Exit News

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

3 days ago

Attivo TV Dirette

Nadia Gatti, presidente del Coordinamento nazionale danneggiati da vaccino, lotta da anni perché siano rispettati e tutelati i diritti alle cure e agli inden... ... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

3 days ago

Attivo TV Dirette

VACCINI: epidemia di Morbillo in Congo di derivazioni vaccinale! - Dopo aver vaccinato ben 2.2 milioni di bambini, scoppia un’epidemia mostruosa di Morbillo nella Repubblica Democratica del Congo: oltre 4 mila morti! disquisendo.wordpress.com/2019/11/07/vaccini-epidemia-di-morbillo-in-congo-di-derivazioni-vaccinale/
Di seguito la situazione del Congo degli ultimi 30 anni
Congo, OMS: periodo intorno al 1992, minimo storico di casi di morbillo, circa 60, copertura vaccinale intorno al 20 – 30%. Si avvia vaccinazione per 2 milioni di non vaccinati nel 2018, copertura vaccinale arrivata nello stesso anno all’ 86%. Congo, OMS 2019: 4.000 morti per morbillo.
www.wired.it/…/…/2019/10/10/morbillo-congo-epidemia/
C’è qualcosa non quadra! Giuseppe Altieri
... See MoreSee Less

4 days ago

Attivo TV Dirette

Prensa opal chile
Desde Milan, Italia. Apoyo a la causa y lucha del pueblo chileno.
#ChileDespertó #ResisteChile
... See MoreSee Less

4 days ago

Attivo TV Dirette

Troviamo in rete e riportiamo
Robert Kennedy jr. riporta alcuni risultati da Children Health’s Defense relativi a comparazioni tra bambini vaccinati e non vaccinati.

La patologia o la condizione elencata è quella rilevata nei bambini vaccinati e il segno + indica l’incremento rispetto a chi non è stato vaccinato.

Autismo + 760%

Disturbi del sonno +500%

Disturbi della parola +210%

Allergie +163%

Necessità di avere un supporto all’educazione +863%

Infezioni non relative all’influenza +440%

Mortalità nelle femmine +1.000%

Mortalità nei maschi +393%

Disturbi dello sviluppo neurologico nei nati a termine +370 %

Disturbi dello sviluppo neurologico nei prematuri +670%

Riniti allergiche +3.000%

Diabete in Finlandia: da 14/100.000 nei non vaccinati a 41/100.000 nei vaccinati

Diabete di tipo 1 in chi ha ricevuto tutte e tre le vaccinazioni antipolio: da 8,27/100.000 nei non vaccinati a 20,87/100.000 nei vaccinati

Asma nei vaccinati contro il Papilloma virus +801%

Pubertà prematura nei vaccinati contro l’epatite B +210%

Morbo di Crohn nei vaccinati con vaccino trivalente contro morbillo, parotite e rosolia +301%

Colite ulcerosa nei vaccinati con vaccino trivalente contro morbillo, parotite e rosolia +253%

Aborti nelle donne gravide vaccinate contro l’influenza che furono vaccinate anche l’anno precedente +770%

Aborti nelle donne gravide vaccinate contro l’influenza H1N1 e contro l’influenza corrente +1.140%

Narcolessia in Svezia dopo vaccinazione contro l’influenza suina +2.500%

Intussuscezione (invaginazione di alcuni tratti dell’apparato digerente) dopo vaccinazione contro il Rotavirus +580%

Atopia in Guinea Bissau dopo vaccinazione contro il morbillo +280%

Mortalità in Nuova Zelanda nelle bambine vaccinate contro la tubercolosi +245%

Mortalità nelle bambine vaccinate con vaccino trivalente contro difterite, tetano e pertosse +568%

Mortalità nelle bambine indiane vaccinate con vaccino trivalente contro difterite, tetano e pertosse e, insieme, con vaccino contro la tubercolosi confrontate con le bambine indiane vaccinate con uno solo dei due vaccini +240%

Mortalità nei bambini della Guinea Bissau dopo richiami vaccinali contro difterite, tetano e pertosse (1° richiamo +181%; 2° richiamo +436%)

Asma +1.140%

Rinite allergica (febbre da fieno) +1.000%

Mortalità nei bambini che hanno ricevuto la vaccinazione contro il morbillo e (vaccino trivalente) contro difterite, tetano e pertosse in confronto ai bambini che hanno ricevuto solo il vaccino contro il morbillo +259%

Sclerosi multipla nei vaccinati contro l’epatite B rispetto a chi non è stato vaccinato contro quella malattia +310%

Morte in culla (SIDS) associata ai vaccinati con vaccino trivalente contro difterite, tetano e pertosse 70% contro il 30% delle morti non associate a quel vaccino
... See MoreSee Less

1 week ago

Attivo TV Dirette

ATTIVIAMOCI TUTTI
PETIZIONE A ZAIA
bastano *nome cognome, luogo e data di nascita di residenti in Veneto* DA SPEDIRE SUBITO VIA WhatsApp DIRETTAMENTE ALLA MADRE DEI BAMBINI
‼⚠‼⚠‼⚠‼
Lancio un appello:
Maria, una giovane mamma di Verona sta cercando di riportare a casa i suoi bambini, portati via dagli assistenti sociali ingiustamente.
Penso conosciate tutti il caso Bibbiano; bene, in tutta Italia stanno emergendo casi di abusi e di affidi illeciti.
Mercoledì Maria e il marito hanno un appuntamento con Zaia, per chiedergli di intervenire e fare tornare i bambini a casa e che cambino i servizi sociali.
Maria e la sua famiglia hanno bisogno di 1000 firme da portare a Zaia a supporto della loro richiesta.
C'è a disposizione un modulo da firmare e inviare in regione x farlo protocollare, ma siccome ormai è tardi, Maria chiede di mandare direttamente a lei via whatsapp i propri dati: bastano *nome cognome, luogo e data di nascita di residenti in Veneto*. Mancano ancora 380 persone e abbiamo solo un giorno!! Fate girare!!
Di seguito il video di Maria che racconta la loro storia e il suo numero di telefono +39 342 925 1339 x inviare i propri dati.
Grazie 🙏🏻
... See MoreSee Less

2 weeks ago

Attivo TV Dirette

DOTTOR Roberto Petrella E TUMORI AL SENO. OCCHIO AGLI ESAMI DIAGNOSTICI!!!

Buongiorno a tutte. Oggi vi spiego perché i tumori al seno sono in aumento. Consiglio alla politica di prendere in considerazione quello che sto per scrivere. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia esperienza e continui aggiornamenti.

