in più ai propri bambini come ho fatto io in questi giorni visto che se ne parlava. Come da ad intendere, credo anch'io che non farà nulla a riguardo, può essere, ma i più giovani che hanno molti più anni di vita da spendere su questo pianeta vedrà che qualcosa faranno e qualcosa hanno anche già realizzato. Quello che ha fatto greta è stato sollevare l'argomento, creare una discussione, che però deve essere costruttiva e non distruttiva. Io reputo che sia meglio parlarne che non parlarne e aspettare i partiti. Non è Greta a distogliere la gente dai problemi reali, sono le TV e la volontà politica ed è anche l'indifferenza della gente comunque. Senza offesa ma credo che siano anche i post come questo che distolgono dal problema centrandosi invece sulla persona, preferisco ad esempio coloro che al messaggio di greta stanno aggiungendo spunti ecologisti sul cosa e come farlo. Molti hanno pubblicato approfondimenti sul clima molto utili... Non volete distrazioni di massa e guardate la tv ??? ooook. Saluti

Sinceramente non mi frega un cazzo di Greta, ma le pecore siete tutti voi che come un gregge la state odiando random senza motivo, come rita pavone che la insulta fisicamente. Ho la bacheca piena di articoli contro di lei e di insulti, non una sola parola buona. I manipolati siete voi, l'esperimento mediatico per creare odio e per allotnanare le persone dal tema ambiente siete voi ed articoli di merda come questo, ma vi sentite tutti cosi intelligenti e superiori? Ma vi trigghera davvero tanto odio una bambina di merda che cerca di mandare un messaggio positivo? Vi crea cosi odio da perderci tempo a scriverci papiri contro invece di ignorarla? Che cazzo vi frega o cosa vi cambia nella vita se sta pischella vi dice di inquinare di meno porcoddio, invece no deve mori perche vi dice che magari è mejo se non comprate un auto diesel, ma voi avete levato pure il fap e l'egr e ve fa rode il culo che qualcuno ve fa nota che è sbagliato

Egregio Massimo Mazzucco, la sua analisi è più piatta e scialba dei suoi commenti. O viceversa! Lei trascura completamente il potere della GENTE che, quando prende coscienza, diventa un potente strumento di resistenza e contrasto alle pressioni del consumismo e della pubblicità ossessiva, compresa quella politica. È ovvio che c'è la possibilità reale e concreta che l'onda di protesta venga vista come una possibilità di utilizzo strumentale da parte di farabutti di ogni risma (politici, industriali, multinazionali in primis), ma stroncare a priori qualsiasi ipotesi e possibilità di una presa di coscienza, che si trasformi in una efficace arma di contrasto contro il potere "assoluto", mi sembra ingenuo, a voler esser buoni, e masochista, catastrofista e malato di complesso di inferiorità, a voler essere più realisti. Escludendo, per ora, la malafede! Le "Teorie del complotto", potrebbero rappresentare un caso interessante per la psichiatria!

Il cambiamento climatico è evidenza scientifica. Greta Thunberg non inventa niente ma cita, in maniera pertinente, studi scientifici che ignoranti come un Mazzucco qualsiasi vogliono far passare come fake news.

Regge poco il lavaggio di coscienza collettivo. C'è qualcos'altro dietro, stanno sdoganando qualcosa..

È la verità,ma se lo fai notare la gente s'incazza perché non vuole ammettere di essere rincoglionita.

Il fatto stesso che i media abbiano dato tutto questo risalto la dice lunga sulla "puzza di bruciato" che aleggiava su questa ennesima, colossale, presa per il culo tinta di buonismo populista.

Però se ognuno dei milioni manifestanti nel mondo farà anche solo una piccola cosa non sarà stato inutile. Avete visto quante spiagge ripulite nell'ultimo weekend? Forse è una moda forse no. Ma comunque è una cosa bellissima.

Ma insomma ormai lo sanno tutti che il riscaldamento globale è colpa dello spread e di Salvini ... . Se chi manovra questa ragazzina la facesse parlare di scie chimiche, HAARP, armi climatiche sarebbe più utile ma pericoloso. Molto meglio focalizzare l'attenzione del popolo bue su un problema che non c'è. Dopotutto Goebbels aveva ragione: "ripetete una bugia 10, 100, 1000 volte e diventerà una verità "

Io la vedo così ...in questo momento il caso "Greta " è la finestra di Overton per distogliere l'attenzione da qualcosa di più importante !

Credo proprio che tu ti stia sbagliando. Faranno eccome. Quello che pare loro: a occhio, direi: geoingegneria alla grande senza coperture ora; austetiry in nime del salvataggio del pianeta e soprattutto, hanno messo il cappello sul nuovo paradigma, che incomincerà trionfale, alla luce di radiose novità, tra le quali NON CERTO la messa in discussione del modello piramidale che vede loro nuotare nei miliardi, noi ai tagli, alla decrescita infelicissima, alla riduzione della popolazione, ecc.ecc.

Non credo che Massimo Mazzucco stia contestando la necessità imperativa di tutelare l'ambiente, intervenendo su tutte quelle pratiche che lo deturpano e inquinano questo pianeta. Penso che si tratti di un punto fermo, di un minimo comune denominatore. Che poi sia messo in pratica da tutti... mi viene da ridere! Ci sarebbe da rifare un'intera collettività e relativo modo di pensare. Non che sia impossibile, ma è davvero molto difficile.Visto che quanto abbiamo sotto gli occhi è stato causato da un lato da un' ignoranza di popolo e dall' abuso di potere dall'altro, con scopo di lucro e dominio, incurante da decenni degli effetti sull'ambiente, pare strano che ci sia un'inversione di tendenza. Ci sono attivisti adulti che si battono e si sono battuti da sempre per le stesse cose e non hanno mai avuto la visibilità di questa bambina. Come minimo chiedersi il perché ci metterebbe nella condizione di stare attenti a non essere usati e osservare cosa questo comporti in una realtà complessa come la nostra.

