Exit News

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Medic Bunker La Verità
Robert Kennedy jr. accusa la Merck di assassinio globale.

Il vaccino Gardasil ( anti hpv - anti papillomavirus ) produce effetti collaterali molto gravi.

"Nei 6 mesi successivi al vaccino, la possibilità di sviluppare una malattia autoimmune, è di 2,3%, una possibilità su 40."

"Il tasso di aborti spontanei è di 5 volte rispetto alla norma"

"Le lesioni al sistema riproduttivo è di 5 volte rispetto alla norma in America."

RKj sostiene che l'AAP (Accademia Pediatrica Americana) riceve 80% dei suoi fondi da industrie del farmaco. Thanks
... See MoreSee Less

2 days ago

Attivo TV Dirette

SU QUESTO PIANETA COMANDANO......I PIU' CATTIVI........ANTIUMANI. ... See MoreSee Less

Video image

4 days ago

Attivo TV Dirette

A Voi i Commenti... 🤷🏽‍♂️ ... See MoreSee Less

4 days ago

Attivo TV Dirette

LE RADIAZIONI 5G FANNO MALE, 170 SCIENZIATI PER LA MORATORIA 5G

l’artista Nickolay Lamm ha creato mappe 3D dei campi elettromagnetici emessi dai cellulari

Con le connessioni 5G aumenta l’esposizione ai campi elettromagnetici

(Rinnovabili.it) – Una moratoria sulla realizzazione della rete di quinta generazione, l’attesissimo 5G. È la richiesta contenuta in una lettera aperta firmata da 170 scienziati di 37 paesi, tra cui l’Italia. Gli esperti avvertono che l’arrivo della nuova rete causerebbe un aumento massiccio dei campi elettromagnetici a radiofrequenza (RF-EMF), con la conseguente maggiore esposizione degli esseri umani ad un flusso di radiazioni non ionizzanti – definito anche elettrosmog – che non è privo di controindicazioni.

«Devono essere condotti studi di impatto sanitario e ambientale seri e indipendenti prima di qualsiasi immissione sul mercato», scrivono i 170 scienziati. Il loro appello segue un altro richiamo del 2015, nel quale si chiedeva all’ONU e all’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) di promuovere misure preventive per limitare l’esposizione alle onde elettromagnetiche. Le preoccupazioni, fino a qualche anno fa liquidate con un’alzata di spalle e portate avanti da pochi esperti, sono oggi una realtà conclamata. Il passaggio discriminante è avvenuto nel 2011 con la classificazione da parte della IARC (l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro) delle radiofrequenze come «possibile cancerogeno» per l’uomo.

>> Leggi anche: 70 scienziati chiedono al governo di non alzare i limiti sull’elettrosmog << www.rinnovabili.it/ambiente/elettrosmog-70-scienziati-governo-limiti-333/

La valutazione della IARC ha ammesso possibili effetti biologici, non soltanto termici, delle radiazioni non ionizzanti. La lettera degli scienziati alle istituzioni europee raccomanda che tutti i paesi membri seguano la risoluzione 1815 del Consiglio d’Europa sui potenziali danni dei campi elettromagnetici e informino cittadini, insegnanti e medici sui rischi per la salute delle radiazioni RF-EMF.

5gGli esperti avvertono che la progressiva diffusione del cosiddetto internet delle cose (IoT) porterà a creare dalle 10 alle 20 miliardi di nuove connessioni, incrementando l’esposizione umana all’elettrosmog in maniera esponenziale. Con essa crescerebbero i rischi di cancro al cervello, morbo di Alzheimer, infertilità o sintomi di elettro-ipersensibilità (forte mal di testa, difficoltà di concentrazione, disturbi del sonno, stanchezza e sintomi simili a quelli dell’influenza).

La tecnologia 5G è in fase di sperimentazione in diversi paesi. Svezia e Finlandia tirano la volata in Europa, con Francia e Germania che hanno già lanciato le aste per le frequenze. Il Giappone punta a offrire servizi di connessione già per le Olimpiadi 2020 di Tokyo. In Italia il Ministero dello Sviluppo Economico ha lanciato il bando “Città in 5G” lo scorso maggio, con l’intenzione di arrivare ad una copertura commerciale entro il 2022.

www.rinnovabili.it/ambiente/radiazioni-5g-scienziati-moratoria-333/
... See MoreSee Less

6 days ago

Attivo TV Dirette

BIG PHARMA E BIG TOBACCO SPONSOR E RELATORI AI CONGRESSI DI MEDICINA!
Marcello Pamio

Mentre la dittatura sanitaria presenta il “Patto trasversale per la scienza” alla Sapienza di Milano in un’Aula Magna desertificata (vedi link) - non per colpa dei cambiamenti climatici - gli scandali nel mondo sanitario continuano.
Le ridicole marionette gestite e controllate dall’establishment si autoincensano e autoproclamano portavoce ufficiali della scientificità, la medicina e la scienza sono sempre più nelle mani delle industrie.
Gli ultimi casi che hanno coinvolto la Johnson & Johnson e il colosso Big Tobacco sono emblematici ed illuminanti per comprendere la metastatizzazione del mondo accademico.

La J&J è una delle più grandi multinazionali farmaceutiche del mondo, ed è finita sotto processo in una causa da molti miliardi di dollari per aver “ingannato” i pazienti, minimizzando i rischi di dipendenza potenzialmente causati dagli antidolorifici, rischiando di alimentare una vera e propria «epidemia di oppioidi». L’accusa è pesantissima: si parla di «danno pubblico» per la vendita dei prodotti a base di oppiacei, dato che questi analgesici provocano una forte dipendenza in chi li assume e contribuiscono a creare assuefazione e a spingere chi li assume verso il mercato illegale delle droghe.