- i tumori al seno sono aumentati a partire dall'età di 25 Anni fino all'età di 45 Anni nella misura del 28%. ( Notizie della radiologia dello IEO.). Sono in possesso di libri. 1 CELLULA MALIGNA, per arrivare alla grandezza di 1,4 cm impiega 6 anni per il fenomeno della moltiplicazione cellulare di tipo esponeziale. Impiega invece 7 mesi per il raddoppio.
Troppo lungo spiegare il resto. In qualche CONVEGNO posso parlarne.

- Attenzione alla mammografia. Essa è molto pericolosa perché oltre a far venire il TUMORE, l'aumenta. Cerco di farvelo capire.

1) L'azione meccanica della mammografia (esiste la Tomosintesi ma è uguale il meccanismo), comprimere il tessuto mammario fra 2 piastre rigide-sfida ogni logica, se si comprende davvero come funziona il cancro-

2) ATTENZIONE A QUESTO CONCETTO MOLTO IMPORTANTE E SIGNIFICATIVO. Se un tumore è veramente come una sacca di veleno che l'organismo ha sequestrato per neutralizzarlo e annientarlo, comprimere questa sacca semplicemente per individuarne la presenza è pressoché la cosa peggiore che si possa fare in termini di prevenzione (LA MAMMOGRAFIA NON FA PREVENZIONE MA FA DIAGNOSI, INGANNEVOLE E FALSA LA PUBBLICITÀ. COME QUELLA DI DIRE CHE SE TI FAI IL VACCINO CONTRO IL VIRUS HPV, NON TI VIENE IL TUMORE. IO VI DICO, INVECE,CHE SE VI VACCINATE IL TUMORE VI AUMANTA NELLA MISURA DEL 46%CIRCA. QUESTO VIENE DETTO DALLA CASA FARMACEUTICA).
Riprendo il discorso del seno.
SE si ha un cancro, oltre ad ESSERE dolorosa, la forte compressione(da far vedere le stelle, a loro non interessa il dolore. È vostro non loro) cui è sottoposta la mammella durante il test causa la diffusione del cancro stesso. Comprimere quindi un tessuto potenzialmente canceroso si liberano cellule tumorali nei tessuti circostanti e potenzialmente anche nel flusso sanguigno e sistema linfonodale (linfonodo sentinella). E nel momento in cui si individua un tumore con la Mammografia è troppo tardi (alla fine vi dirò cosa fare per salvarsi dal tumore al seno).
Una CELLULA tumorale per arrivare alla grandezza di 1,4 cm impiega 6 anni (informatevi a che grandezza vengono operate le donne), mentre per il raddoppio impiega 7 mesi. (fenomeno della moltiplicazione cellulare di tipo esponenziale). È possibile quindi salvare tutte le donne effettuando una ECOGRAFIA ELASTOSONOGRAFICA MICROPURE ECOCOLODOPPLER a partire dall'età di 25 Anni. Con essa si possono vedere le microcalcificazioni da subito e capire (per chi sa usare l'ecografo e capirne la benignita o meno, senza effettuare nessun altro esame. Si può riconoscere se un nodulo è benigno oppure maligno (occorre fare sempre la biopsia). Si possono studiare i dotti ecc.ecc.

3) La mammografia emette radiazioni ionizzanti che, unite alla pressione richiesta dalla procedura, mutano le cellule di cui potenzialmente provocano la fuoriuscita del tumore.

4) La Società Radiologica dell'America del Nord( non il Dott Roberto Petrella), conferma che le mammografie annuali sono direttamente responsabili del tumore al seno. In seguito all'introduzione della mammografia, la prevalenza di uno di questi tipi di cancro al seno, IL CARCINOMA DUTTALE IN SITU O DCIS, È AUMENTATA DEL 328%. L'analisi statistica rivela che fino al 200% di questo aumento è dovuto alla combinazione di irradiazione e pressione meccanica richiesta dalla procedura mammografia.
5) se si riesce a crederlo, la quantità di radiazioni emesse durante una singola mammografia è 1000 volte maggiore rispetto a quella di una normale radiografia del torace, e questo contribuirebbe a spiegare il motivo per cui alcune organizzazioni nel campo oncologico stanno cominciando a ridurre le loro raccomandazioni in fatto di mammografia, specialmente in considerazione del fatto che i tassi di cancro mammario continuano a salire alle stelle
6) E poi ci sono i falsi positivi che, stando a un articolo pubblicato dalla rivisita " THE LANCET", non un giornalino qualsiasi. (È la rivista scientifica internazionale più importante al mondo), rappresentano fino al 93% di tutti i test positivi o sospetti.
Infine, molto importante, la mammografia non riesce a distinguere fra tessuto sano e tessuto maligno, semplicemente perché non può fornire indicazioni sufficientemente chiare e specifiche da permettere ai medici di esprimere una valutazione. La mammografia Consiglia l'ecografia, l'ecografia Consiglia la Mammografia. È sempre un consiglio mentre i tumori al seno sono in.aumento.

COSA FARE? L'ECOGRAFIA ecolordoppler ELASTOSONOGRAFICA MICROPURE.
NON fatemi domande, non didemi dove si fa, non chiedetemi se conosco.medici a cui rivolgersi ecc.ecc. Vi dico solo che ci sono medici più bravi e preparati di me.
Venite a smentirmi e li potete chiedermi qualsiasi cosa.

Prossimamente parlerò di come salvarsi dal tumore della prostata e come si POSSONO curare le IPERTROFIE PROSTATICHE. Ora vado a prendere il 3 caffè. Nel mio studio privato ho un piccolo bar. L'unico cliente sono io. Offro il resto a chi mi viene a fare visita. Da me costa meno . BUONA LETTURA.
... See MoreSee Less