Infatti Greta più volte disse che tanto i potenti del mondo non faranno niente come hanno sempre fatto, ma come dice Mazzucco se ne sono approfittati del l'immagine di Greta per distogliere l'attenzione su altri problemi, praticamente riescono sempre a prenderci per il culo.

Tempo due-tre settimane e del fenomeno mediatico di Greta non si ricorderà più nessuno. Dico " fenomeno mediatico" con cognizione, dove viene sbandierata questa ragazzetta che dovrebbe far tremare i potenti della Terra. Mi sembra l'ennesima presa per i fondelli da parte del mainstream che si sgonfiera` da sola fra qualche settimana.

Credo sia riuscito bene il grande esperimento della manipolazione mediatica e continueranno imperterriti con le operazioni di geoingegneria alias manipolazione climatica.....

Quale politico ha fatto sua la bandiera di Greta? Minimo due volte ed ufficialmente il tuo Presidente della Repubblica. Non so se lo conosci, un certo Mattarella. E poi mi chiedo: quali sarebbero i "problemi più reali e contingenti"? L'estinzione della tua specie è un problema secondario? La sesta estinzione di massa è un problema irrilevante? Giornalisti che non hanno neppure la decenza di informarsi prima di scrivere.

Fatalità l'unica ben riconoscibile a mò di simbolo con un bell'impermeabile giallo... Non è tutto ben studiato no no..

Può essere che greta venga usata per introdurre un nuovo tipo di capitalismo ecologico,o finanziarizzazione dell’ecologia

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

Mazzucco Live n. 40: La mamma di un bambino danneggiato da vaccini racconta la sua odissea per cercare di ottenere il rimborso dallo stato. www.youtube.com/watch?v=UjH2zvUO2NkMASSIMO MAZZUCCO live - Puntata 40 (16-03-2019) BN TV Federica Guidi, madre di un bambino danneggiato dai vaccini, racconta la sua storia. ... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

Rimborso dallo stato, cioè da noi. Prima ti danneggiano, poi se ti riconoscono come danneggiato (e non é affatto detto) fanno ripagare alla gente il danno e per gente intendo ANCHE la stessa famiglia del danneggiato che certamente paga le tasse. Maledetti ! Sarebbe ora invece che pagassero le case farmaceutiche che hanno realizzato questi immondi veleni chiamati vaccini.

Settimana prossima organizzo una campagna raccolta fondi e vendita del libro

info sul morbillo. il monovalente esiste. www.facebook.com/eugserravalle/videos/824494997927135/

Emozionante la puntata di oggi, Massimo. Forza Federica! Forza Nicola! <3

Grazie Dario Sardella

Sono onorato di poter ascoltare persone e anime come voi.

Ciao Massimo. Guarda un po' la nostra amica Fattori...

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

IL MOVIMENTO DELLE TRE CARTE

Esistono due Movimenti 5 Stelle, che agiscono in modo separato ed indipendente uno dall'altro, oppure questi traditori voltagabbana ci stanno prendendo clamorosamente per il culo? Leggi l'articolo con tutti i link su www.luogocomune.net
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Oppure. 😏

Massimo io ti stimo moltissimo... ma dire che i 5 stelle sono dei voltagabbana mi sembra assurdo.. Hanno fatto e stanno facendo quello che han promesso: -Reddito di Cittadinanza; -Quota100; -Decreto(ormai legge) Dignità; -Legge spazza-corrotti (con agente sottocopertura); -abolizione della prescrizione dopo il primo grado; -Taglio dei vitalizi; -Taglio delle pensioni d'oro; -abolizione della bolckestain; -stanno facendo il salario minimo orario; -abolizione dei finanziamenti pubblici ai giornali; -a breve legge sblocca cantieri; - a breve il taglio di 345 parlamentari; - a breve il taglio degli stipendi di tutti i parlamentari; -a breve anche avremo l'aqua pubblica; -la tav per ora è ferma com'è sempre stata;

MUOS TAP VACCINI F 35 BANCA PUBBLICA DEGLI INVESTIMENTI e potrei andare avanti. Ma siamo una colonia, e loro hanno ricevuto il mandato dall’asse angloamericano. Tutto ciò che va contro gli interessi americani e della grande finanza ebraico-atlantica va cassato. Semplice: prendono ordini.

Usi toni troppo infiammati. Libero di dire il tuo pensiero, ma se sono voltaggabba loro, per gli altri, avresti dovuto falle mille post alla hulk

La seconda che hai detto

Decreto dignità Legge spazzacorrotti Reddito di cittadinanza Quota 100 Ora il salario minimo garantito Massimo Mazzucco mi spieghi perché nessuno parla di queste cose? Sono leggi che mai nessuno ha fatto e sono palesemente a favore dei cittadini! Quindi perché dobbiamo trovare a tutti i costi qualcosa di oscuro anche nel movimento?

il voltagabbana sui vaccini e’ clamoroso

Riduttivo giudicare solo dalla faccenda vaccini. Sono gli unici ad avere qualche idee al difuori del pensiero unico ( la lega ne è del tutto dentro) infatti da mattina a sera vengono martellati a reti e giornali unificati. Questo mi fa pensare che non sono ben da sistema. Se fossero un bluff invece verrebbero incensati come viene fatto con salvini

Forse hanno fatto meglio questi individui in 20 di euro e di Europa,che si sono intascati milioni di euro di mazzette x aiutare la Merkel a portare l"80% delle nostre ex imprese italiane in Germania..noi la fame e la miseria ,e la Germania le ex imprese italiane...