Big Tobacco invece ha semplicemente partecipato a 25 convegni medici nel 2018 e risulta tra i principali finanziatori dell’ultima edizione del “Festival della scienza medica” di Bologna, in cui si è discusso tra le altre cose dei prodotti alternativi per i fumatori.
In questo secondo caso, il movimento antitabagista (formato dalle principali società scientifiche italiane di sanità pubblica) "Tobacco Endgame" chiede chiarimenti al ministro della Salute, che stranamente è pure medico: «Come si concilia il profitto di chi vende prodotti nocivi con la salute?».

Il riferimento è ad una serie di congressi di specialisti nelle varie branche della medicina, dai cardiologi ai dentisti, che negli ultimi anni hanno visto la partecipazione di Philip Morris e British American Tobacco in qualità di sponsor o partner. Si parla dei congressi della Fadoi (federazione delle associazioni degli internisti ospedalieri), della Siapav (società italiana di angiologia e patologia vascolare), della Sidco (società italiana di chirurgia odontostomatologia), della Sitox (società italiana di tossicologia), dell’Andi (associazione nazionale dentisti italiani), e della Siprec (società italiana per la prevenzione cardiovascolare).

Pecunia non olet
I soldi sono soldi e non hanno odore, secondo qualcuno. In fin dei conti simili scandali non smuovono di un millimetro le coscienze mummificate dei firmatari del “Patto trasversale per la Scienza”.
A personaggi come Roberto Burioni, Enrico Mentana, Pierluigi Lopalco, Beppe Grillo, Rino Rappuoli (direttore scientifico della Glaxo), Ivan Scalfarotto (PD), Matteo Renzi (PD), Antonio Tajani (Presidente Parlamento Europeo), Pierpaolo Sileri (M5S); Paolo Siani (PD), Paolo Veronesi (Fondazione Veronesi), Beatrice Lorenzin: cosa importa?

A questi non interessano gli sponsor e le partecipazioni finanziarie ai congressi medici; non vedono nessuna pericolosa ingerenza e neppure conflitti di interesse, figuriamoci dell’etica medica e della deontologia professionale.
Non possono interessarsi perché troppo intenti a stroncare sul nascere ogni forma di libertà e di pensiero critico, in una parola: l’eresia!
L’Inquisizione 2.0 è l’evoluzione della repressione ecclesiastica, con la differenza che oggi non serve bruciare vive le persone, perché basta distruggerle mediaticamente, socialmente e professionalmente.
Quindi va estirpato tutto quello che non contempla i protocolli ufficiali e che rifugge il paradigma consolidato: si radiano i medici che mettono anche solo in discussione il monopensiero e il verbo, per esempio quello vaccinale; si cancellano tutte le pratiche mediche non riconosciute (e non brevettabili) dalle lobbies, quindi le medicine tradizionali e/o complementari, per lasciare sullo scranno SOLO quella medicina allopatica tanto voluta dall’Industria...

Eppure vi è un gravissimo problema etico, come riporta l’articolo 57 del Codice deontologico, il quale vieta il «patrocinio a fini commerciali». In pratica il medico e/o l’associazione scientifica non possono concedere patrocinio «a forme di pubblicità promozionali finalizzate a favorire la commercializzazione di prodotti sanitari o di qualsivoglia altra natura».
L’articolo è chiarissimo e non lascia spazio a nessun fraintendimento, eppure quello a cui assistiamo sono finanziamenti diretti e spudorati da parte delle case farmaceutiche ad associazioni scientifiche, congressi medici e manifestazioni ufficiali. Per non parlare dei soldi che arrivano direttamente ai medici per consulenze.

Cosa sta facendo la Federazione degli ordini dei medici (Fnomceo), cioè l’ente che riunisce tutti gli ordini professionali dei medici chirurghi e odontoiatri d’Italia? Nulla come sempre, perché il loro compito è scovare il camice bianco che non prescrive i vaccini. Questa è la priorità!
A loro non importa delle mazzette, del comparaggio, della corruzione in ambito medico e sanitario. Pertanto con la loro collusione e la totale mancanza di controllo, diventa “normale” sapere che le principali associazioni mediche e scientifiche ricevono tanti soldi direttamente da Big Pharma.

Nel 2015 la Federazione Medici Pediatri (FIMP) ha ricevuto 56.120 euro dalla Glaxo, la società che vende vaccini. L’anno seguente la FIMP ha ricevuto dalla stessa, 70.000 euro come “donazione” e 83.692 come “oneri da contratto”. Nel 2017 qualcosa come 149.322 euro!

Nel 2015 la SIP, Società Italiana Pediatri diretta da Alberto Villani ha ricevuto 27.450 euro per “oneri da contratto” dalla GSK, nel 2016 26.840 euro per “oneri da contratto” sempre dalla GSK.
Nel 2017 ha ricevuto 55.729 euro per “oneri da contratto”.