2 weeks ago

Attivo TV Dirette

Non ho competenza politica. Almeno, non per quella che è definita “l’arte del compromesso”, qualcosa che con la conduzione virtuosa della cosa pubblica, vale a dire la politica come deve essere, non ha nulla a che spartire. Anzi, tutt’altro.
Io sono un soldato semplice di questa povera penisola e, come sosteneva e forse sostiene ancora qualcuno, valgo uno e nulla di più.
Ho appena ascoltato i discorsi trionfalistici di chi ha raccattato il maggior numero di voti in Umbria e quelli di chi, dopo aver soffiato in un disperato trombone, restando in tema di strumenti a fiato ha ficcato le pive nel sacco. Discorsi che condividono una certa comicità. Discorsi che da una parte aprono alla speranza che la sconfitta sia il preludio di una scomparsa a livello nazionale che sarebbe dovuta già arrivare anni fa e discorsi che destano apprensione. Se i vincitori, infatti, non sapranno, non potranno o non vorranno dare segnali di saggezza, avremo visto svanire anche quel pur esile sogno.
La mia opinione è che i risultati ottenuti dagli sconfitti siano brillanti oltre misura. Riuscire ad ottenere che più o meno 4 elettori su 10 ripongano la loro fiducia in chi, oggettivamente, dovrebbe essere felice di non dover pagare i danni è cosa straordinaria. Ancor di più lo è, in particolare, il risultato conseguito dai grillini, un partito che, comunque, qualche voto se l’è portato a casa. Da addetto ai lavori penso che, per motivi puramente scientifici, sarebbe di grande interesse se gli elettori di quel partito lasciassero il cervello alla scienza una volta dipartiti da questa valle di lacrime oggi in stato di alluvione.
Ma i vincitori?
Questi hanno vinto perché sono, al momento, “i meno peggio”, e non so quanto sia onorevole per loro e incoraggiante per gli umbri una posizione simile. Certo, è vero: sono “i meno peggio”, ma non vorrei che lo fossero semplicemente perché non hanno avuto in mano il timone e non hanno avuto possibilità di esibirsi in barbarie.
Di fatto abbiamo sentito tante chiacchiere, ma non una parola che abbia un significato su ambiente e salute e, mi si consenta, quelli sono i due argomenti fondamentali. Poi c’è il resto, istruzione in primis. A seguire c’è il lavoro…
Si dirà, a ragione, che le elezioni appena celebrate non contano nulla perché Roma è altra cosa. Giusto o quasi, ma le regioni hanno una certa autonomia e, volendo, la si può anche esercitare. Ma per esercitarla è indispensabile volerlo fare e, a braccetto, saperlo e poterlo fare.
A Terni e dintorni io ho lavorato e posso assicurare che, almeno dal punto di vista ambientale, non c’è da stare allegri. Che cosa faranno i nuovi timonieri?
In tema vaccini, quale sarà la loro posizione? Si vorrà fare come i primi della classe di Bologna e di Firenze o si vorrà applicare la Costituzione?
Non ci resta che aspettare, sperando che non ci resti che piangere.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

SOLO DOPO I SESSANTA AVENDOLI PROVATI TUTTI SI POTRÀ CAPIRE CHE È MEGLIO FAR PARTE DEL PARTITO DEGLI ASTENUTI, CHE PRESTO RAGGIUNGERANNO LA MAGGIORANZA.

In democrazia, il popolo ha il diritto di scegliere.il politico non mi può imporre Il suo volere sulla salute dei figli.ma poi con quello che si sente sulle case farmaceutiche.

2 weeks ago

Attivo TV Dirette

... See MoreSee Less

2 weeks ago

Attivo TV Dirette

Trieste - Notizie e Informazioni
Le dichiarazioni di Luca Scantamburlo all'uscita del tribunale di Trieste.
... See MoreSee Less

3 weeks ago

Attivo TV Dirette

"El pueblo unido jamás será vencido".

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana
Centro de Santiago de Chile, Iglesia de Los Sacramentos, Réquiem de Mozart, "El derecho de vivir en paz" de Víctor Jara y "El pueblo unido jamás será vencido".
Omaggio alle vittime della repressione del governo filostatunitense di destra di Piñera: 27-10-19.
#RenunciaPiñera
#AsambleaConstituyenteYa
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

In Italia invece le zecche sono dalla parte dei banchieri Soros! Sono tutti come Vendola! Hahahah

3 weeks ago

Attivo TV Dirette

INFORMAZIONE + CONSAPEVOLEZZA + RESISTENZA = RIVOLUZIONERESTIAMO UMANI
/RESISTENZA/ndr
4-6 minuti

Fratelli miei! Vedo nei vostri occhi la stessa paura che potrebbe afferrare il mio cuore! Ci sarà un giorno, in cui il coraggio degli uomini cederà, in cui abbandoneremo gli amici e spezzeremo ogni legame di fratellanza, ma non è questo il giorno! Ci sarà l’ora dei lupi e degli scudi frantumati quando l’era degli uomini arriverà al crollo, ma non è questo il giorno! Quest’oggi combattiamo! Per tutto ciò che ritenete caro su questa bella terra, v’invito a resistere!
(Il signore degli anelli)

Gli ultimi avvenimenti ci offrono la misura della ampiezza dello scontro in atto. Uno scontro mortale tra civiltà e barbarie. Bibbiano è stato un progetto eugenetico volto a modificare la natura umana e la composizione del tessuto sociale, purtroppo pochi lo capiscono, ma se non reagiremo con tutta la durezza dispiegabile saremo perduti. Questi farabutti si nascondono dietro i diritti civili...DE CHE? Deportano migliaia di poveri esseri, trasportati dalle navi negriere delle ONG e costretti a uccidersi sui campi di pomodori per due euro l’ora; strappano bambini ai genitori per sradicare il concetto stesso di 7famiglia, sfogare le loro perversioni (Forteto) e piangono poi nelle loro piumate e variopinte sfilate perché non gli basta ancora. Vorrebbero di più, vorrebbero fare carne da porco di grandi, e soprattutto piccini, in maniera ancora più aperta e sfacciata. Non posso dire cosa farei perché verrebbero ad arrestarmi, ma potete intuirlo. Questi non sono più esseri umani, la mutazione è avvenuta ed è irreversibile, temo, ormai sono animali nocivi e pericolosi. Predatori carnivori molto pericolosi. Gli orchi purtroppo esistono e sono tra noi, #Restiamoumani dunque edifendiamoci, con tutte le nostre forze e con il coraggio di chi protegge ciò che gli è più caro.
(Gianni Fraschetti)

FONTE: informare.over-blog.it/2019/07/restiamo-umani.html
... See MoreSee Less

INFORMAZIONE + CONSAPEVOLEZZA + RESISTENZA = RIVOLUZIONE

3 weeks ago

Attivo TV Dirette

ATTIVIAMOCI TUTTI
AFFIDI DEI MINORI: UN BUSINESS MILIONARIO SULLA PELLE DEI BAMBINI
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Merdeeeee

Infami

3 weeks ago

Attivo TV Dirette

FINANCIAL TIME: «GIUSEPPE CONTE COLLEGATO A FONDI DI INVESTIMENTO DEL VATICANO SOTTO INDAGINE»

«Un fondo di investimento sostenuto dal Vaticano al centro di un'indagine sulla corruzione finanziaria era alla base di un gruppo di investitori che assunse Giuseppe Conte - ora primo ministro italiano - per lavorare su un accordo perseguito poche settimane prima che assumesse la carica». Lo scrive il 'Financial Times'. «Il collegamento con Conte - prosegue l'articolo - rivelato in documenti esaminati dal Financial Times, probabilmente attirerà un ulteriore esame sull'attività finanziaria del Segretariato di Stato vaticano, la potente burocrazia centrale della Santa Sede, che è oggetto di un'indagine interna su transazioni finanziarie sospette».