Io credo che il peggior problema del popolo grillino sia quello di non voler ammettere gli errori e i "dietro front" rispetto a molte questioni. Una per tutte. Io ricordo bene qual'era la filosofia del movimento rispetto alle vaccinazioni. Ora incredibilmente all'art 9 del Reddito di cittadinanza rendono obbligatorie le vaccinazioni per gli aventi diritto al reddito. È incredibile. Ora i grillini evitino di commentare con le questioni che posso anche leggere da solo sulla piattaforma ROUSSEAU.

Una presa per i fondelli clamorosa

Sui vaccini mi hanno proprio deluso

La seconda che hai detto, Massimo. Il movimento si e' smascherato da solo da anni, pero', non solo recentemente con la questione dei vaccini. Per candida ammissione del giullare "Se non c'eravamo noi c'era una rivoluzione". Chi non era uno del PD in incognita li aveva sgamati 10 anni fa. Come diceva il matematico di Jurassic Park: "I hate being always right!"

Più che altro, come tutti i partiti europeisti sono traditori e venduti ai poteri finanziari. Il succo è tutto qui.

Se fosse da solo al governo penso che potrebbe fare di più di quanto ha fatto.

questi sono partitelli acchiappa voti come zipras, servono a questa democraiza fittizia

quello che scrive quel post di luogocomune mette in bocca cose mai dette oppure dette da gente che magari vota M5S o sui simpatizzanti MA che CAZZO CENTRA con il M5S? Tantissimi che votano Pd credono alle scie chimiche allora il PD è per le scie chimiche o sostiene le scie chimiche??? Se lo dice qualcuno che vota Forza italia ed ESISTE??? Allora è detto da Berlusconi??? MA ANDATE A CAGARE!

ci prendono x il culo....Cotto & mangiato.

Oppure, lei ha un "atteggiamento fin troppo sprezzante per essere un dubbioso...

la seconda

Molto d’accordo Massimo! Mentre su altri fronti si sta facendo molto, su questo, che è fondamentale per avere generazioni sane ed in grado di “pensare”, stanno sbracando. Sembra quasi che in cambio di tante piccole cose ci vogliano far digerire la più importante, che è questa dei vaccini. Chi non capisce che è la più importante si chieda perché su questa cosa l’elite non molla. La nostra salute è in pericolo da più fronti. Faccio questa foto in tempo reale ( questa mattina era sereno)

Ve ne siete accorti per caso? Guardate che la ragione principale per cui i 5stelle hanno avuto successo è il reddito di cittadinanza, il 4 marzo i numeri hanno detto che un italiano su tre è un parassita sociale, scroccone e mangiapane a tradimento. Finito l'entusiasmo della paghetta, finito il movimento 5 stelle. Che cosa pensavate? Si forse eravate in 4 a pensare a vaccini ed altro ma il 95%...

Se il M5S avesse fatto solo una delle cose di tutte quelle che ha già fatto sarebbe comunque un successo, se la storia ti avesse insegnato qualcosa che dubito Non avresti proposto questa questione, nessun partito in passato a Mai mantenuto mezza promessa dico nemmeno mezza promessa fatta in campagna elettorale. Ma cosa venite qui a raccontare

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

www.facebook.com/BorderNIghtsRadio/videos/2215628078702078/

Border Nights Radio
MAZZUCCO live - Puntata 39: fasce di Van Allen, vaccini per tutti con Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

O. T. : Massimo hai visto il luogo dello schianto del 737 Ethiopia? C'era di tutto! Pezzi della fusoliera, i motori, giacche, vestiti, libri, valigie, e altri oggetti delle povere vittime. Mi è venuto in mente subito United 93 a Shanksville in 11 settembre 2001!

Massimo devo farti davvero i miei complimenti, trovo che i tuoi video e quelli in cui intervieni siano tra i più interessanti ed intellettualmente onesti che abbia visto, non mi stanco mai di guardarli

E' bastato fare un qualcosa che poco c'entra con quello promesso e chiamarlo "reddito di cittadinanza" che chi non ne gode ci crede. Analogamente per quota 100. Quelli però che lo riceveranno si accorgeranno per forza e allora ... Perché stanno rimandando tutto a dopo le elezioni europee?

Il vaccino è fatto su un virus selvaggio depotenziato, per depotenziarlo usano radiazioni ... e anche uno stolto potrebbe capire che un RNA sotto radiazioni muta la sua struttura generando un RNA modificato, in poche parole il vaccino è un virus di ceppo modificato.

Massimo Mazzucco mi spiace che anche Tu nn possa ammettere gli errori. I motori che oltrepassano un EDIFICIO "retinato" non escono sulla stessa traiettoria rettilinea. Il muso è INDUBBIO, non mentire a te stesso, meglio ammette l'evidenza e chiedere "scusa".

"prima vennero a prendere i figli dei novax"...(semicit.)

ma se gli aerei non erano aerei ma tecnica BLUE BEAM ,e nelle torri c'erano degli esplosivi posti compatibilmente per far sembrare un aereo ,qui il bagliore prima del contatto,tutto collima ,niente aereo al pentagono ,niente aereo in pensylvenia ,e niente aerei a new york

E morbillo per pochi...non esiste più la mezza stagione

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

TAV: PER I 5 STELLE UNA SITUAZIONE LOSE/LOSE

Per i bambini oggi era l'ultimo giorno di carnevale. Per il governo invece il carnevale continua.