Non è confortante sapere che le principali associazione mediche d’Italia, quelle che dovrebbero avere un’autonomia e una imparzialità assoluta, ricevono ogni anno tantissimi soldi dalle industrie chimiche. Dico questo perché i soldi possono influenzare le politiche interne delle associazioni.
Anche il prof Pierluigi Lopalco figura nella busta paga della GlaxoSmithKline, la principale azienda produttrice di vaccini a livello mondiale (nel 2015 ha ricevuto 459,62 euro, nel 2016 circa 2.315 euro e nel 2017 circa 3.549 euro). Ma il professore pisano collabora anche con la Sanofi, e nello stesso anno per due consulenze ha incamerato 1.350 e 2.233 euro.
Non si sta negando la libertà e la possibilità ad un medico di farsi pagare delle consulenze dalle industrie, ma i cittadini devono saperlo. Quindi quando un Lopalco va in televisione a pontificare i benefici dei vaccini, gli spettatori sanno anche che lui è stipendiato dai produttori di vaccini?
Dove sta la libertà delle associazioni scientifiche, se la ricerca e gli studi, dipendono dai soldi che arrivano dall’esterno?

Maggiori informazioni alla fonte: disinformazione.it/2019/06/11/big-pharma-e-big-tobacco-sponsor-e-relatori-ai-congressi-di-medicina/
... See MoreSee Less

2 weeks ago

Attivo TV Dirette

TANTI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A Stefano MontanariChe siamo immersi fino al collo nella più grave crisi economica da qualche secolo a questa parte è un fatto indubitabile. Non passa telegiornale senza che la cosa ci venga ricordata, senza che sia trasmesso un servizio su operai in cassa integrazione o licenziati perché l’azienda non ha più commesse o senza che si vedano cortei di protesta ad essere obiettivi piuttosto generici nel loro bersaglio.

Curiosamente, però, la medicina invocata dagli economisti “che contano” per guarire è la stessa causa della patologia: si deve comprare, comprare, comprare per “far ripartire l’economia” così com’è concepita da qualche tempo a questa parte. A nessuno pare sia venuto in mente che io non mi posso comprare un’auto ogni due mesi, una camicia tutti i giorni e uno yacht almeno una volta nella vita e, dunque, che un’economia basata su consumi che debbano per forza aumentare all’infinito non solo non è sostenibile ma è al di là di ogni fattibilità pratica. E, allora, alla medicina potrebbe solo conseguire un miglioramento tanto illusorio quanto fugace e portatore inevitabile di un aggravamento del guaio.

Discutere tutto questo non fa parte delle mie competenze e, allora, mi fermo qui. Dove, invece, mi permetto di addentrarmi appena un po’ è su di una situazione infinitamente più grave di quella relativa alla crisi dei quattrini. Parlo del Pianeta trasformato in una pattumiera e di parte degli effetti che il fatto comporta.

Già leggendo libri pubblicati decenni fa i cui autori erano più o meno consci della portata profetica di ciò che stavano scrivendo, confrontati come siamo con la realtà di oggi possiamo trovare in quelle righe tutto ciò che ora è diventato realtà. Ma basterebbe anche solo conoscere un po’ di chimica, un po’ di fisica e qualcosa di tossicologia – non tanto, appena un’infarinatura – non solo per ripercorrere la storia di come abbiamo fatto a trasformare la Terra in pattumiera ma per pronosticare quasi senza possibilità di errore il futuro.

Un aspetto particolarmente inquietante è quello della ripercussione dei veleni che scarichiamo con grande solerzia sulla nuova generazione e, ancor di più è facilmente indovinabile, su quella che verrà. Tra i veleni i più insidiosi sono senza ombra di dubbio le polveri o, meglio, quell’enorme frazione di polveri che non sono biodegradabili e che sono ben più piccole del più piccolo dei pollini. Ognuno di quei granelli è di gran lunga più tossico delle polveri grossolane che tanto ci preoccupano (la parte preponderante delle famose PM10) e, in aggiunta, appartiene ad una famiglia infinitamente più numerosa.

Questa roba viene prodotta quasi per intero da sorgenti antropiche ad alta temperatura, vale a dire motori a scoppio, centrali termoelettriche, inceneritori, impianti a biomasse, cementifici e quant’altro impieghi tanto calore. In pratica una fetta enorme del nostro mondo tecnologico di oggi.

Malauguratamente l’economia corrente ha una delle sue basi forti proprio incentrata su quel tipo di sorgenti e, dunque, chi da quelle sorgenti ricava denaro ne ricava tanto, e con tanto denaro si compra tanta roba. Certe anime per nulla escluse. Ecco, allora, che ometti senza dignità scientifica vengono travestiti da scienziati, e politici incapaci si atteggiano a statisti, cosicché una delle conseguenze è l’assoluzione o, meglio, la santificazione di quelle fonti di veleni. La comunicazione fasulla dei media che sopravvivono solo grazie al denaro che arriva da sponsor spesso non proprio selezionati moralmente fa il resto spacciando con lena informazione fasulla.

Vuole il caso che noi, nel nostro laboratorio, quelle polveri le abbiamo studiate per un bel po’ di anni e qualche scoperta interessante l’abbiamo fatta. Una di queste è la capacità di quei granellini

d’infilarsi nel nucleo delle cellule e di alterare il DNA. Un’altra è il passaggio facilissimo di quegl’inquinanti da madre a feto, il che ha conseguenze scientificamente interessanti: se il passaggio avviene all’inizio della gravidanza, l’embrione viene abortito e la cosa finisce lì. Se, invece, il passaggio avviene in un tempo successivo verso un feto già avanti nella sua formazione, ecco la possibilità di malformazioni, malformazioni che possono essere compatibili o no con la vita. In ogni caso si tratta di esseri umani che i politici ai quali ogni tanto tento di mostrarli rifiutano di vedere perché sono delicati di stomaco. Poi quelle foto servono loro per poter dire che io “gioco sull’emotività”. Certo: un bambino con una testa di forma irregolare grande quasi quanto il doppio del resto del corpo, peraltro malformato anch’esso, con occhi, orecchi, naso e bocca ficcati là dentro a casaccio non è né un caso scientifico né un caso umano ma solo un caso emotivo da trattare come una seccatura.