«Conte era un accademico di Firenze poco conosciuto - si legge sul Financial Times (www.ft.com/content/34be76ce-f708-11e9-a79c-bc9acae3b654) - quando è stato assunto a maggio 2018 per fornire un parere legale a favore di Fiber 4.0, un gruppo di azionisti coinvolto in una lotta per il controllo di Retelit, una società italiana di telecomunicazioni lo scorso anno. L'investitore principale in Fiber 4.0 è stato Athena Global Opportunities Fund, finanziato interamente con 200 milioni di dollari dal Segretariato Vaticano gestito e di proprietà di Raffaele Mincione, un finanziere italiano».

«La fonte finale dei fondi di Mincione - scrive il principale giornale economico finanziario del Regno Unito - non è mai stata dichiarata nella battaglia degli azionisti per il controllo di Retelit ed era sconosciuta prima che questo mese la polizia vaticana facesse irruzione negli uffici del Segretariato per sequestrare documenti e computer a causa della preoccupazione per un affare di proprietà di lusso a Londra che ha stretto con Athena. Nell'accordo sulla proprietà il Segretariato ha investito in un edificio da 129 milioni di sterline nel quartiere Chelsea di Londra con denaro trattenuto dai fondi centrali dello Stato Pontificio in diversi conti bancari svizzeri. L'accordo ha sollevato preoccupazioni dagli investigatori vaticani sul fatto che il Segretariato avrebbe potuto usare in modo improprio centinaia di milioni di dollari sotto il suo controllo, che sono stati donati ai poveri dai cattolici di tutto il mondo».

Alberto Bagnai
Ah, ecco quel foglio da dove veniva! twitter.com/giuslit/status/1188569448636145666

«L'indagine ha comportato la sospensione di cinque dipendenti e - scrive ancora il Financial Times - dopo aver criticato la sua gestione, le dimissioni del capo della sicurezza del Papa. Il Vaticano non ha confermato ufficialmente il focus delle sue indagini, ma le persone che hanno familiarità con la sonda hanno affermato che era incentrato sugli investimenti della Segreteria in un piano per la costruzione di 49 appartamenti a Chelsea. Conte è saltato dall'essere un politico sconosciuto a guidare un governo populista italiano nel giugno 2018. Si è dimesso questo agosto dopo la divisione della coalizione, ma è stato rinominato primo ministro a settembre per guidare un nuovo governo di coalizione formato dal Movimento Cinque Stelle e dal Partito Democratico. Ha già affrontato le accuse di un conflitto di interessi in relazione all'accordo Retelit, dopo aver emanato un decreto basato sulle leggi del cosiddetto "potere d'oro" in Italia che ha favorito i suoi ex clienti entro una settimana dalla sua nomina a primo ministro italiano. Conte ha negato qualsiasi conflitto di interessi, ma è probabile che debba affrontare un nuovo esame sui suoi legami con la transazione e il coinvolgimento del Vaticano».

«Il fondo Athena Global Opportunities di Mincione possedeva il 40% del consorzio Fiber 4.0 - prosegue il giornale - Il consorzio possedeva già il 9% di Retelit e pianificava di utilizzare un voto dei suoi azionisti per collocare Mincione nel consiglio di amministrazione della società. I ricavi di Retelit sono stati pari a 73 milioni di euro nel 2018. I conti del fondo Athena, che è incorporato in Lussemburgo, mostrano che l'investimento di Mincione in Retelit è stato effettuato utilizzando i 200 milioni di dollari che ha gestito esclusivamente per il Segretariato Vaticano. Tuttavia, Mincione ha perso il voto degli azionisti Retelit nell'aprile 2018 a un gruppo rivale di azionisti composto da due investitori stranieri, l'azionista tedesco Value Management e la società di telecomunicazioni statale della Libia».

«Il consorzio sconfitto del sig. Mincione a maggio ha assunto il sig. Conte come esperto legale nel tentativo di ribaltare il risultato della votazione - spiega il Financial Times - In una nota ai suoi clienti del 14 maggio 2018, vista dal Financial Times, Conte ha scritto che il voto potrebbe essere annullato se Retelit fosse posto sotto le regole del "potere d'oro", che consente al governo italiano di bloccare il controllo straniero delle società considerate importanza strategica nazionale. Conte ha affermato nella sua raccomandazione a Fiber 4.0 che il coinvolgimento della compagnia statale libica implicava l'applicazione delle regole del "potere d'oro". Nel giugno 2018, due settimane dopo, Conte è stato nominato primo ministro e quel mese il suo gabinetto ha approvato un decreto proprio in questo senso. Tuttavia, il passaggio non è stato sufficiente per Fiber 4.0 per ribaltare il risultato del voto degli azionisti che aveva perso. Roma ha utilizzato la disposizione del "potere d'oro" sei volte su un totale di 40 acquisizioni straniere dalla sua introduzione nel 2012, secondo le stime dello studio legale White and Case. Rocco Casalino, portavoce del primo ministro italiano, ha rifiutato di commentare se Conte considerasse il suo lavoro per il consorzio - Fibre 4.0 - e l'applicazione del potere d'oro da parte del suo governo come un conflitto di interessi. Ha anche rifiutato di commentare se il signor Conte fosse a conoscenza del fatto che stava lavorando per un fondo finanziato dal segretariato vaticano».

Mincione ha dichiarato al Financial Times di non aver mai incontrato il signor Conte e «che il futuro primo ministro italiano è stato scelto da un altro studio legale che lavorava per il consorzio. La nomina di Conte alla première è stata "una coincidenza" e le questioni relative ai conflitti di interessi "semplicemente una storia di sfortuna", ha affermato. “Quali benefici ho tratto dalla sentenza del Potere d'oro? Non ha prodotto un centesimo di perdita o un profitto per me. Nessuno ha beneficiato di questo o perso da questo"», ha detto.