In nessun altro paese al mondo sarebbe concepibile assistere ad un balletto così pietoso come quello della TAV. In un paese normale infatti una decisione sarebbe già stata presa da almeno un mese, e oggi nessuno sarebbe ancora qui a discuterne. Invece da noi abbiamo una situazione di stallo, con tanto di psicodramma nazionale, perchè i due azionisti di governo sono riusciti a trasformare questa decisione in uno strumento per misurare il proprio successo a livello elettorale.

Con una differenza però: mentre Salvini si trova davanti ad una situazione lose/win (ovvero, o perde o vince), per i 5 Stelle quella della TAV è comunque una situazione lose/lose (perdono in ogni caso).

Mi spiego meglio: per Salvini un no alla TAV sarebbe certamente una sconfitta di fronte al suo elettorato, mentre un sì rappresenterebbe per lui una vittoria innegabile. Per i 5 Stelle invece ciascuna delle soluzioni sarebbe un sconfitta: se passasse il sì, tutti direbbero che il movimento ha completamente perduto la sua identità, e perderebbero ancora più voti di quelli che già ha lasciato per strada in questi mesi. Mentre se passasse il no, quella di Di Maio sarebbe una vittoria di Pirro, nel senso che ormai l'opinione pubblica li ha condanati ad essere "il partito del no", "quelli che dicono no al progresso", "quelli che bloccano l'Italia" ecc. ecc.

Quindi, se prevalesse il no alla TAV, Di Maio potrebbe certamente vantarsi di aver tenuto duro con il proprio elettorato, ma perderebbe comunque i voti di tutto coloro che ormai percepiscono un no alla TAV come un "freno verso il progresso". In altre parole, Di Maio eviterebbe di perdere altri voti al suo interno, ma non ne conquisterebbe nemmeno uno di nuovo, perchè il "no" verrebbe percepito come un sintomo negativo da parte del resto della nazione. "Va bene - direbbero tutti gli altri - hanno vinto i testardi, ma intanto l'Italia rimane al palo".

La vera battaglia sulla TAV è già stata combattuta, mediaticamente, nel momento in cui la stampa mainstream e la propaganda di destra hanno fatto passare un eventuale no non come un rifiuto di gettare soldi dalla finestra per un progetto inutile, ma come un sintomo di una filosofia che vuole porre un freno al porgresso dell'Italia.

Come al solito, i 5 Stelle sono stati battuti sul piano della comunicazione, e ora dovranno pagarne le conseguenze. Per l'ennesima volta.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Personalmente trovo che i problemi relativamente a quest'opera pubblica siano principalmente due. Il primo, che la montagna da bucare contiene amianto e quindi chi abita in zona rischia la salute. Certo c'è da dire che hanno scelto proprio la montagna più sfigata. Le Alpi sono state traforate per centinaia di km senza problemi, senza proteste ecc, e qui invece hanno trovato l'unica 'mortale'. Il secondo problema è l'approccio dello stato (repubblica delle banane) nei confronti dei cittadini. Credo che lo stato in questo caso abbia fatto come fa sempre, si presenta alla tua porta, bussa e ti dice. "ehi mer*oso suddito, tu fra sei mesi non abiti più qui, perché di qui ci passa l'alta velocità", al che tu rispondi. "ok, se è per interesse pubblico va bene, allora, la mia casa sul mercato immobiliare oggi vale centoottantamila euro, fammi un bonifico e me ne vado". E lo stato risponde "no, io sono lo stato, e faccio quello che voglio. Ti do al massimo sessantamila euro, e se non mi dici grazie con inchino e non sloggi immediatamente, ti mando i miei servi che ti frantumano il cranio a manganellate". Tutte le altre motivazioni ritengo lascino il tempo che trovano. Si parla del costo spropositato dell'opera, ma non ho mai visto tanto casino per gli f35. Non ho mai visto qualcuno protestare (anzi) per i miliardi che vengono sprecati ogni anno nell' "accoglienza" di stranieri di cui non si sa nulla. Di sprechi in italia ce ne sono tanti, ma tutte le telecamere sono puntate sui soldi da investire in quest'opera, del cui beneficio attualmente non voglio entrare nel merito perché sarebbe un discorso fin troppo lungo. Dico solo che se il ragionamento "esistono già strade e ferrovie cosa serve costruirne di nuove", fosse stato applicato da cent'anni a questa parte, saremmo ancora che viaggiamo su sentieri sterrati e il treno da milano a roma impiegherebbe dodici ore.

Mazzucco avendo tutti i media e tutta la classe politica contro, il m5s è logico che il m5s ne esce me in ogni caso. Le cose buone e sacrosante ottenute dal m5s vengono sistematicamente ignorate, derise o sminuite. Con una narrazione così non ne uscirebbe bene nemmeno Gesù Cristo. Il TAV è solamente un pretesto come un altro per attaccarli, sono trent'anni che nessun partito ha preso decisioni sulla TAV e adesso improvvisamente diventa la priorità assoluta del paese. Per attaccare la Raggi usarono le olimpiandi, e adesso si sono inventati la tav.

oramai la TAV di Susa è morta, inutile girare e rigirare, persino il bando è annullato!

M5S è contro il TAV. È difficile capirlo?

Gli italiani si meritano la TAV e tutte le altre boiate che servono a far buttar via i loro soldi.