Un altro fatterello interessante è che il feto esercita una sorta di effetto spugna, attraendo a sé le polveri inquinanti e liberando chi lo ospita nella pancia dalla sporcizia. Insomma, il ragazzino non ce la fa a nascere o, se ce la fa, è emotivamente sgradevole ma, in compenso, salva la madre dagli effetti di quella roba. E la madre non si rende conto quasi mai che deve ringraziare quella poltiglia che ha partorito se non si è beccata qualcosa di brutto, per esempio un cancro, malattia che, comunque, magari ha colpito il neonato già in utero pur con sua madre in buona salute.

I mezzi di cosiddetta comunicazione non si sono soffermati sull’argomento, ma non è male sapere che la Cina è protagonista di un fenomeno che dovrebbe essere degno di nota: aborti e malformazioni aumentano ogni anno ed hanno raggiunto ormai cifre da capogiro. E in certe zone inquinate da metalli pesanti come il mercurio o il piombo nascono bambini cretini in quantità. Perché la Cina? Beh, chi c’è stato (io, per esempio) avrà forse notato come laggiù l’inquinamento sia quasi palpabile nell’aria e avrà pure osservato qual è la filosofia economica e morale dei suoi governanti.

Ma anche noi ci difendiamo bene. Nel silenzio dell’“informazione”, mesi fa uscirono alcuni dati non propriamente tranquillizzanti sui tumori infantili di casa nostra: raddoppiati negli ultimi cinque anni con una punta da record assoluto a Brescia, guarda caso – chissà se c’entra, – la città che vanta uno degl’inceneritori più grandi del mondo.

Anche noi, nel nostro piccolo laboratorio prima che il tragicomico Beppe Grillo ce lo devastasse sottraendoci il microscopio elettronico che ci è indispensabile, abbiamo condotto qualche ricerca sperimentale in proposito in Sicilia e ciò che abbiamo trovato non è propriamente tranquillizzante.

Insomma, che cosa abbiamo fatto noi uomini moderni? In nome di un approccio all’economia che ci ha portati all’ovvio naufragio abbiamo avvelenato il pianeta di cui siamo ospiti e da cui non possiamo evadere. Forse ironicamente la fregatura grossa non la prenderanno i responsabili della situazione, molti dei quali appartengono alla mia generazione, quella che ormai la biologia sta rottamando, ma la prenderanno sempre di più gli esseri che ci sostituiranno. Quelle di oggi non sono più avvisaglie all’orizzonte ma certezze che chiunque potrebbe toccare con mano se solo vincesse la pigrizia e aprisse gli occhi per collegarli alla parte razionale del cervello.

E, allora, che cosa dobbiamo fare? Beh, se abbiamo qualche interesse verso i nostri figli, cominciamo a vergognarci per tutta l’eredità che abbiamo sottratto loro ed impegniamoci non a chiacchiere ma a fatti a riparare. Il primo passo è quello di ripulirci la testa dalle enormi falsità che ci sono state propinate fino ad oggi a scopo di lucro e di farci una cultura obiettiva che non sia distorta da interessi altrui o da ciò che ci piace illuderci sia la realtà. Una volta che avremo coscienza della situazione sarà tutto molto meno difficile.

Stefano Montanari

www.vitalmicroscopio.net/2011/10/13/malformazioni-fetali-e-tumori-infantili-un-dato-sempre-in-cre...
... See MoreSee Less

TANTI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A Stefano Montanari

2 weeks ago

Attivo TV Dirette

Valerio Malvezzi: "Nessuna crisi finanziaria, esiste solo una crisi di valori"

Economia umanistica: in un mondo normale non bisognerebbe nemmeno aggiungere l'aggettivo. L'economia de facto dovrebbe essere dedicata all'uomo, ma da circa 30 anni la curva dell'economia reale e la curva dell'economia finanziaria si sono invertite, il mondo non è più un mondo normale e l'economia è dedicata non più alle persone, ma ai mercati. A 'Un giorno speciale' l'intervento del docente ed economista Valerio Malvezzi, con Francesco Vergovich e Fabio Duranti.

www.youtube.com/watch?v=JjhgZ_o07jk
... See MoreSee Less

Video image

2 weeks ago

Attivo TV Dirette

Romanewpress
Senza Parole
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

È da vedere !

AFFIDARSI ALLA SCIENZA....E AL SERVIZIO PUBBLICO PER L'INFORMAZIONE .....

2 weeks ago

Attivo TV Dirette

Come superare l'euro con la moneta fiscale - Marco Cattaneo
www.youtube.com/watch?v=_Pb_72xlercDona oggi, resta libero domani. Con Paypal: www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: www.byoblu.com/sostienimi#comesidona ___ Marco Cattaneo, ve...
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

2 weeks ago

Attivo TV Dirette

Mida Riva - Gente Sveglia. Exit.News
Fate diventare questo libro la prova definitiva della pericolosità dei vaccini industriali che trasformano bambini nati sani in clienti a vita delle multinazionali della malattia. www.ildannonascosto.it donate e condividete il sito per realizzare questo importante documento storico!
... See MoreSee Less

4 weeks ago

Attivo TV Dirette

QUERELA CONTRO MATTEO SALVINI, PREFETTI, VICEPREFETTI ED ALTRI DEL 22 MAGGIO 2019 IN MERITO ALLA MANCATA DOVUTA DIVULGAZIONE DELLA POSSIBILE, PERMESSA, LIBER... ... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

tutta pubblicità, sanno che ed ogni querela il suo consenso sale di qualche punto, quindi c'è la corsa alla querela.