Poi, praticamente nella nottata, è arrivata una lunga nota di Palazzo Chigi per spiegare la vicenda

"Nei primi giorni del maggio 2018 - si legge nella nota - l’allora avvocato Conte ha ricevuto dalla società Fiber 4.0 l’incarico di scrivere un parere pro veritate circa il possibile esercizio, da parte del governo, dei poteri di golden Power nei confronti della società Retelit.
In quel momento, ovviamente, nessuno poteva immaginare che, poche settimane dopo, un governo presieduto dallo stesso Conte sarebbe stato chiamato a pronunciarsi proprio sulla specifica questione oggetto del parere.
Per evitare ogni possibile conflitto di interesse, il presidente Conte si è astenuto anche formalmente da ogni decisione circa l’esercizio della golden Power. In particolare non ha preso parte al Consiglio dei Ministri del 7 giugno 2018 (nel corso del quale è stato deliberato l’esercizio dei poteri di golden Power), astenendosi formalmente e sostanzialmente da qualunque valutazione. Si fa presente che in quell’occasione il presidente conte era impegnato in Canada per il G7.
Pertanto non esiste nessun conflitto di interesse, rischio questo che peraltro era già stato paventato all’epoca da alcuni quotidiani. La circostanza era stata già chiarita, anche con riferimento ai rapporti col sig. Mincione, che Conte non ha mai incontrato né conosciuto.
Quanto ai nuovi fatti riferiti dal Financial Times si precisa che Conte ha reso solo un parere legale e non era a conoscenza e non era tenuto a conoscere il fatto che alcuni investitori facessero riferimento ad un fondo di investimento sostenuto dal Vaticano e oggi al centro di un’indagine".

Tratto da: www.leggo.it/italia/cronache/financial_times_conte_collegato_fondi_di_investimento_vaticano_sotto...

ECCO IL COLLEGAMENTO con il 5G
www.corrierecomunicazioni.it/telco/retelit-nel-mirino-di-fiber-4-0-si-prepara-la-scalata/

www.retelit.it/it/stampa/blog/2018/fibra-ottica-e-5g-per-la-trasformazione-digitale-delle-aziende...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Sotto sotto... E bravo giuseppi!!!

Queste sono solo stronzate per screditare

4 weeks ago

Attivo TV Dirette

Stop 5G Italia
5G? no grazie
... See MoreSee Less

4 weeks ago

Attivo TV Dirette

ECCO LA COMPARSA DIFENSIVA DELLA BCE, DEL GOVERNO ITALIANO E DELLA BANCA D’ITALIA avverso la citazione civile che ho proposto contro di loro (prima udienza il 22.10.2019, ore 10) per chiedere la restituzione della quota individuale di signoraggio nonché dei tributi pagati nel decennio in quanto illegittimi stante il detto signoraggio (leggi sia la citazione che la difesa dalla home di www.signoraggio.it: sono riportate integralmente al secondo ed al terzo articolo).

Difesa della BCE/BI/Governo che, come si può leggere, non è pertinente perché è incentrata sull'affermazione del tutto inventata che avrei messo in discussione i trattati, cosa che mi sono guardato bene dal fare, pur essendo essi gravemente illeciti, perché non avrei potuto, ma ho invece sostenuto che, poiché il signoraggio è un crimine, non poteva pertanto essere e non è di fatto oggetto di alcuna disciplina (è una condotta fraudolenta e occulta), per cui ne va dichiarata l’illiceità e va restituito unitamente ai tributi, che da esso discendono.

Scrive infatti l'Avvocatura di Stato in difesa della BCE/BI/Governo: «..È dunque palese che una domanda giudiziaria come quella ora in esame volta a mettere in discussione il rispetto dei due Trattati sopra menzionati (“Trattato sull’Unione europea” e “Trattato sul funzionamento dell’Unione europea”, che costituiscono il vertice gerarchico dell’ordinamento dell’Unione europea) pone questioni afferenti al merito delle scelte fatte dall’Italia all’atto della sottoscrizione dei Trattati suddetti, e dunque sfuggono alla cognizione di qualsiasi giudice. La domanda pertanto deve dichiarata improcedibile per difetto assoluto di giurisdizione. ... In via subordinata e per puro scrupolo difensivo, si eccepisce il difetto di giurisdizione del giudice nazionale».

Chi vorrà potrà essere presente, fermo restando che quella del 22.10.2019 sarà solo un'udienza per chiedere il termine per la prima delle tre memoria difensive previste dall’art. 183 del cpc.

La causa, il cui numero di ruolo è RG 35283/2019 Contenzioso Civile, Tribunale di Roma, può essere seguita dall’app Giustizia Civile.

10.10.2019, ALM
... See MoreSee Less

1 month ago

Attivo TV Dirette

Bici Farron
Por la vida por nuestras vidas, por mi gente, no a la tiranía. ¡Ecuador Resiste!
#ParoNacional
... See MoreSee Less

1 month ago

Attivo TV Dirette

“Ogni vaccinazione causa una encefalopatia che, anche se lieve, distrugge milioni di cellule del cervello.”
La testimonianza del Dott. Gerhard Buchwald, studioso tedesco di fama mondiale, che conosce tutti i vaccini in maniera approfondita, afferma che il cervello umano è composto da circa 8 miliardi di cellule e che tutte le encefalopatie (malattie del cervello) distruggono da 1 a 3 milioni di tali cellule. “Fino ad oggi” aggiunge “circa 150 vaccini sono stati prodotti e, nel prossimo decennio, si potrà immaginare che ci sarà un vaccino contro l’influenza per la narice destra e uno per la narice sinistra”.
L’umanità sarà usata come un puntaspilli. Ogni vaccinazione causa una encefalopatia che, anche se minore, distrugge delle cellule del cervello.
In Germania, 1,2 milioni di bambini sono affetti dalla sindrome di iperchinesi, un encefalopatia che viene trattata con il Psychopharmeca (questo medicinale è l’equivalente del Ritalin, utilizzato in America per calmare i bambini iperattivi).
Noi contiamo, continua il Dott. Buchwald, centinaia di migliaia di disfunzioni minori e migliaia di pazienti che soffrono di dermatiti e allergie. Con i vaccini non causiamo solo delle encefalopatie minori, noi modifichiamo anche il codice genetico”. (fonte: il giornale “Vaccinazione obbligatoria antiepatite B”, Ass.ne per la Protezione della Salute di Cesena) .
Ogni vaccinazione assunta, qualunque essa sia, causa un danno cerebrale che spesso non viene riscontrato in un primo momento, ma che si manifesta più tardi in iperattività, problemi di apprendimento, problemi di comportamento, violenza sociale.
Ecco perché l’analfabetismo sta aumentando malgrado la popolazione scolastica sia in aumento: 4 milioni di analfabeti in Germania, 7 milioni in Inghilterra, 27 milioni negli Stati Uniti.
La lista delle conseguenze nefaste è lunga: bambini sviluppano delle allergie in un numero pari a quello del diabete; la sclerosi a placche è in relazione diretta con i vaccini; il mongolismo, l’autismo, la morte infantile sono anch’essi il frutto dei vaccini”. (fonte: J. Shafer “la procès da la mafia médicale, Voici la chef” Quebec, 1997) .
... See MoreSee Less