Il no alla Tav è stato fatto passare dall' opposizione schifosa del PD e dai media come un no al progresso. Ovviamente la cosa, nn è assolutamente vera

Se valutiamo il lavoro del M5S su come viene fatto passare dai media, abbiamo perso in partenza. Il 90 e più, % della stampa è contro a prescindere. Il M5S deve semplicemente fermare il TAV e interrompere questa follia. Il NOTAV è una delle cose fondanti del M5S. Se vorranno continuare lo facciano i futuri governi, il M5S non può permetterselo. A mio parere bisognava tenerlo fuori dal contratto.

Ma se decidono per il no mica andrebbero contro il loro programma! E poi, chi pensa che sarebbero contro il progresso, non è di certo chi li ha votati, visto che fare la TAV è come prendere i soldi e buttarli nel cesso

Sono dei pagliacci.

La TAV è per continuare a rubare, come succede di frequente nel bel paese che si sta frantumando governo dopo governo.

"Come al solito, i 5 Stelle sono stati battuti sul piano della comunicazione" .....prima di andare al governo erano vincenti nel comunicare poi da quando sono a governare contro il vecchio sistema allora tutti contro,un esempio? quando hai aprioristicamente i media contro ed il premier di un paese deve informare il neo direttore del giornale la Repubblica (che omette la notizia) sugli 11 mld di investimenti per la cura del territorio e dissesto idrogeologico

A leggere i commenti nella pagina di Salvini, se passa il tav, il suo elettorato si dimezza almeno, altro che win/win

In un paese normale, con una classe dirigente onesta, che avesse a cuore le sorti del paese, la TAV non sarebbe mai e poi mai stata presa in considerazione. La situazione che si ne venuta a creare ora è "furto" di una legge elettorale che voleva impedire al M5S di governare liberamente, mettendo appunto, al loro fianco un cane da guardia (la lega). Poi nel minestrone mettiamo anche la stampa e i media appecoronati a chi in passato gli ha garantito la sopravvivenza con soldi pubblici, che continuano ad enfatizzare in maniera negativa ogni situazione, iniziando dalle ultime votazioni... La perdita di consensi nel movimento è dovuta proprio a questo martellamento continuo, senza dare il giusto risalto al fatto che sia l'unica forza politica che si continua a presentare all'esame delle urne da sola con le proprie forze evitando inciuci e alleanze di comodo...

Bisogna aiutare anche con gli articoli un movimento che sta finalmente cambiando le cose (e cambierà) in Italia. Non il contrario! Massima stima per il resto

opere come TAV hanno motivazioni di politica internazionale. Non mi sembra sentire voci particolari che sottolineino il capolinea, Kiev, Ucraina,quindi l'ottica geo politica è quella che ci obbliga. Si sta aprendo una nuova questione alla ribalta il gasodotto con israele, pertanto, lose/lose conviene farlo salvaguardando l'onore.e l'dealità ,quet'ultima, purtroppo ,piuttosto confusa...

Tav non è progresso.

Mazzucco non penso non ti sia accorto che sul piano della comunicazione squallidi personaggi (possessori di giornali e televisioni) ne detengono il monopolio, oscurando o mettendo in risalto gli amichetti del quartierino e pilotando in qualsiasi direzione l'opinione pubblica

Sciocchezze! i voti si pesano alle urne non nei sondaggi o in elezioni dove il voto d'opinione e azzerato da dinamiche truffaldine, come accade alle Regionali e amministrative detto ciò, il M5S è nato NoTav, da NoTav a preso quasi il 26% nel 2013 e quasi il 33% nel 2018, sottolineo, che queste percentuali le ha prese alle urne non i sondaggi, che son stati in entrambi i casi smentiti L'unica parte che condivido in toto è il ridicolo teatrino che va avanti da mesi su questa vicenda, che se non fosse così identitaria per il M5S sarebbe relegata dopo le pagine del gossip

Chi pilota i media mainstream non sono fedeli ai partiti che ogni 2 legislature cambiano nome. Sono fedeli al politico (i vecchi politici ndr) ex democristiani, socialisti ecc. Che ora militano in altri partiti per pura convenienza. Hanno lavorato decenni per ottenere il potere che hanno ora e che si porteranno nella tomba. É difficile scardinare un sistema del genere anche con tutte le buone intenzioni del M5S che ha solo pochi anni di vita. Serve un ricambio generazionale e un cambio di consapevolezza in termini etici/umani sia da parte del politico e dello stesso elettore.

Stai scherzando? Sono più di 20 anni che non c'è una decisione... 😂

Dato che la comunicazione si muove (ancora) fondamentalmente tra tv e giornali, il movimento 5 stelle non potrebbe comunque mai vincere sul quel piano.

il no al progresso lo percepiscono gli idioti . Ci sono invece altre persone con una certa intelligenza differente da quelle esposte che se venisse fuori un no alla TAV punterebbero l'attenzione a tutte le altre opere da fare in Italia e che il M5S mira a fare e portare a termine ... La TAV é un OPERA INUTILE che ci ricamiate sopra o no , rispetto a tutte le infrastrutture da poter creare e portare avanti in Italia di immeditata utilità , non per ultimo la messa in sicurezza di tante strade e infrastrutture trascurate . Il progresso passa prima da una mentalità un pò più avanti rispetto al blocco mentale in Italia in questo momento e molti che hanno eletto il movimento come rappresentante di queste considerazioni se ne fanno una grassa risata .