1 month ago

Attivo TV Dirette

UN ALTRO ATTACCO DEMENZIALE DA CHI, COME VITA AL MICROSCOPIO E' "TANTO INTERESSATO" AI MICROSCOPI (che forse NON si compreranno MAI... e allora i circa 250.000 euro raccolti CHE FINE FARANNO... si ripeteranno commedie già viste di questi tempi?? )... DA PERDERE LUCIDITA' D'INTERPRETAZIONE(o forse non l'hanno mai avuta) DELLA REALTA' MACROSCOPICA!!

Questa volta però l'attacco DEMENZIALE è supportato anche dal SETTARISMO STALINISTA di "SIAMO...NULLA"... che, con cotanto "segretario" che si ritrova [email protected] Gioia- , ha dilapidato le potenzialità di partenza dovute al carisma del Dr. Dario Miedico (che invece settario non è, perché mi ha ripetuto più volte che per lui TUTTI COLORO CHE SI BATTONO CONTRO LA DITTATURA SANITARIA SONO AMICI CON CUI MARCIARE FIANCO A FIANCO... ma vallo a far capire agli stalinisti!)

Ora veniamo ai fatti:
1) NON SONO MAI STATO CANDIDATO AD ELEZIONI RAGIONALI O POLITICHE , NE' COL POPOLO DELLA FAMIGLIA NE' CON ALTRI MOVIMENTI O PARTITI!

2) Il video in questione si riferisce ad una Conferenza stampa dell'8 Febbraio 2019, a cui m'invitò il Popolo della Famiglia abruzzese, in occasione delle allora imminenti elezioni regionali. Mi chiamarono come esperto impegnato nella lotta contro la legge Lorenzin e in generale contro la DITTATURA VACCINALE (oltretutto con vaccini tossici prodotti da multinazionali senza scrupoli!), in quanto, NON PRESENTANDOSI ALLE ELEZIONI neanche loro, avevano scelto di SENSIBILIZZARE E SOSTENERE ALCUNI CANDIDATI della coalizione del candidato Presidente Marsili (poi eletto), SU POSIZIONI CRITICHE RIGUARDO LA 119/2017.

3) Fui ben lieto di accettare l'invito, perché CHI SI BATTE DAVVERO CONTRO LA DITTATURA VACCINALE DI BIG-PHARMA (e non come altri che lo fanno intersecando la lotta per la Causa con settari secondi FINI PARTITICI o INTERESSI PECUNIARI di centinaia di migliaia di euro!) VA OVUNQUE (e sempre gratuitamente!) GLI SI OFFRA LO SPAZIO DI PORTARE "IL VERBO" DELLA SICUREZZA VACCINALE E LIBERTA' DI SCELTA TERAPEUTICA... e se i settari stalinisti o gli interessati pecuniari e gli imbecilli/e che li plaudono non lo capiscono... CHISSENEFREGA Marchesini Stefania😂😂😂 !!
Mi basta essere apprezzato e amato dalle migliaia di genitori e cittadini ETICI e CONSAPEVOLI che mi onorano della loro amicizia e affetto, basati esclusivamente su ciò che dico, propongo e faccio pubblicamente... COME NELLA CONFERENZA STAMPA CHE SOLO GLI IDIOTI POSSONO PROVARE A CRIMINALIZZARE (coprendosi di ridicolo e di vergogna!). Faccio presente, in modo particolare per gli stalinisti che vedono (a causa della loro deformata "vista mentale") macchinazioni segrete ovunque... che DETTI PUBBLICA E AMPIA NOTIZIA DELLA CONFERENZA STAMPA SULLA MIA BACHECA, il 7 e l'8 Febbraio (se scorrete fino a quella data troverete ben due miei post)... quindi i lanciatori/lanciatrici di "m.da" (che gli ricade tutta addosso) per i loro attacchi livorosi e di tono calunnioso (solo di tono e menzogne... perché la sostanza NON C'E') stanno RICICLANDO UNA NOTIZIA PUBBLICA DI FATTI COMUNICATI E RIVENDICATI DA MESI DAL SOTTOSCRITTO... VERGOGNA!!

4) come per il mio intervento dal palco di SS Apostoli www.facebook.com/zerogas/videos/787143714990721/ , così per questa conferenza stampa (vedi video qui postato) SO CHE TUTTE LE PERSONE IN BUONA FEDE E PRIVE DI PARAOCCHI MI GIUDICHERANNO PER I CONTENUTI CHE HO ESPRESSO COERENTEMENTE... COME SEMPRE!!

Dr. Franco Trinca

Ass.ne Vita al Microscopio
AD OGNI EVENTO LE GIACCHE SI TIRANO O SI CAMBIANO ???
QUALCUNO GLIELO DICA AL DOTT. FRANCO TRINCA CHE HA LA SINDROME DI CALIMERO !!!
E’ un atteggiamento psichico secondo il quale ci si sente vittime degli altri e del destino. La Sindrome di Calimero colpisce le persone con scarso livello di autostima, insicure e predisposte al pensiero pessimistico.