“Ogni vaccinazione causa una encefalopatia che, anche se lieve, distrugge milioni di cellule del cervello.”
La testimonianza del Dott. Gerhard Buchwald, studioso tedesco di fama mondiale, che conosce tutti i vaccini in maniera approfondita, afferma che il cervello umano è composto da circa 8 miliardi di cellule e che tutte le encefalopatie (malattie del cervello) distruggono da 1 a 3 milioni di tali cellule. “Fino ad oggi” aggiunge “circa 150 vaccini sono stati prodotti e, nel prossimo decennio, si potrà immaginare che ci sarà un vaccino contro l’influenza per la narice destra e uno per la narice sinistra”.
L’umanità sarà usata come un puntaspilli. Ogni vaccinazione causa una encefalopatia che, anche se minore, distrugge delle cellule del cervello.
In Germania, 1,2 milioni di bambini sono affetti dalla sindrome di iperchinesi, un encefalopatia che viene trattata con il Psychopharmeca (questo medicinale è l’equivalente del Ritalin, utilizzato in America per calmare i bambini iperattivi).
Noi contiamo, continua il Dott. Buchwald, centinaia di migliaia di disfunzioni minori e migliaia di pazienti che soffrono di dermatiti e allergie. Con i vaccini non causiamo solo delle encefalopatie minori, noi modifichiamo anche il codice genetico”. (fonte: il giornale “Vaccinazione obbligatoria antiepatite B”, Ass.ne per la Protezione della Salute di Cesena) .
Ogni vaccinazione assunta, qualunque essa sia, causa un danno cerebrale che spesso non viene riscontrato in un primo momento, ma che si manifesta più tardi in iperattività, problemi di apprendimento, problemi di comportamento, violenza sociale.
Ecco perché l’analfabetismo sta aumentando malgrado la popolazione scolastica sia in aumento: 4 milioni di analfabeti in Germania, 7 milioni in Inghilterra, 27 milioni negli Stati Uniti.
La lista delle conseguenze nefaste è lunga: bambini sviluppano delle allergie in un numero pari a quello del diabete; la sclerosi a placche è in relazione diretta con i vaccini; il mongolismo, l’autismo, la morte infantile sono anch’essi il frutto dei vaccini”. (fonte: J. Shafer “la procès da la mafia médicale, Voici la chef” Quebec, 1997) .

Comment on Facebook

Ma i vaccini rendono bei soldini....

Samuele Canestri

Ma vaaaaa....!

1 month ago

Attivo TV Dirette

SOSTENERE E DIVULGARE
La nostra Caroline andrà in galera?

Ciao ANNA MARIA,
Un membro della famiglia di CitizenGO sta subendo un attacco spietato contro la sua famiglia.

La coraggiosa direttrice delle campagne di CitizenGO per il Regno Unito e l'Irlanda - Caroline Farrow, mamma di 5 bimbi - rischia di finire in prigione per aver detto una semplice verità biologica su uomini e donne.

Ho bisogno della tua immediata reazione. Il 15 ottobre, la prossima settimana, Caroline si presenterà davanti al Giudice per rispondere delle accuse di un violento attivista trangender (che ha tormentato lei e la sua famiglia per mesi), che l'ha denunciata per averlo chiamato al maschile anziché al femminile (come lui si sente...) e per questo chiede un risarcimento di 100,000 sterline e che Caroline vada in prigione.

È un fatto di inaudità gravità: la famiglia di Caroline rischia di finire in bancarotta, e lei di perdere la sua libertà personale, per aver detto la verità. Hanno già dovuto pagare migliaia di sterline per i primi atti difensivi -- e dovranno affrontare altrettante spese nei prossimi giorni. Un calvario.

Vorrei che la comunità di CitizenGO aiutasse Caroline a pagare le spese legali di questo assurdo processo, perché la sua famiglia non debba soffrire ulteriormente e per mandare un messaggio chiaro alla Lobby LGBT: "Il vostro odio e la vostra furia ideologica non zittiranno la maggioranza delle persone coraggiose!".

ANNA MARIA, la nostra Caroline e la sua famiglia stanno passando mesi orribili per aver difeso valori che sono anche miei e tuoi --- AIUTIAMOLI (almeno!) a pagare una parte delle spese legali -- puoi donare 15, 30 o 50 euro o qualsiasi cifra ti sia possibile per mostrare alla Lobby LGBT che se attaccano uno della nostra famiglia, la FAMIGLIA risponde unita? --- Clicca qui per aiutare Caroline ad evitare la multa e il carcere!

Puoi aiutare Caroline anche con un bonifico bancario intestato a "Fondazione CitizenGO" - IBAN IT79 G010 3003 3070 0000 0562 120 - nella Causale scrivi "Caroline" e aggiungi il tuo indirizzo e-mail

--- Ecco come hanno incastrato Caroline:

Caroline si è attirata l'odio della Lobby LGBT perché ha definito l'intervento chirurgico per cambiare il sesso di un ragazzino di 16 anni una "castrazione", una "mutilazione" e un "abuso su minori".

Caroline stava criticando la decisione di Susie Green, rappresentante di un gruppo transessuale inglese, di far eseguire questo intervento chirugico sul figlio di 16 anni. Volevano andare a farlo in Tailandia (dato che nel Regno Unito non era legale), ma le autorità locali, a causa del clamore mediatico della vicenda, hanno reso illegale questi interventi sui minorenni anche nel loro Paese.

Caroline è stata trascinata in Tribunale per queste affermazioni.

Proprio quando la autorità inglesi avevano deciso di far cadere le accuse contro Caroline, un altro attivista transessuale, Stephanie Hayden, ha iniziato a prenderla di mira su diverse piattaforme (Facebook, Twitter, etc...).