Non sono d’accordo, il m5s ha fatto e realizzato molto più della lega, la lega cosa ha fatto finora? Poco e niente.

la tua deduzione è stranissima...il no dei 5s perchè dovrebbe passare come un no del progresso?...

Il NO alla TAV era nel programma di governo quindi la perdita di voti sarebbe irrisoria, perché i voti non consapevoli il M5S li ha già persi. Ha perso tutta la parte sinistra del suo elettorato. Ora deve mantenere la faccia e se dice sì alla TAV non solo dimostra di essere un'espressione della vecchia politica che tanto combatteva, ma soprattutto dimostra che Salvini ha più potere degli elettori del M5S. Di sicuro se passa la TAV io non voto più.

View more comments

3 months ago

Massimo Mazzucco

CHE FINE HA FATTO LA SINISTRA?

Tre personaggi anonimi si sono candidati alla segreteria del PD. Tre persone insulse, senza carisma, senza idee, senza la minima spinta interiore che denunci una passione di qualunque tipo. Semplici caricature dell'uomo politico di una volta, questi tre fanno a gara a non offendersi, a non attaccarsi, a non dare l'impressione di odiarsi reciprocamente, misurandosi nella sublime arte della politica odierna: quella di riuscire a sembrare intelligenti e motivati senza dire assolutamente nulla di concreto.

Poi ci sono i 35.000 "volontari" che si sono svegliati presto domenica mattina per andare ad offrire il loro servizio ai gazebo. Lo fanno "perchè ci credono". Credono nel partito, credono nei loro dirigenti, e credono magari che anche loro un giorno avranno un posto di rilievo nella complessa e obsoleta gerarchia della "ditta". Nel frattempo, mentre loro lavorano gratis, si preoccupano di far sganciare due euro a ciascuno dei votanti alle primarie del PD. E così entro sera il partito avrà incassato (almeno) due milioni di euro, mentre loro hanno prestato il loro servizio gratuitamente, magari solo per ingraziarsi qualche personaggio importante della loro sezione.

E poi ci sono più di un milione di "elettori", che non solo sono felici di sganciare due euro per avere il "diritto" di votare, ma che credono anche che il loro voto possa servire a qualcosa: come se scegliere Giachetti piuttosto che Martina o Zingaretti possa fare la differenza, in una sinistra che non esiste più da almeno vent'anni, e che delle vestigia del vecchio partito comunista ormai non porta più nemmeno il nome.

Però domani ci diranno che la democrazia ha trionfato, e che la domenica appena trascorsa è stata "un bellissimo momento di incontro e di cambiamento". Tanto, ormai contano soltanto più le apparenze.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ho visto riprese in televisione, media d'età 70/80 anni, che je frega hanno la loro pensioncina, non gli serve il lavoro, non vanno a scuola, sanità gratis per l'età solo qualche altro anno di vita, niente mutuo da pagare, figli da far crescere e mantenere, ecco chi insieme al Pd rovina l' Italia 😡😡😡😡

Non ha più senso di esistere l'ASINISTRA

Non credo facciano qualche cosa di diverso da prima,(povera Italia)Peggio x loro, io dico che non riusciranno più neanche ad uscire di casa il tempo è scaduto.

Complimenti Massimo

I sinistronzi della Sionistra Italiana.

Penso che molti ancora non abbiano capito che le "primarie", non sono vere elezioni, ma una consultazione privata di un partito "fantasma"..

Crediamo ancora ai colori politici. Alla sinistra o destra. Questa è la nostra condanna . Tutti creano un teatrino nauseante per me. Chi muove veramente le redini non sono loro.

Preferisco mille volte, anzi centomila, un milione di volte tutto questo piuttosto che quei criminali, cialtroni, sciacalli, razzisti, ipocriti, miserabili, ignoranti, inquisitori, decerebrati, pagliacci che ora stanno al governo!!!

Aggiungo la Follia 5 personaggi che vanno a Votare regalando 2 euro e votano scheda BIANCA 😶

La sinistra ha fatto la stessa fine dell'utopia dalla quale veniva sorretta.. Il più immondo inganno dopo il cristianesimo, non a caso la matrice è la medesima !

Dovresti correggere con "che fine ha fatto l'asinistra 😉

Vorrei dire tante cose, ma non ho la capacità di esprimermi scrivendo quello che penso. Quello che vedo è una massa di persone cieche, sorde, senza ragione e senza morale, che camminano in una strada buia dove il buio per loro è luce, dove le catene sono amore e dove le frustate sono carezze. Camminano verso il precipizio festeggiando e suonando.

i più Coglioni sono i cittadini che sono andati ai gazebo a dare 2 euro per un voto Roba da matti! la maggioranza aveva una media di 70 anni!

Solo in un caso la democrazia viene calpestata....quando la sinistra perde le elezioni. Allora, come d’incanto, ritorna il fascismo ed il razzismo. Patetici inside.

SEMPLICEMENTE...

Ottima analisi!

A volte è meglio tacere e sembrare cretini, che non aprir bocca e togliere ogni dubbio. P.S. A quando il prossimo video sull'11 settembre?

Oggi non c'è più niente che abbia senso. Tutto un caos. Avevo una speranza in 5 stelle... Per me ora non ha più senso votare, per chi?

In una società tradizionale l'elettore pidiota al pari del militante e del vertice, secondo un principio politicamente corretto nonché "ugualitario", sarebbero tutti da equiparare ai "paría"...

Tutti tg stanno parlando solo del PD, ad ogni ora del giorno e della notte, con una copertura che sa di disperato tentativo di rianimare il morto ad ogni costo. Inguardabili, i tg generalisti, inguardabile il PD morto che cammina.