La Sindrome di Calimero è una particolare forma di vittimismo che predispone a credere che ogni cosa ti sia avversa e che alla fine capitino tutte a te. Certo capita a tutti di sentirsi a volte perseguitati dalla sventura e di sentirsi fragili e indifesi nei confronti degli eventi sfortunati della vita. Di credere che il negativo si sia accanito contro di noi e di sentirci giù di morale, insoddisfatti e incapaci di cogliere il lato positivo degli eventi e delle situazioni.

Tale vissuto e sensazione però è passeggera e ci porta poi ad affrontare con rinnovato coraggio gli eventi stressanti.

Quando tale condizione di disagio è persistente e diventa parte integrante della propria personalità, influenzando fortemente le relazioni affettive e lo stile di vita, potresti essere soggetto a soffrire della Sindrome di Calimero.

Secondo un recente sondaggio pare che sia un disturbo sempre più diffuso e colpisca circa il 70% della popolazione.
La Sindrome di Calimero colpisce le persone con scarso livello di autostima, insicure e predisposte al pensiero pessimistico.

COME RICONOSCERLA E COME AFFRONTARLA
Ci lamentiamo del traffico, del lavoro, del posto dove viviamo, della vita che conduciamo, della nostra condizione economica o del nostro partner… Ci sentiamo perennemente insoddisfatti e continuiamo a lamentarci senza però fare nulla di concreto per cambiare in meglio le cose. Anzi ci lasciamo andare a una sterile autocommiserazione che non porta alcun beneficio.

Questo stato può durare qualche momento oppure periodi molto lunghi, entrando a far parte della nostra personalità e condizionando così le nostre azioni quotidiane e la nostra vita trasformandosi in un vero e proprio Disturbo Psichico chiamato Sindrome di Calimero.

Si origina da un meccanismo di pensiero e acquisisce una valenza clinica, più o meno, patologica.

In buona sostanza, la Sindrome di Calimero è l’insieme dei comportamenti che derivano dalla convinzione errata di essere sfortunati e determinano un meccanismo mentale che crea dei limiti e inibisce nell’intervenire concretamente sui problemi, non portando nessun beneficio.

QUALI SONO I SEGNALI DI QUESTO DISTURBO E COME AFFRONTARLO ?
Alla base c’è una bassa autostima che si manifesta con sensazioni di inadeguatezza, di fragilità e timore nell’affrontare nuove situazioni. Sono caratteristiche le frasi del tipo: “Perché capitano tutte a me?”, “Ci rimetto sempre io”, “E’ sempre colpa mia”.

VITTIMISMO: spesso veniamo colpiti duramente dagli eventi della vita. A chi non è capitato di sentirsi vittima? Certamente a tutti è successo almeno una volta di divenire bersaglio di situazioni negative e avere sentito un profondo senso di ingiustizia. Questo sentire parte sin dall’infanzia e si protrae per tutta la vita. Per questo ci consideriamo indifesi, bisognosi ma anche vittime di incomprensioni e prevaricazione da parte degli altri. Perseguitati dalla sfortuna e bersaglio di ingiustizie. Nella Sindrome di Calimero, il vittimismo giunge sino all’esasperazione, la continua lamentosità diventa sproporzionata e influenza negativamente la personalità portando alla frustrazione e all’insoddisfazione.
L’atteggiamento di vittima in cui ci si identifica diviene un meccanismo di pensiero costante nell’affrontare la vita e determina una vita fatta di continui insuccessi di cui poi potersi lamentare, senza fare niente per cambiare.

PESSIMISMO: il pensiero molto negativo verso se stessi è tipico. Prevale la credenza che come al solito ci saranno degli ostacoli e non si riuscirà a concludere niente.
La motivazione viene perduta e possono presentarsi stati di depressione. La negatività influenza anche le relazioni che continuano a fallire, motivo per cui ci si può continuare a lamentare delle proprie disavventure e di quanto si è sfortunati. Questo meccanismo viene spesso applicato per attirare l’attenzione su di sé e avere la benevolenza degli altri.

QUALI SONO LE CAUSE?
Può trattarsi di modalità che abbiamo appreso da figure di riferimento importanti nella nostra vita. Può risalire a traumi o violenza fisica e psicologica subita nell’infanzia. Può essere dovuta ad abbandoni subiti o forme di trascuratezza vissuti nella vita.

COME INTERVENIRE
E’ necessario prendere coscienza della situazione e rendersi consapevoli dei danni che ci auto procuriamo.

Affronta l’insicurezza e Potenzia la tua Autostima.
Il primo passo importante è quello di aumentare la propria autostima. Non consentire che la tua storia di vita ti intrappoli ancora.
Osservati e renditi consapevole, lavora intensamente per migliorare la tua autostima e aumentare la sicurezza di te stesso.

La condizione di vittima sino ad ora cosa ti ha portato di buono?
Certamente non ti ha reso una vita felice e non ti ha risolto i problemi dell’infanzia. E’ importante evolvere e crescere dentro, sperimentando una nuova condizione adulta e responsabile.

Fortifica la tua sicurezza e la tua autostima prendendo coscienza delle tue responsabilità, senza attribuirle sempre alle circostanze e al destino.
... See MoreSee Less

1 month ago

Attivo TV Dirette

Propongo di passare dalle polemiche... alle proposte di lotta e di organizzazione: ne parlo nel mio intervento di ieri a P.zza SS. Apostoli IN DIFESA DEI BAMBINI - Manifestazione per la libertà vaccinale

ZeroGas
ADESSO IN DIRETTA LIVE DA ROMA
<<<<seconda parte>>>>>
<<<<ricondividete ovunque>>>>
Manifestazione Nazionale per la libertà vaccinale, contro il decreto governativo che obbliga i bambini a vaccinarsi e favorisce il business delle multinazionali.