Caroline ha iniziato a ricevere una quantità assurda di insulti, offese, attacchi violenti, volgari e a sfondo sessuale -- anche contro la sua famiglia e i suoi bambini. Un incubo. Ma la campagna di molestie non si è limitata alla rete.

La famiglia di Caroline è stata perseguitata anche a casa: hanno iniziato a ricevere consegne di cibo ordinato da altri e spedito al loro indirizzo (anche otto volte al giorno!), e ovviamente i fattorini volevano essere pagati. Ugualmente, ricevevano conferme di acquisti online che loro non avevano mai fatto, e anche in questo caso le aziende pretendevano il compenso... immagina l'angoscia.

Persino suo marito è stato denunciato in forma anonima per "abusi" sui loro cinque figli. La polizia e gli assistenti sociali si sono presentati a casa loro chiedendo di ascoltare i bambini piccoli: un incubo per qualsiasi genitore! Grazie a Dio, tutte le "soffiate" sono state riconosciute infondate.

Gli attivisti si sono impossessati dei numeri di telefono e degli indirizzi e-mail della famiglia di Caroline e hanno causato il caos nelle loro vite.

Terrorizzata dal fatto che potessero mettere in atto le loro minacce, Caroline si è opposta ai suoi molestatori sui social network supplicandoli di lasciarla in pace.

A quel punto Stephanie Hayden, l'attivista LGBT che aveva dato il via alla macchina del fango, si è presentato a casa di Caroline per farle causa per presunte molestie, nel tentativo di utilizzare il sistema legale per perseguitarla.

Due giorni dopo, con pochissimo tempo per trovare avvocati e preparare una difesa, un Giudice ha deciso di dare credito a Hayden, e ha criticato il fatto che Caroline si sia rivolta a lui al maschile e non al femminile, definendolo "offensivo". Il Giudice le ha quindi vietato di menzionare di nuovo questo transgender in qualsiasi modo.

Le bugie fanno parte delle armi del nemico.

Stephanie Hayden ha citato in giudizio Caroline per un risarcimento di 100.000 sterline (circa 112,000 Euro) e sta cercando di stabilire un precedente nella giurisprudenza: rendere illegale rivolgersi a un transgender col suo sesso naturale.

Non contento di aver tentato di rovinare finanziariamente la famiglia di Caroline, Stephanie Hayden sta anche tentando di mettere in prigione la nostra collega, sostenendo falsamente che avrebbe violato i divieti del Giudice e offeso la Corte per una battuta che Caroline ha fatto su un tortino di carne!

La nostra coraggiosa attivista Caroline Farrow non dovrebbe subire queste molestie e persecuzioni solo perché ha detto la verità.

Ma la realtà è che ora sta affrontando sconcertanti spese legali solo per difendersi da questi vigliacchi attacchi.

Ed è qui che la famiglia CitizenGO può - anzi, deve - dare una mano a Caroline.

Vogliono intimidirla e zittirla per insegnare a tutti noi cosa accade a chi parla apertamente contro l'ideologia Gender. Non possiamo permettere che questo piano si realizzi. Tutti insieme - io, te e tutti gli amici di CitizenGO - dobbiamo cercare di fermare questa macchina del fango prima del 15 ottobre (data dell'udienza in Tribinale).

--- DOBBIAMO UNIRCI --- Se tutti noi doniamo anche solo 20, 30 o 50 euro a testa aiuteremo Caroline a pagare le spese legali che sta affrontando per difendersi da queste accuse assurde e ideologiche (migliaia di sterline) e manderemo un messaggio chiaro alla Lobby LGBT: "Non ci fate paura!" --- Per favore, dona quanto puoi cliccando qui

Puoi aiutare Caroline anche con un bonifico bancario intestato a "Fondazione CitizenGO" - IBAN IT79 G010 3003 3070 0000 0562 120 - nella Causale scrivi "Caroline" e aggiungi il tuo indirizzo e-mail

Io spero che potremo raccogliere fondi sufficienti a coprire TUTTE le spese legali di Caroline. Perché se lo merita!

D'altro canto -- lei non è che una delle molte vittime della Lobby LGBT in tutto il mondo, che vogliono imbavagliare e punire chiunque osi parlare contro l'ideologia Gender. Ecco perché dobbiamo estendere la nostra azione in tutto il mondo: siamo tutti in pericolo.

Se riusciremo a coprire le spese legali di Caroline, potremo anche affrontare altri processi come questo, e contrastare leggi liberticide - come il disegno di legge sull'Omofobia in Italia - che vogliono metterci tutti fuorilegge: possiamo contrastare questa macchi nera che si estende nel mondo.

Per realizzare tutto ciò, per difendere la Libertà di dire che un uomo è un uomo, e una donna è una donna, ho bisogno del tuo aiuto, oggi.

Aiuti la famiglia di Caroline e tutta CitizenGO a respingere l'attacco della Lobby LGBT con una donazione di 50 o 100 Euro?

Capisco lo sforzo che ti chiedo. Ma il tuo aiuto è necessario per raggiungere lo scopo: tenere fuori di prigione chi si batte per la verità.

Abbiamo già ricevuto alcune donazioni da 100 o 200 Euro. Alcuni hanno donato anche di più, perché le spese legali sono veramente ingenti. Altri hanno donato 50, 20 o 10 Euro. Posso sperare che anche tu ti unirai a questa battaglia? Se 50 o 100 Euro sono troppi, ti assicuro che anche 30 o 15 Euro per noi, e per Caroline, fano la differenza in un momento così drammatico.

Per favore, partecipa con qualsiasi cifra ti sia possibile.

Ti ringrazio davvero di cuore, anche a nome di Caroline e della sua famiglia.

Un saluto pieno di speranza,

Filippo Savarese
e tutta CitizenGO
PS: Caroline sarà in Tribunale la prossima settimana, il 15 ottobre. Per questo il tuo aiuto è urgente ora. Per favore, aiutaci con 10, 50, 100 Euro o qualsiasi cifra tu possa donare -- grazie di cuore.