Penso che hai centrato il dilemma, che se andiamo ad approfondire lascia solamente un grande sgomento di come siamo arrivati a questo punto e ora chi non si rende conto della buca dove si trova .......continua perfino a scavare ancora!

Non è che Di Maio abbia tutto sto carisma... Ah è vero adesso avete Salvini...

Condivido TUTTO e aggiungo che chi è andato a votare dovrebbe farsi visitare urgentemente da uno psichiatra p perché ha dei grossissimi problemi e ha bisogno di aiuto

View more comments

4 months ago

Massimo Mazzucco

TARGET: ENCEFALOGRAMMA PIATTO

Da quando esiste Internet la gente si sta facendo più sveglia, ma insieme alla presa di coscienza collettiva, ci sono anche molte persone che vivono alcune paure che prima non conoscevano.

Molti temono, ad esempio, l'appropriazione indebita delle nostre informazioni personali da parte di Big Data. Altri temono che la teoria gender finirà per annullare le differenze fra il mondo maschile e quello femminile. Altri ancora temono che verremo tutti microchippati, con conseguente perdita della libertà individuale. Eccetera eccetera.

Ma tutte queste sono paure grossolane, palesemente visibili, e in quanto tali relativamente facili da fronteggiare: basta stare attenti a non mettere in giro i propri dati personali, uno pensa, ed ecco che il problema della privacy è risolto. Basta stare attenti a non farsi influenzare dalle ridicolaggini della teoria gender, uno pensa, e dentro di me non riusciranno mai a cancellare la differenza tra maschile e femminile. Basta rifiutarsi di farsi mettere i microchip, uno pensa, e la porta di casa mia continuerò ad aprirla con la vecchia chiave della serratura.

Ma queste, come dicevo, sono battaglie grossolane, visibili, che servono magari a tenerci impegnati su un fronte più tangibile, ma magari meno importante. C'è invece battaglia molto più sottile ed invisibile - ma molto più importante - che si sta combattendo oggi nel mondo: è la battaglia per ottenere l'appiattimento progressivo del nostro cervello.

Questa battaglia, sottile e strisciante, mira ad annullare ogni qualunque asperità di pensiero che si opponga in qualche modo al trionfo del pensiero dominante. E' una battaglia che è iniziata insieme ad internet, nel senso che nel momento stesso in cui il potere sì è accorto di aver messo un'arma micidiale nelle mani della popolazione, ha anche sentito il bisogno di contrastare la diffusione di quest'arma con una equivalente forma di repressione del libero pensiero.

Non a caso, i primi sintomi di questa battaglia sono stati avvertiti proprio dopo l'11 settembre. In quel periodo era in piena esplosione l'utilizzo di Internet, e fu proprio tramite Internet che iniziarono a diffondersi le prime teorie alternative sugli attentati delle Torri Gemelle. Non dimenticherò mai il giorno in cui George W. Bush disse in televisione: "Non tollereremo queste assurde e vergognose teorie del complotto". Era quello il segnale, mandato universalmente ai media di tutto il mondo, per iniziare a reprimere in ogni modo possibile qualunque obiezione alla versione ufficiale dei fatti. Tramite la derisione e l'isolamento del pensiero diverso, si iniziava a creare quella cesura insanabile fra il mondo dei giusti - di quelli che "credono nelle istituzioni" - e il mondo dei "paranoici complottisti", gente da evitare come la peste.

In altre parole, man mano che crescevano le capacità critico-analitiche della popolazione, il potere sentiva il bisogno di reprimere questa crescita con una spinta verso l'omologazione e il condizionamento ad un pensiero unificato, isolando nel contemnpo il diverso e il pericoloso.

Oggi siamo arrivati al punto che un popolare conduttore televisivo di TG possa permettersi di dare tranquillamente dei "babbei" a quelli che non credono ai viaggi sulla luna, con l'autorità di colui che sta dalla parte dei giusti e con l'automatica relegazione "dietro la lavagna" di tutti coloro che non si adeguano al pensiero unico.

Inoltre, questo esercizio di appiattimento del pensiero collettivo ha trovato uno splendido partner nel politically correct. E grazie a questo abbinamento si tende ormai ad annullare qualunque elemento nel pubblico discorso che possa in qualunque modo richiedere un intervento critico da parte degli individui. Pensate che in Inghilterra stanno mettendo degli avvisi nei libri classici della loro letteratura: prima di mettersi a leggere una tragedia di Shakespeare, ci toccherà leggere un avviso che dice: "Attenzione, questo testo contiene immagini violente che non sono adatte ad un pubblico troppo sensibile".

Addirittura, c'è una proposta al parlamento americano per rimuovere digitalmente tutte le sigarette dalla bocca degli attori degli anni '40-'70. Siccome fumare è "out", allora ci toccherà vedere sullo schermo Humphrey Bogart che tiene le dita divaricate davanti alla bocca, mentre aspira la fresca aria di montagna.

Ma il problema più grosso è che questo senso di colpevolizzazione che colpisce chiunque la pensi in modo diverso dal mainstream sta arrivando ormai a lambire i nostri rapporti quotidiani con gli altri esseri umani. Quando - per fare un esempio qualunque - ti trovi a parlare di vaccini con il tuo farmacista, e magari freni le tue parole, per non dire quello che sai verament sui vaccini, "per paura che gli altri ti possano sentire e ti possano guardar male", è a questo punto che hai capito che la battaglia sta per essere definitivamente persa.