<<<<DIFFONDETE SUI VOSTRI PROFILI
www.andreatosatto.it >>>>
... See MoreSee Less

2 months ago

Attivo TV Dirette

TRILOGIA DUE - TENTARE DI ABBINDOLARE I CITTADINI E' SEMPRE UN'AZIONE ESTREMAMENTE RIPROVEVOLE E SOPRATTUTTO SUICIDA... ... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

2 months ago

Attivo TV Dirette

SCRIVETE TUTTI A FABIO FAZIO PRETENDENDO CHE FACCIA INTERVENIRE (telefonicamente) ANCHE IL DR. TRINCA, che ha CONTESTATO CON DIFFIDA LEGALE LE AFFERMAZIONI DI "FALSA SCIENZA" DEL PROF. ROBERTO BURIONI... IN NOME DELLA PAR CONDICIO NON PUò QUESTA SERA FAR PARLARE SOLO BURIONI!!!

m.facebook.com/story.php?story_fbid=335481437320825&id=161895440519247

[email protected]

Chiedo a Fabio Fazio, conduttore di un Programma del SERVIZIO PUBBLICO e alla Direzione RAI, di dare spazio anche ai contraddittori delle tesi di Burioni. Già il 14 Gennaio scorso, insieme ad altri esperti scientifici e giuridici, inoltrai una DIFFIDA LEGALE per DIFFUSIONE DI FALSA SCIENZA al sopra nominato, nonché a Walter Ricciardi, Alberto Villani, Fabrizio Pregliasco e Pierluigi Lopalco, in relazione alle reiterate quando infondate negazioni delle REAZIONI AVVERSE GRAVI DA VACCINO. Proprio oggi ho reiterato pubblicamente su Facebook le accuse a Burioni (taggandolo) per AFFERMAZIONI DI FALSA SCIENZA sulla medesima materia! Chiedo a Fabio Fazio il DIRITTO ad esporre le ragioni di queste pubbliche denunce di FALSA SCIENZA: anche questa sera stessa sono disponibile per un intervento telefonico; attendo una risposta dalla Redazione della RAI tramite messaggio personale sul mio profilo facebook). Copio di seguito il mio post sopra citato, pubblicato oggi: Quando ROBERTO BURIONI scrive queste buffonate DICE IL FALSO... sapendo di mentire?? Ognuno valuti. Roberto Burioni, Medico

Ricordo che il 14 Gennaio 2019 i sottoscritti:
Dr. Franco Trinca (Biologo - Perugia),
Dr. Fabio Franchi (Medico, Infettivologo - Trieste),
Dr. Armando Lippolis (Medico Omeopata - Torino),
Dr.ssa Anna Rita Iannetti (Medico, Prevenzione e Salute – AUSL Pescara),
Dr. Dario Miedico (Medico Legale - Savona),
Dr. Roberto Petrella (Medico, Ginecologo - Teramo),
Dr. Gerardo Rossi (Medico, Ortopedico - Macerata),
Avv. Roberto Ionta (Avvocato - Napoli).

hanno inviato in PEC (e in A/R) una DIFFIDA legale a NON DIFFONDERE FALSA SCIENZA ai seguenti soggetti:

Prof. Roberto Burioni
Ordinario di Microbiologia e Virologia
[email protected]
Prof. Gualtiero (Walter) Ricciardi
ex Presidente ISS
[email protected]
Dr. Alberto Villani
Presidente Società Italiana di Pediatria
[email protected]
[email protected]
Prof. Pierluigi Lopalco
Coordinatore strategie vaccinali ECDC
[email protected]
Prof. Fabrizio Pregliasco
Sovraintendente Sanitario dell’I.R.C.C.S.
[email protected]

Poiché ad oggi NESSUNO DEI SOGGETTI DIFFIDATI ha ritenuto di dover querelare per diffamazione o altro il sottoscritto o altri firmatari della Diffida... ci sono motivi per ritenere che NON SI SENTONO SICURI DI AFFRONTARE UN PROCEDIMENTO PENALE... CHE LI SBUGIARDEREBBE!!

Anche in occasione di questo mio post RINNOVO LA SFIDA: sig. Burioni... concorda con me che le buffonate sopra riportate COSTITUISCONO UN FALSO SCIENTIFICO?!

Poiché io LO AFFERMO PUBBLICAMENTE... si sente per caso offeso... e non vorrebbe allora querelarmi... suvvia un po' di coraggio e dignità per le proprie idee... o anche lei a posteriore le giudica BUFFONATE??

Dr. Franco Trinca
Biologo

p.s.) Dato che a suo tempo bloccò il mio account sulla sua messaggistica, non sono sicuro che il tag gli arrivi in notifica... qualcuno vuole allora farmi la cortesia di taggarlo a sua volta al fine d'informarlo del mio post sulle citate BUFFONATE? Così avrà modo di dire la sua.
Grazie.