Altri metodi per aiutare Caroline:

Bonifico Bancario
Intestato a Fondazione CitizenGO
IBAN: IT79 G010 3003 3070 0000 0562 120
Causale: Caroline + il tuo indirizzo e-mail

Bollettino Postale
Intestato a Fondazione CitizenGO
C/C Nr. 10 38 74 14 17
Causale: Caroline + il tuo indirizzo e-mail
CitizenGO è una comunità di cittadini attivi che vogliono difendere la vita, la famiglia e i diritti fondamentali in tutto il mondo. Per saperne di più clicca qui o seguici su Facebook,su Twitter o su YouTube. Questo messaggio è indirizzato a [email protected]

Se non desideri ricevere questi messaggi clicca qui. Per metterti in contatto con CitizenGO, non rispondere a questa email, ma scrivi a citizengo.org/it/contacto
... See MoreSee Less

1 month ago

Attivo TV Dirette

AriaPulita
E' polemica sul rapporto dell'Istituto Superiore di Sanità in tema di effetti sulla salute delle onde elettromaghetiche e aumentano le domande sul 5G. Ne parliamo con la dott.ssa Fiorella Belpoggi, direttrice dell'area ricerca dell'Istituto Ramazzini
... See MoreSee Less

1 month ago

Attivo TV Dirette

AriaPulita
E' polemica sul rapporto dell'Istituto Superiore di Sanità in tema di effetti sulla salute delle onde elettromaghetiche e aumentano le domande sul 5G. Ne parliamo con la dott.ssa Fiorella Belpoggi, direttrice dell'area ricerca dell'Istituto Ramazzini
... See MoreSee Less

2 months ago

Attivo TV Dirette

VOGLIAMO GIUSTIZIA E VERITÀ‼️‼️‼️

Roma, 24 ottobre 2019
In occasione dell'udienza in Tribunale penale di fronte al Giudice monocratico Nicchi, nel reclamo di una delle parti offese contro il decreto di archiviazione del GIP di Roma inerente le indagini sulla sicurezza e farmacovigilanza dei vaccini (archiviate nell'aprile 2019 su richiesta del PM M.L. Golfieri), vi sarà una manifestazione sit-in di solidarietà dalle ore 11.00 alle ore 14.00, nei pressi di Piazzale Clodio.

L'autorizzazione alla Questura di Roma è già stata richiesta, e con le Autorità di P.S. si sta cercando il luogo ideale per l'assembramento della folla in sit-in.

Vogliamo rivendicare giustizia e verità nell'ambito della vaccinovigilanza!
Più attenzione e trasparenza, per i medicinali iniettabili, e non imposti con ricatto e coercizione.

Ti aspettiamo!

Gli organizzatori
www.dirittinecuore.net
26 settembre 2019
... See MoreSee Less

ATTIVIAMOCI TUTTI
"FAKE NEWS.... LEGGENDE METROPOLITANE" E BUBU, ASSOLUTAMENTE DA GUARDARE....
"I MEDICI NON POSSONO PIÙ SCEGLIERE IN SCIENZA E COSCIENZA." #NONFINISCEQUI
NOI #FREEVAX VI INFORMIAMO PER I VOSTRI FIGLI..... A VOI LA SCELTA, QUI AVETE LA VERITÀ.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ti senti uno schiavo o ti senti libero ? RIPRENDITI I TUOI DIRITTI ! Come ? Firmando le tre proposte popolari di legge (PDL) regionale che in VENETO andranno a darti 1) Tutela sulla tua salute : è il bene più grande che possiedi, pretendi di poter scegliere come curarti e dire no alla sperimentazione sulle persone sane, specie sui bambini. La proposta di legge semplicemente fa attuare alla Regione due leggi già ratificate che riconoscono questi diritti 2) Tutela i tuoi risparmi: con le Banche a carattere regionale i depositi non finanzieranno intrighi internazionale e non finiranno più nella finanza speculativa, dovranno rimanere ricchezza per te e il nostro territorio regionale, saranno per ciò utilizzato per le imprese locali, gli artigiani, gli agricoltori locali, le famiglie e i giovani, come succede nel Trentino Alto Adige da decenni. 3) Tutela la tua libertà di partecipazione: la democrazia elettronica è già un diritto, ma con questa legge con un click potrai sostenere le proposte di legge popolare dal tuo cellulare semplicemente inviando una Posta Elettronica certificata. Riprendiamo la libertà sostenendo le tre PDL: - vai nel tuo comune di residenza, chiedi di firmare le PDL "Salute", "Banche" e "PEC" , prendi nota del numero di ciascuna firma (Se non ci sono i moduli chiama il 3471416187) - dopo aver firmato per cortesia invia un SMS scrivendo il Comune, e il numero delle tua firma per ogni PDL Sottoscrivendo dai avvio al processo di costruzione della legge, ti schieri con i diritti generali delle persone, delle famiglia e dei lavoratori e ti opponi alla deriva delle multinazionali che speculano sulla tua salute, col tuo denaro, togliendoti libertà. Informati su www.repubblica.info , registrati per restare informati e per partecipare alla comunità nascente. Vai a firmare in Comune, ma per la prima volta potrai sottoscrivere anche elettronicamente, è già un tuo diritto. Saremo solo i primi 7500 che rivendicano la loro libertà in un modo pulito e trasparente ma con fermezza. Fai girare questo messaggio , dai visibilità alla Triade, la Frontiera della Libertà. Se non sei residente in Veneto, registrati ugualmente perché presto partiranno altre regioni.

2 months ago

Attivo TV Dirette

ATTIVIAMOCI TUTTI
VI RICORDATE LE DICHIARAZIONI DI ROMANO PRODI: ASCOLTATELO
ALLUCINANTE QUELLO CHE CONFESSA (2Minuti)
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Imbecille sei un coglione nato ma in che si e laureato lei in coglioneria ignorante ai rovinato l italiani

2 months ago

Attivo TV Dirette

DOMANDA... ... See MoreSee Less

2 months ago

Attivo TV Dirette

Comitato Vivi Firenze Verde
Parco delle Cascine, #Firenze.

Il Comitato #ViviFirenzeVerde vi mostra la Verità in merito alle tanto decantate ripiantumazioni fatte dall’Amministrazione Comunale.
Condividete e mostrate quanto è “Green” la Firenze di #Nardella
... See MoreSee Less

2 months ago

Attivo TV Dirette

OGGI 26 SETTEMBRE ALLE ORE 18:00, Antonella Colonna Vilasi È A TERNI, presso LA LIBRERIA LAURENTIANA, in via P. Garofoli, 13. PARLERÀ di AMBIENTE, 5G, SICUREZZA e POLITICA, temi riferibili al SUO LIBRO: IL FUTURO DELL'INTELLIGENCE

m.youtube.com/watch?v=zczO7K1yPSUvideonotizieroma.blogspot.com/2019/09/antonella-colonna-vilasi-il-futuro.html 5 G e dintorni..... HORAFELIX Caffè letterario ti invita ad un aperitiv...
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook

Continua