Il target dell'appiattimento totale del pensiero collettivo è ormai molto vicino. Se non ci ribelliamo - se ciascuno di noi esseri pensanti non si ribella, in modo sistematico e con tenacia irriducibile - a queste sottili onde di conformismo che tendono a coprire quotidianamente tutto ciò che facciamo, presto per noi la battaglia sarà perduta per sempre.

Massimo Mazzucco
... See MoreSee Less

TARGET: ENCEFALOGRAMMA PIATTO

Da quando esiste Internet la gente si sta facendo più sveglia, ma insieme alla presa di coscienza collettiva, ci sono anche molte persone che vivono alcune paure che prima non conoscevano.

Molti temono, ad esempio, lappropriazione indebita delle nostre informazioni personali da parte di Big Data. Altri temono che la teoria gender finirà per annullare le differenze fra il mondo maschile e quello femminile. Altri ancora temono che verremo tutti microchippati, con conseguente perdita della libertà individuale. Eccetera eccetera.

Ma tutte queste sono paure grossolane, palesemente visibili, e in quanto tali relativamente facili da fronteggiare: basta stare attenti a non mettere in giro i propri dati personali, uno pensa, ed ecco che il problema della privacy è risolto. Basta stare attenti a non farsi influenzare dalle ridicolaggini della teoria gender, uno pensa, e dentro di me non riusciranno mai a cancellare la differenza tra maschile e femminile. Basta rifiutarsi di farsi mettere i microchip, uno pensa, e la porta di casa mia continuerò ad aprirla con la vecchia chiave della serratura.

Ma queste, come dicevo, sono battaglie grossolane, visibili, che servono magari a tenerci impegnati su un fronte più tangibile, ma magari meno importante. Cè invece battaglia molto più sottile ed invisibile - ma molto più importante - che si sta combattendo oggi nel mondo: è la battaglia per ottenere lappiattimento progressivo del nostro cervello.

Questa battaglia, sottile e strisciante, mira ad annullare ogni qualunque asperità di pensiero che si opponga in qualche modo al trionfo del pensiero dominante. E una battaglia che è iniziata insieme ad internet, nel senso che nel momento stesso in cui il potere sì è accorto di aver messo unarma micidiale nelle mani della popolazione, ha anche sentito il bisogno di contrastare la diffusione di questarma con una equivalente forma di repressione del libero pensiero.

Non a caso, i primi sintomi di questa battaglia sono stati avvertiti proprio dopo l11 settembre. In quel periodo era in piena esplosione lutilizzo di Internet, e fu proprio tramite Internet che iniziarono a diffondersi le prime teorie alternative sugli attentati delle Torri Gemelle. Non dimenticherò mai il giorno in cui George W. Bush disse in televisione: Non tollereremo queste assurde e vergognose teorie del complotto. Era quello il segnale, mandato universalmente ai media di tutto il mondo, per iniziare a reprimere in ogni modo possibile qualunque obiezione alla versione ufficiale dei fatti. Tramite la derisione e lisolamento del pensiero diverso, si iniziava a creare quella cesura insanabile fra il mondo dei giusti - di quelli che credono nelle istituzioni - e il mondo dei paranoici complottisti, gente da evitare come la peste.

In altre parole, man mano che crescevano le capacità critico-analitiche della popolazione, il potere sentiva il bisogno di reprimere questa crescita con una spinta verso lomologazione e il condizionamento ad un pensiero unificato, isolando nel contemnpo il diverso e il pericoloso.

Oggi siamo arrivati al punto che un popolare conduttore televisivo di TG possa permettersi di dare tranquillamente dei babbei a quelli che non credono ai viaggi sulla luna, con lautorità di colui che sta dalla parte dei giusti e con lautomatica relegazione dietro la lavagna di tutti coloro che non si adeguano al pensiero unico.

Inoltre, questo esercizio di appiattimento del pensiero collettivo ha trovato uno splendido partner nel politically correct. E grazie a questo abbinamento si tende ormai ad annullare qualunque elemento nel pubblico discorso che possa in qualunque modo richiedere un intervento critico da parte degli individui. Pensate che in Inghilterra stanno mettendo degli avvisi nei libri classici della loro letteratura: prima di mettersi a leggere una tragedia di Shakespeare, ci toccherà leggere un avviso che dice: Attenzione, questo testo contiene immagini violente che non sono adatte ad un pubblico troppo sensibile.

Addirittura, cè una proposta al parlamento americano per rimuovere digitalmente tutte le sigarette dalla bocca degli attori degli anni 40-70. Siccome fumare è out, allora ci toccherà vedere sullo schermo Humphrey Bogart che tiene le dita divaricate davanti alla bocca, mentre aspira la fresca aria di montagna.

Ma il problema più grosso è che questo senso di colpevolizzazione che colpisce chiunque la pensi in modo diverso dal mainstream sta arrivando ormai a lambire i nostri rapporti quotidiani con gli altri esseri umani. Quando - per fare un esempio qualunque - ti trovi a parlare di vaccini con il tuo farmacista, e magari freni le tue parole, per non dire quello che sai verament sui vaccini, per paura che gli altri ti possano sentire e ti possano guardar male, è a questo punto che hai capito che la battaglia sta per essere definitivamente persa.

Il target dellappiattimento totale del pensiero collettivo è ormai molto vicino. Se non ci ribelliamo - se ciascuno di noi esseri pensanti non si ribella, in modo sistematico e con tenacia irriducibile - a queste sottili onde di conformismo che tendono a coprire quotidianamente tutto ciò che facciamo, presto per noi la battaglia sarà perduta per sempre.

Massimo Mazzucco