Che tempo che fa
In attesa dell'importante nuova puntata di questa sera di Che Tempo Che Fa, vi regaliamo la scorsa puntata in meno di 225 secondi 😉
... See MoreSee Less

2 months ago

Attivo TV Dirette

Ci vediamo giovedì 11 aprile a Roma 🙏🕉️🙏 ... See MoreSee Less

3 months ago

Attivo TV Dirette

Dal canale Richie from Boston youtu.be/yeqnu7UNo9A Enrico Gianini youtu.be/X2VSLzC186Y INDICE ALFABETICO www.tinelli.eu/indice.html h... ... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

3 months ago

Attivo TV Dirette

ho rinfrescato la memoria a Salvini ! ! !
I danni da vaccino esistono ed i genitori non smetteranno mai di combattere per evitarli.
LIBERTÁ !!
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

NO. SALVINI AVEVI PROMESSO CHE AVRESTI ABOLIRO L'OBBLIGO VACCINALE .....MANTIENI LA PROMESSA NON FARTI CONVINCERE DALLE MULTINAZIONALI O DA MEDICI CORROTTI O IGNARI DEI DANNI , E I LORO QUADAGNI , SULLA PELLE DEI NOSTRI FIGLI

3 months ago

Attivo TV Dirette

I sionisti hanno usato anche il fosforo bianco a Gaza.
I nemici dell'umanità sono degli imperialisti assassini.Siyonistler Gazze de beyaz fosfor kullandı.
Insanlık düşmanları katil emperyalistler.
... See MoreSee Less

I sionisti hanno usato anche il fosforo bianco a Gaza.
I nemici dellumanità sono degli imperialisti assassini.

Comment on Facebook

Il piccolo riuscite a curarlo ???

L'essere umano è VERAMENTE ORRIBILE

È una guerra impari...tra sionisti e palestinesi... l'ennesima ingiustizia...

🤬🤬🤬🤬🤬🤬

BASTAAAAAAA MOSTRI lasciate in pace i bambini!!!!!

Orribilmente pazzesco quello che sta a fare questa generazione umana che dio li ravvedi

Ma come si fa a mettere queste foto

Che orrore !! Sono atterrita !!!😠😠😠

Pazzi criminali

Bastardi schifosi

View more comments

3 months ago

Attivo TV Dirette

Stanno arrivando i Minibot: eccoli!

www.youtube.com/watch?v=UrHg-3PTTkADona oggi, resta libero domani. Con Paypal: www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: www.byoblu.com/sostienimi#comesidona ___ I minibot sono tit...
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

3 months ago

Attivo TV Dirette

ATTIVIAMOCI TUTTI ALLE ELEZIONI EUROPEE... ... See MoreSee Less

3 months ago

Attivo TV Dirette

Romanewpress
Ecco cosa diceva la ministra Giulia Grillo, quando era all'opposizione

Decreto Vaccini: La sintesi della prima giornata alla fine dei lavori in commissione Affari Sociali

Dal canale YouTube: www.youtube.com/channel/UC9-Lexm8VLZhK8fy8kQxn4A
... See MoreSee Less

3 months ago

Attivo TV Dirette

Romanewpress
Come possiamo fidarci?
... See MoreSee Less

3 months ago

Attivo TV Dirette

Il Parlamento europeo ha approvato la direttiva sulla riforma del copyright, contro la quale, nella sua prima versione, Byoblu aveva raccolto 30 mila firme in pochi giorni.

Ora manca il voto unanime del Consiglio Europeo, composto dai rappresentanti dei governi degli stati membri (quindi per noi ci sarà Giuseppe Conte).

Se in tale sede nessuno dovesse opporsi, i social network come Facebook, Youtube e Twitter si vedranno costretti ad adempiere agli obblighi della direttiva ancora prima della ratifica da parte dei singoli stati nazionali.

Questo significa che dovranno acquisire una licenza con il mainstream (giornali e televsioni), e con i produttori di contenuti, per ognuno degli spezzoni, anche piccoli, di immagini, video o articoli che i contenuti degli utenti dovessero includere nei loro video o articoli, non importa se per fini di critica, di commento o di informazione.

Non essendo questo possibile a priori, per evitare di dover pagare somme potenzialmente ingenti e di dover affrontare cause potenzialmente infinite, i social network chiuderanno profili a milioni (così come anticipato dalla stessa YouTube) e affideranno agli algoritmi (imprecisi) la valutazione circa quali contenuti potranno essere caricati e quali no, prima ancora che tali contenuti siano pubblicati. Esattamente come in Minority Report i Precog stabilivano in anticipo chi avrebbe commesso un crimine. Solo che in questo caso é peggio: almeno i Precog erano esseri umani.

Byoblu ed altri canali di informazione libera consigliano di iscriversi preventivamente a sistemi di condivisione e diffusione delle notizie attualmente ancora liberi dalla censura che si profila all'orizzonte, in previsione delle prossime elezioni europee.

Abbonatevi alle newsletter sui blog di riferimento (su Byoblu, scorrere in fondo alla pagina, alla sezione "Iscriviti alla newsletter"), e iscrivetevi ai canali telegram, come questo: @byobluOfficial.

___
Canali aderenti:
@mepiu
@MatteoDemicheliInformalTV
... See MoreSee Less

3 months ago

Attivo TV Dirette

... See MoreSee Less

3 months ago

Attivo TV Dirette

ATTIVIAMOCI TUTTI
Torino c'è ‼️
... See MoreSee Less

3 months ago

Attivo TV Dirette

ATTIVIAMOCI TUTTI
I MIGRANTI E LA FINESTRA DI OVERTON
L'abilità manipolatoria di convincere le masse ad accettare un'idea impensabile!!!
... See MoreSee Less

3 months ago

Attivo TV Dirette

ATTIVIAMOCI TUTTI
SIAMO UMANI O COSA? 4 Minuti che ti Cambieranno la Vita (ATTENZIONE, IL VIDEO CONTIENE IMMAGINI FORTI)
... See MoreSee Less

Continua